YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Nessuno » giovedì 9 gennaio 2014, 10:39

Finalmente sono state completate anche le mie analisi del geno 2.0:
aplogruppo R-Z36.

Da quel che ho visto, è una clade poco trattata... fors perché poco interessante.

Su ftDna molti z36 provengono dalla Svizzera... i moei antenati saranno stati forse montanari nel 1200?
Nessuno
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 9 gennaio 2014, 11:25

Ciao fai parte del progetto U152 su FTDNA, vero? In caso negativo iscriviti!
Poi manda una mail agli amministratori del progetto u512 e chiedi se in geno 2.0 ti hanno già testato Z54/Z143/CTS188 che sono sotto Z36
Io credo che hanno testato Z54/Z143 (e sei negativo) ma ti resterebbe da testare CTS188. Senti comunque loro anche per un consiglio sul da farsi.
Queste le loro email:
Steve Gilbert steve.s.gilbert@gmail.com , Group Administrator
richard.rocca@u152.org , Group Co-Administrator

Z36 è molto comune in Svizzera e probabilmente come L2 è nato in Europa Centrale circa 5000 anni fa.
Questa una mappa http://www.semargl.me/en/dna/ydna/map-snp/392/ della distribuzione
Questo un topic sul SNP http://www.anthrogenica.com/showthread.php?852-Z36-News

La clade è poco trattata per due motivi: 1) E' stata scopera da poco, comunque dopo L2. 2) Rispetto a L2 ha meno persone che vi appartengono e questo però per certi versi è meglio dato che L2 è troppo ramificata.
Comunque è certo che i tuoi antenati venivano dal Nord
Si vede bene qui http://www.familytreedna.com/public/R1b ... n=yresults dove sono in maggioranza tutti Svizzeri o Tedeschi
Probabilmente arrivati in Italia con la solita direttrice Konstanz/Sankt Moritz
Vedevo che ci sono due persone a Stazzona (Co) e Bergamo: potrebbero essere tuoi cugini genetici..

PS
Manda il tuo file dati (.csv.gz) a Itai seguendo le istruzioni su http://itai.perez.free.fr/GenoCompare/
Lui lo pubblicherà qui https://www.facebook.com/Geno20YdnaSnpComparison in modo che tu possa meglio vedere quali SNPs sono presenti o meno nel tuo YDNA.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Nessuno » giovedì 9 gennaio 2014, 18:19

Spero di riuscire a fare luce sul mistero anche a livello documentario:
penso che il mio cognome esista almeno dal 1300 e che fu portato, tra i tanti, da un notaio di Sacro Palazzo di quell'epoca.
Purtroppo, dopo il 1590, il ceppo originario (almeno a partire dagli atti notarili) pare che si sia disperso nei vari villaggi adiacenti alla "base". Se si addiziona l'incuria in cui giacciono i registri parrocchiali si ha, come risultato, che alcune linee collaterali siano sprovviste dei documenti che provano la loro ascendenza. Non c'è il bisogno di dirlo, ma è il mio caso :(

Speravo di creare una pagina-progetto su FT-DNA, ma non mi approvano la domanda. Vorrei creare un progetto sul mio cognome e sulle sue varianti in tutta Italia, in maniera tale da suddividere i vari ceppi, anche quelli esistenti all'interno di piccole aree.

Grazie Alessio per i link che hai scritto: i tuoi interventi sono sempre ottimi e puntuali!
Nessuno
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 9 gennaio 2014, 21:06

Per fare un progetto su FTDNA devi dettagliare bene i tuoi obiettivi e far vedere che la cosa non è solo il capriccio di un momento ma un impegno che si porterà avanti per un lungo tempo. Puoi prendere spunto dagli obiettivi che mi sono posto per il progetto sul mio cognome http://www.familytreedna.com/public/Bedini-Guidi
Per farti approvare il progetto dovrai anche portare delle referenze sulla tua attività di ricerca.

Per quanto riguarda poi la strada da seguire direi anzitutto di chiedere ad altre persone che portano il tuo cognome di fare il test (anche il 12mrk va bene).
Io ho mandato circa un 40 lettere scritte e almeno 50 mail. Al momento hanno risposto solo 5 persone ma mi va benissimo per iniziare.

Questo ti serve con quelli che reputi parenti veri a verificare se nella vostra linea non ci sono stati "incidenti". Se tu e un tuo cugino che condividete un antenato nato nel Seicento avete lo stesso DNA vuol dire che almeno dal Seicento ad oggi non avete avuto antenati birichine ;)
In secondo luogo far fare il test ad altri con lo stesso tuo cognome ti serve per trovare tuoi parenti che non conosci. A maggior ragione se i documenti scarseggiano.
Potresti finalmente avere la certezza di alcuni collegamenti anche se mancano i documenti..

Se sei iscritto al progetto U152 di FTDNA o al progetto Italy puoi già cominciare a cercare se hai cugini genetici.
Se trovi qualcuno a distanza inferiore a 10 su 67 mrk sei sulla buona strada che può essere un parente vicino
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda raffaele.carbotti » venerdì 8 agosto 2014, 22:20

Quindi anche i messapi, dovevano essere R1b-U152 come le altre antiche popolazioni italiche cui avete accennato?
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » sabato 9 agosto 2014, 7:31

Premesso che è sempre difficile fare ipotesi su periodi così lontani, U152 è associato alla cultura del vaso campaniforme http://it.wikipedia.org/wiki/Cultura_de ... mpaniforme

Immagine

La popolazione messapica si dice invece originata da flussi di origine illirica o egeo-anatolici giunti in Puglia alle soglie dell'età del ferro intorno al IX secolo a.C. http://it.wikipedia.org/wiki/Messapi

Tra i Messapi potrebbero anche esserci alcuni U152, considerando che tra i Dori giunti in Grecia nel XII secolo a.C. potrebbero esserci molti U152 e ipotizzando poi che alcuni discendenti di questi si siano uniti alle popolazioni messapiche.

Naturalmente ci sarebbe bisogno di analisi su un buon campione della popolazione per verificare.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Geppo » giovedì 21 agosto 2014, 19:44

Gli U152 come haplogruppo sono alquanto antichi per cui risulta doveroso identificare e testare le sue suddivisioni..

Se Z36 sembra più antico e "italico" . invece L2 e L20 sembrerebbe più celtico o anche retico?.
tested haplogroup U152+ L2+ L20+
Geppo
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 23:28
Località: Ancestral village Civenna and Barni, Lumbardy

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 21 agosto 2014, 20:09

il problema è che L2 o L20 sono molto antichi: circa 6000-7000 anni o anche più.
Fermo restando che, data la diffusione, L2 o L20 sono originari del centro Europa, nel corso dei millenni potrebbero anche aver avuto il tempo di arrivare in Grecia o in Medio oriente...
Dunque non è possibile dire: "tutti gli L2 o L20 sono celtici".
Si potrebbe invece dire "molti degli L2 o L20 appartennero nel primo millennio avanti Cristo ai popoli celtici"

Bisogna scendere ancora negli SNP. Tu hai fatto Big-Y no?
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Geppo » venerdì 22 agosto 2014, 0:34

Ho fatto Big Y e risulto CTS9733 - come pochi altri. (Oltre che L2+ e L20+).
Altri "cugini" CTS9733 sono in Svezia e Inghilterra .. anche se dai campioni risulta uno anonimo in Iberia.

Mi avevano già identificato come CTS9733 con BritainsDNA il che mi dà da pensare che sia un marcatore nordico se loro lo avevano trovato in olandesi e inglesi.
Ma tutto è possibile..
tested haplogroup U152+ L2+ L20+
Geppo
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 14 giugno 2010, 23:28
Località: Ancestral village Civenna and Barni, Lumbardy

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Nessuno » martedì 2 settembre 2014, 11:46

Penso che avvicinare gli U152 alla cultura del Vaso Campaniforme sia alquanto prematuro...

Abbiamo solamente quei due R-M269 provenienti dal sito tedesco, nient'altro... in rete, oltretutto, ho trovato, in lingua russa, uno scritto di Anatole Klyosov in cui è esposto il ritrovamento di R-M269 in siti della Cultura di Afanasevo e di Okunevo, cioè antiche culture Indo-europee (forse Indo-Iraniche oppure Tocarie).

Gli R1b sono un mistero... per quanto ne sappiamo, potrebbero essere giunti anche da Atlantide o da Marte...
Nessuno
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda F.Lusvarghi » martedì 7 ottobre 2014, 1:07

Buona serata,

Questa è la prima volta che partecipo. Scusa per il mio italiano da tanto tempo non scrivo (sono brasiliano e ho imparato solo.

Ho da poco scoperto che anch'io sono Z-36. La mia famiglia è della Emilia Romagna (della regione della Reggio Emilia, Modena e Parma) e ho ricercato da piu di 20 anni la storia del mio cognome (origine). Interessante che dopo ha connessione con Stazzona/Angera come le altre due mentionati ed anche Ivrea (vicina a Favria, di un altro) e il cognome della originale della mia famiglia, Lusuardi è troppo somigliante ai Suardi (anche Z-36). In comune, tutti siano di origine longobarda (ho documenti, libri da piu di 700 anni che così dichiarano).

So che Z36 non è tedesco ma celtico... sarebbe possibile longobardi di origine normanna o celtica?

Mille grazie,

Fernando

Fernando Lusvarghi Z36 (Z37-, Z38-, Z54-, Z70-, CTS8492-, CTS8516-, CTS319-, CTS7958-, CTS7983-, CTS2687-, CTS10641-, PF257-, L671-, Z143-, Z191-, P61-, F3372-, CTS7618-, CTS5531-, CTS4333-, CTS1595-, CTS188-).
F.Lusvarghi
 
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 3 ottobre 2014, 20:30

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Nessuno » mercoledì 8 ottobre 2014, 11:59

F.Lusvarghi ha scritto:Buona serata,

Questa è la prima volta che partecipo. Scusa per il mio italiano da tanto tempo non scrivo (sono brasiliano e ho imparato solo.

Ho da poco scoperto che anch'io sono Z-36. La mia famiglia è della Emilia Romagna (della regione della Reggio Emilia, Modena e Parma) e ho ricercato da piu di 20 anni la storia del mio cognome (origine). Interessante che dopo ha connessione con Stazzona/Angera come le altre due mentionati ed anche Ivrea (vicina a Favria, di un altro) e il cognome della originale della mia famiglia, Lusuardi è troppo somigliante ai Suardi (anche Z-36). In comune, tutti siano di origine longobarda (ho documenti, libri da piu di 700 anni che così dichiarano).

So che Z36 non è tedesco ma celtico... sarebbe possibile longobardi di origine normanna o celtica?

Mille grazie,

Fernando

Fernando Lusvarghi Z36 (Z37-, Z38-, Z54-, Z70-, CTS8492-, CTS8516-, CTS319-, CTS7958-, CTS7983-, CTS2687-, CTS10641-, PF257-, L671-, Z143-, Z191-, P61-, F3372-, CTS7618-, CTS5531-, CTS4333-, CTS1595-, CTS188-).


Gentile sig. Lusvarghi,

Z36, da quel che sappiamo proveniva da zone alpine, dunque Svizzera, Italia nord-occidentale, Liechtenstein e Francia sud-orientale. Non possiamo ancora accostarlo alle antiche civiltà, dal momento che non è ancora stato rinvenuto un resto umano da un sito con tale SNP.

Per quanto riguarda il cognome, è sicuro di aver ricercato l'origine del SUO cognome? Oppure ha ricercato l'origine del cognome che porta in generale?
La differenza è enorme: nella mia zona, alla fine del 1400 sono nati più ceppi di un cognome che nulla avevano a che fare l'uno con l'altro.

I libri di 700 anni fa dicono poco dei Longobardi: nel 1300 i longobardi erano ormai assimilati a tutti gli effetti dalla maggioranza della popolazione.
Nessuno
 
Messaggi: 97
Iscritto il: lunedì 9 febbraio 2009, 22:08

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda raffaele.carbotti » domenica 2 novembre 2014, 20:07

R1b1a2 (R-M269) è stato diffuso in Europa dalle legioni romane?
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 2 novembre 2014, 21:52

raffaele.carbotti ha scritto:R1b1a2 (R-M269) è stato diffuso in Europa dalle legioni romane?


Direi proprio di no dato che potrebbe avere almeno 40-50 mila anni di antichità e forse molto di più.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6146
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: YDNA APLOGRUPPO R1b-M269

Messaggioda raffaele.carbotti » lunedì 3 novembre 2014, 17:46

Vi segnalo The Jewish R1b Project, la maggior parte sono R-M269

https://www.familytreedna.com/public/Je ... n=yresults
raffaele.carbotti
 
Messaggi: 304
Iscritto il: venerdì 4 marzo 2011, 21:58

PrecedenteProssimo

Torna a Genealogia genetica - DNA



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite