Il «custode della razza pura» che scopre di essere africano

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: Il «custode della razza pura» che scopre di essere afric

Messaggioda Tilius » giovedì 14 novembre 2013, 10:57

GENS VALERIA ha scritto:il "Progetto Lebensborn" , il quale ebbe risultati mediocri.
Con le moderne tecnologie avrebbe avuto successo ?

Ne dubito assai: selezionarie particolari caratteristiche esteriori comporta comunque risultati catastrofici su tutti gli altri fronti (si vedano ad esempio i cani di razza: affetti da patologie tanto tipiche quanto lo sono le caratteristiche estetico-morfologiche di cisacuna razza).
Poi, magari, se applichi uno screening genetico a tappeto su tutti i feti, e scarti quelli "difettosi" (soluzione molto "alla tedesca"... :roll: )...
Ma in ogni caso tare come le limitate capacità intellettive (anche queste si erano evidenziate in quel progetto) certo non le puoi prevedere con un'analisi genetica.

La carta vincente dell'evoluzione é il mescolamento genetico.
Chi aveva cervello per intendere lo aveva capito da un punto di vista scientifico già ai tempi di Darwin... altri ci sono arrivati molto dopo (altri non ci sono ancora arrivati, purtroppo).
Da un punto di vista empirico, l'uomo conosce questo principio sin dalla notte dei tempi: sono convinto che l'atavica avversione per l'incesto non sia nata come tabù morale in quanto tale, ma dalla pragmatica constatazione della misera, tarata, oscena prole che puntualmente ne derivava.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12342
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Il «custode della razza pura» che scopre di essere afric

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 14 novembre 2013, 11:37

Tilius quoto completamente il tuo intervento.

L'unica razza che conosco è quella umana (Albert Einstein)
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6549
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Il «custode della razza pura» che scopre di essere afric

Messaggioda Nessuno » venerdì 15 novembre 2013, 22:34

Beh, che dire... e perché non ricordare quell'esponente del partito di estrema destra ungherese che, in maniera asssai spavalda, fece il test del dna e risultò della linea dei Cohen?

E poi, chissà che smacco per Hitler, se avesse scoperto che i baschi erano più bellicosi, pastori guerrieri, supet tolleranti al cibo ariano per eccellenza - il latte - dei tedeschi contemporanei?
Nessuno
 
Messaggi: 234
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: Il «custode della razza pura» che scopre di essere afric

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » venerdì 15 novembre 2013, 22:47

Grazie per la segnalazione. Mi era sfuggito l'articolo sul tizio ungherese.. http://www.corriere.it/salute/12_giugno ... 906b.shtml
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6549
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Precedente

Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti