Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda manuela » lunedì 29 dicembre 2008, 16:50

Buonasera a tutti,

ho un dubbio sul porto di una decorazione in un caso specifico:

per un militare (uomo) essendo insignito del grado di cavaliere di merito nello SMOCSG (ramo spagnolo) e di altra decorazione che prevede il porto della relativa croce al collo:
volendo mettere l'altra decorazione al collo (per altra intendo una qualsiasi decorazione riconosciuta portabile al collo)
si puo' mettere la croce da cavaliere di ufficio (smocsg) al petto dato che non e' prevista per cavaliere di merito oppure non si puo' portare alcuna decorazione dello smocsg al petto dato il conflitto con l'altra?
Saluti.
manuela
 

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Francesco Lupo » lunedì 29 dicembre 2008, 18:30

Buonasera,

Escludo categoricamente che la medaglia d'Ufficio possa mettersi in luogo del collare di Merito, in ogni caso il militare ( se non erro ) porta al collo l'insegna "più importante", per esempio : se è cavaliere di merito dello SMOCSG e Cavaliere di Grazia Magistrale dello SMOM porterà quest'ultimo.
Qualora non fosse così sarei ben lieto di conoscere anche io l'esatta procedura nel porto di due collari.

Cordialmente.
Francesco Lupo
 

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda wizard » lunedì 29 dicembre 2008, 22:15

Confermo. In merito a tali decorazioni, Il regolamento sulle Uniformi dell’EI sancisce che “chi è insignito di più collari indossa soltanto quello relativo alla decorazione più importante”.

Ciò vale anche per i civili; alcuni libri di cerimoniale evidenziano l’opportunità di portare soltanto un collare alla volta.

Non è in caso citato in titolo, ma, nell'eventualità in cui si fosse stati insigniti della decorazione d'Ufficio ed in seguito di quella di Cavaliere di merito dello SMOC, soltanto in questo caso, personalmente, non credo sia sbagliato portare la decorazione d'Ufficio al petto ed un collare di altro ordine.
Wizard
Quis custodiet ipsos custodes?
wizard
 
Messaggi: 124
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 20:25
Località: Italia

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Tilius » martedì 30 dicembre 2008, 0:30

...suvvia... un modo di incastrare nel medagliere al petto anche le decorazioni da collo meno importanti lo si trova sempre...

Immagine

Al limite, come in questo caso, delle decorazioni da collo si fa proprio di manco... il che come principio non sarebbe neanche esteticamente insensato, facendo la commenda sempre a pugni con la cravatta.
8)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Luca Bracco » martedì 30 dicembre 2008, 9:34

E' la decorazione da Donato SMOM DI 2 classe, per cui (anche se ormai le classi sono unificate) non è sbagliato portarla cosi, anzi si portava proprio cosi!

Luca
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 982
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda nicolad72 » martedì 30 dicembre 2008, 11:01

Hai ragione Luca, l'insegna è da Donato di Devozione di Seconda Classe che andava indossata, su nastro a forma triangolare al petto e non al collo (idem per quella di terza classe che era priva di corona ed in argento).

La decorazione di Donato di Devozione di Prima Classe era identica a quella di donato di Devozione odierna.

Ma si intravede anche una insegna da Cavaliere OESSG indossata nella fila più in basso... e mi sa che all'epoca andasse già indossata al collo e non al petto...

Poi se ho più onorificenze da collo se ne indossa una soltanto, e le altre non si indossanto, previo riadattamento al petto. Questa prassi costituisce un abuso.

Unica eccezione è la commenda OMRI, ma tale eccezione è consentita solo ai reparti in uniforme non militari (praticamente alle FF di Polizia civili ed alle polizie locali, ove è anche consentito portare le insegne di Cav e Uff. al collo... in sostanza Assoluta Babbilonia)
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Tilius » martedì 30 dicembre 2008, 11:38

Signori, "all'epoca" significa quest'estate (almeno credo, al più l'anno scorso)... quando ritengo che tutto quanto menzionato sopra andasse già portato al collo... sbaglio?

La prassi certamente costituisce un abuso, ma dovendo scegliere di tenere nel cassetto fra OMRI, donato SMOM, OESSG (e siamo sicuri che quel Costantiniano di cui si intuisce il solo nastro sotto al donato non sia anch'esso roba da collo...?) mentre insegne commemorative di cose che sono poco più di gite fuori porta sono tranquillamente portabili... sanguina comprensibilmente il cuore.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda nicolad72 » martedì 30 dicembre 2008, 11:52

Va bene... guarda che sono il primo a dire che il pezze puzza sempre dalla testa...

Però l'insegna SMOM è da donato di devozione di seconda classe... per essere di prima manca un pezzo lo scudo con il fiocco... o il signore in foto ha smontato l'insenga e l'ha ridotta in questo modo (il che è peggio dell'abuso) o è una insenga da donato di devozione di seconda classe (evidentemente all'epoca gli fu conferita questa e poi non modificò mai le insegne)

La modifica nella classe dei Donati è avvenuta nel 1997... quindi non stiamo parlando di secoli fa.. ma di pochi anni.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda cassinelli » martedì 30 dicembre 2008, 12:22

... e oltretutto il nastro da Donato di Seconda Classe ha una foggia diversa!

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda nicolad72 » martedì 30 dicembre 2008, 12:42

Il nastrino è sempre stato riattato per indossarlo sulle divise militari...

I militari pur di indossare una commenda la fanno diventare una medaglia... secondo lei si fanno dei problemi a trasformare un nastrino da triangolare a liscio?

Poi penso sia prassi, per ragioni di uniformità utilizzare un unico modo di indossare i nastrini, anche perchè i regolamenti in genere parlano di "appeso ad un nastro", ma in genere non ne specificano la forma.

Poi avevo scritto

Nicolad72 ha scritto:l'insegna è da Donato di Devozione di Seconda Classe che andava indossata, su nastro a forma triangolare al petto
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda arturolorioli » martedì 30 dicembre 2008, 13:46

Sempre riferendosi alla fotografia dell'ufficiale dei carabinieri, sbaglio io o indossa la Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa alla rovescia?
Cordiali saluti

Arturo Filippo Lorioli
Via Moncenisio 35
00141 Roma
eMail : arturo@lorioli.it
arturolorioli
 
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 8:42

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda cassinelli » martedì 30 dicembre 2008, 15:02

Comunque, vedere l'Insegna dell'Ordine del Santo Sepolcro "appesa" in quel modo è un po' triste... :shock:
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1816
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda nicolad72 » martedì 30 dicembre 2008, 16:00

Ma avete notato che al collo, l'ufficiale, non ha nessuna decorazione?!?! :shock:
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10366
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Tilius » martedì 30 dicembre 2008, 16:07

Tilius ha scritto:...
Al limite, come in questo caso, delle decorazioni da collo si fa proprio di manco...


...s'era notato, s'era notato... :wink:
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Dubbio sul porto di una decorazione su divisa militare

Messaggioda Tilius » martedì 30 dicembre 2008, 16:08

...e non si può certo negare a questo ufficiale un grande senso pratico: sbatti tutto a medagliere e non ti preoccupi più se mettere quella o quell'altra commenda... :mrgreen:
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12271
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Prossimo

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti