Il Cromosoma Y Ebraico

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda ilvicerè » giovedì 4 dicembre 2008, 9:23

Gentili amici,
ho effettuato anche io, tempo fa, il test tramite Igenea ed ancora sto cercando di immaginare come e soprattutto perchè i miei antenati ucraini, discendenti di Aronne, vennero in Italia... :D
ilvicerè
 
Messaggi: 374
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 19:06
Località: Messina

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda RFVS » giovedì 4 dicembre 2008, 9:26

.....ed in che epoca vennero, se posso? :wink:
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1822
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda ilvicerè » giovedì 4 dicembre 2008, 9:49

Piacerebbe saperlo anche a me... :D Beh, è certo,ormai che si stabilirono in terra marchigiana, sicuramente prima del XIII secolo...esistono comunità giudaiche in quei territori?
ilvicerè
 
Messaggi: 374
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 19:06
Località: Messina

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda RFVS » giovedì 4 dicembre 2008, 10:42

non saprei di preciso. Gli ebrei erano sparsi un po' ovunque, ven'erano praticamente in ogni dove.
I Blancatelli sembrano esser stati "originari" di Cingoli ergo bisognerebbe appurare se in questa città vi fosse sata una comunità ebraica.

...ma in che epoca i tuoi antenati si trovavano in Ucraina?
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1822
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda vezzano » giovedì 4 dicembre 2008, 12:39

Be', scusate, non vorrei essere banale, ma ricordo la famiglia Senigaglia/Sinigaglia, tra le famiglie ebree più cospicue in Italia. So attestati nelle Marche anche i Morpurgo, altra famiglia ebrea di notevole prestigio. :)
Francesco Boni de Nobili

pro fortis hasta dea
Avatar utente
vezzano
 
Messaggi: 147
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2005, 14:23
Località: Pordenone

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda RFVS » giovedì 4 dicembre 2008, 12:54

nient'affatto banale, carissimo, son talmente ingnorante in materia che a malapena ne avevo sentito parlare....forse giusto qualcosa sui Morpurgo :wink:
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1822
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda PUER APULIAE » giovedì 4 dicembre 2008, 19:02

Gentili forumisti,
anch’io mi sono recentemente sottoposto al test IGENEA (67 markers) facendo scoperte simili a quelle de ilvicerè (aplogruppo J2 – discendenza giudaica – luogo d’origine della famiglia nel X-XI secolo la Russia). Non sono stati però trovati “cugini genetici”…con cui dovrei avere antenati in comune :1: .
Qualche dubbio però viene...

Ciò che mi sembra opportuno sottolineare è come IGENEA stabilisce il luogo di origine: “Pays d'origine: Le pays exacte se determine à travers de la comparaison proportional dans la banque des donnés, respectons votre haplogroup et votre peuple d'origine. Le pays d'origine determine où vous avez plus de concordances génétiques, alors si votre profil est typique français ou allemand”.

Se non ho capito male, i miei “cugini genetici” potrebbero essere ad esempio in Irak, Israele o Africa 8) e non si sono ancora sottoposti al test (e forse mai lo faranno) :D per cui non sono in banca dati, mentre al test si sono sottoposte persone che sono in Russia-Ucraina-Germania ecc., hanno il mio stesso aplogruppo, hanno con me "concordanze genetiche" e sono in banca dati di IGENEA.
Forse su questa metodologia sarebbe utile discutere un po’….
cordialità
REGIA TETIS AGER
PUER APULIAE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 23 ottobre 2005, 10:46

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda ilvicerè » venerdì 5 dicembre 2008, 22:33

Gentile Riccardo,
i miei antenati vissero in Ucraina tra l' XI ed il XIII secolo...
ilvicerè
 
Messaggi: 374
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 19:06
Località: Messina

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda rosetano » martedì 9 dicembre 2008, 11:16

Volevo chiedere un vostro parere sul come interpretare i dati sperando di essere chiaro nel quesito:
in breve è preferibile considerare cugini genetici coloro con i quali abbiamo la sequenza coincidente più lunga a partire dai primi 12 oppure è sufficiente avere il maggior numero possibile di alleli coincidenti? Magari anke se nei primi dodici se ne hanno 10 o meno?
Nel senso se è importante o meno avere i primi 12 (e così via) markers coincidenti "tutti in fila"; perche ho visto altri profili di persone con lo stesso cognome non coincidenti già nei primi 12 markers...

Volevo dire cmq a Puer Apulie che pur concordando con lui sulle modalità non vedo del resto quali alternative abbiano all'IGENEA per costringere altri a sottoporsi al Test... ;) se non quella di fare opera di persuasione.... :D
rosetano
 
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 20 settembre 2007, 12:18
Località: roma

Re: Genealogia del DNA - Il cromosoma Y

Messaggioda PUER APULIAE » martedì 9 dicembre 2008, 12:11

Sulla necessità di allargare il numero di test e sulle modalità per farlo concordo pienamente con rosetano.
Il quesito che però volevo porre era sostanzialmente il seguente: pur in mancanza di "cugini genetici", possiamo affermare con certezza che i nostri progenitori si trovavano in Russia piuttosto che in Ucraina o comunque nel paese asserito da IGENEA nel X-XI secolo? E' ovvio che, per la ricostruzione delle proprie ascendenze, una tale certezza sarebbe fondamentale, anche solo per immaginare il percorso compiuto dai nostri avi per arrivare in Italia (es. al seguito di chi? passando per quali paesi? ecc.).
Il parere o un chiarimento sull'argomento da parte del nostro Presidente sarebbe illuminante.
Grazie sin d'ora e saluti cordiali
REGIA TETIS AGER
PUER APULIAE
 
Messaggi: 45
Iscritto il: domenica 23 ottobre 2005, 10:46

Re: Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » lunedì 14 ottobre 2013, 14:25

Vorrei a distanza di qualche anno aggiungere qualcosa al discorso sulle genealogie ebraichi: iGENEA fornisce delle risposte preconfezionate che spesso NON corrispondono al vero.

Nello specifico l'aplogruppo di origine ebraica è il J1c3 mentre il J2 di solito non c'entra nulla con gli ebrei.
Questo è facilmente riscontrabile nel progetto APLOGRUPPO J di FTDNA.

Dunque cari ilvicerè e PUER APULIAE voi non siete di origine ebraica ma probabilmente i vostri avi erano, come la maggior parte delle persone nel sud Italia, originari in tempi antichissimi dell'Anatolia e venuti forse in Italia in epoca preistorica o al tempo degli antichi Greci. Questa verità credo sia importante da ristabilire proprio per amor di storia.

http://vipmulher.com/contenuti/article_122010.html ha scritto:Il gene Kohen e cromosoma Y

Recentemente, la tradizione che i sacerdoti discendono da un antenato comune potrebbe essere dimostrata tramite laboratorio di analisi genetica. Dal momento che tutti i discendenti maschi condividono un cromosoma Y, il test è stato effettuato in tutti i settori della popolazione ebraica internazionale per vedere se c'era qualcosa in comune tra i cromosomi Y di tutti i maschi. Alcune sono state riscontrate differenze tra i cromosomi Y dei sacerdoti, ma la maggior parte J1c3 dalla linea, il che significa che i sacerdoti hanno un antenato comune. Questa informazione è stato utilizzato anche per confermare l'affermazione Lemba che essi sono, infatti, una tribù di ebrei.


L'insegnamento che dobbiamo trarre è che non dobbiamo mai accettare passivamente quanto ci viene detto da altri ma dobbiamo sempre controllare con la nostra testa.. ;)
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6808
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda Geppo » venerdì 18 ottobre 2013, 23:03

Alessio Bruno Bedini ha scritto:Vorrei a distanza di qualche anno aggiungere qualcosa al discorso sulle genealogie ebraichi: iGENEA fornisce delle risposte preconfezionate che spesso NON corrispondono al vero.

Nello specifico l'aplogruppo di origine ebraica è il J1c3 mentre il J2 di solito non c'entra nulla con gli ebrei.
Questo è facilmente riscontrabile nel progetto APLOGRUPPO J di FTDNA.

Dunque cari ilvicerè e PUER APULIAE voi non siete di origine ebraica ma probabilmente i vostri avi erano, come la maggior parte delle persone nel sud Italia, originari in tempi antichissimi dell'Anatolia e venuti forse in Italia in epoca preistorica o al tempo degli antichi Greci. Questa verità credo sia importante da ristabilire proprio per amor di storia.

http://vipmulher.com/contenuti/article_122010.html ha scritto:Il gene Kohen e cromosoma Y

Recentemente, la tradizione che i sacerdoti discendono da un antenato comune potrebbe essere dimostrata tramite laboratorio di analisi genetica. Dal momento che tutti i discendenti maschi condividono un cromosoma Y, il test è stato effettuato in tutti i settori della popolazione ebraica internazionale per vedere se c'era qualcosa in comune tra i cromosomi Y di tutti i maschi. Alcune sono state riscontrate differenze tra i cromosomi Y dei sacerdoti, ma la maggior parte J1c3 dalla linea, il che significa che i sacerdoti hanno un antenato comune. Questa informazione è stato utilizzato anche per confermare l'affermazione Lemba che essi sono, infatti, una tribù di ebrei.


L'insegnamento che dobbiamo trarre è che non dobbiamo mai accettare passivamente quanto ci viene detto da altri ma dobbiamo sempre controllare con la nostra testa.. ;)


La stessa linea dei sacerdoti di Cohen è quella di Abramo ed è quella della tribù del profeta Maometto..
vedi i risultati dei Qurashiti e hashemiti (sono tutti seyyed ovvero discendenti della tribù del profeta),,
su Ftdna.. sono J1 e L859+
http://www.familytreedna.com/public/Qur ... ycolorized
cosa di cui non ci si dovrebbe meravigliare visto che ebrei e arabi sono semiti e provenienti, alla lontana certo, dal medesimo ceppo / tribù...
tested haplogroup U152+ L2+ L20+
Geppo
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 23:28
Località: Ancestral village Civenna and Barni, Lumbardy

Re: Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 29 dicembre 2013, 19:02

non è che un aplogruppo può essere identificato sempre con un determinato popolo, nel senso che all'interno di un determinato popolo, si possono trovare diversi aplogruppi tuttavia in una determinata popolazione può prevalere un determinato aplogruppo ...per esempio sul J-M172 "The centrality of Apulia and Calabria to Ashkenazi origins is echoed by the presence of avirtually identical matching profile for J-M172, with Ashkenazi Jews having 23.2% and Calabrian samples, 22.8% and 20.0%."...Italian Apulia 31,4% ( Fonte:Elizabeth Caldwell Hirschman
Department of Marketing School of Business Rutgers University) quindi c'è una forte parentela genetica tra gli ebrei ashkenazi e gli italiani di puglia di calabria
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda GENS VALERIA » domenica 29 dicembre 2013, 19:57

raffaele.carbotti ha scritto:non è che un aplogruppo può essere identificato sempre con un determinato popolo, nel senso che all'interno di un determinato popolo, si possono trovare diversi aplogruppi tuttavia in una determinata popolazione può prevalere un determinato aplogruppo ...per esempio sul J-M172 "The centrality of Apulia and Calabria to Ashkenazi origins is echoed by the presence of avirtually identical matching profile for J-M172, with Ashkenazi Jews having 23.2% and Calabrian samples, 22.8% and 20.0%."...Italian Apulia 31,4% ( Fonte:Elizabeth Caldwell Hirschman
Department of Marketing School of Business Rutgers University) quindi c'è una forte parentela genetica tra gli ebrei ashkenazi e gli italiani di puglia di calabria


"Nel IX secolo la migrazione di numerosi ebrei dall'Italia meridionale dà origine a parte consistente delle numerose comunità Renane " [ di Ebrei aschenaziti].
da B. Ligorio, Sapere e denaro da Shabbatai Donnolo a Federico II, Taranto 2010
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5218
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Il Cromosoma Y Ebraico

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 29 dicembre 2013, 20:53

Dall'esame del DNA sembra risultare che circa l'80% degli ebrei ashkenaziti abbia origine italiane e discenda da madri nate nella penisola

http://news.sciencemag.org/biology/2013 ... nate-italy

http://www.geneticliteracyproject.org/2 ... sBxpdLuJH0
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 315
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Prossimo

Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite