Autorizzazione a fregiarsi di Ordini Cav. non nazionali

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Autorizzazione a fregiarsi di Ordini Cav. non nazionali

Messaggioda Mario Volpe » martedì 1 luglio 2014, 16:49

In media, al MAE pervengono dalle 150 alle 200 richieste l'anno di autorizzazioni al fregio di onorificenze cavalleresche estere o non nazionali (sia da soggetti civili che militari). Il competente Ufficio del Cerimoniale Diplomatico che cura la ricezione, il controllo e la registrazione dei dati in un apposito database delle suddette istanze, provvede poi alla compilazione dei decreti (plurinominali) da sottoporre alla firma del Ministro cumulando le richieste in gruppi da 40-50 ognuno. Ciò significa che al Ministro vengono sottoposti annualmente 4 o 5 decreti con una cadenza normalmente tri-quadrimestrale.
Dopo al firma del decreto, vengono predisposti i certificati di autorizzazione che sono poi inviati per posta in originale cartaceo ai singoli richiedenti, per i civili all'indirizzo da loro indicato, per i militari al comando tramite il quale è stata inoltrata la richiesta.
I tempi tra l'invio iniziale della richiesta e la ricezione del certificato possono pertanto variare tra i pochi giorni ed i tre-quattro mesi al massimo, a seconda del momento in cui l'istanza arriva al Cerimoniale. Se si è fortunati e l'istanza viene ricevuta quando l'addetto sta per terminare la compilazione del prossimo decreto da inviare alla firma, la faccenda si può risolvere in pochi giorni, se la richiesta arriva invece il giorno dopo la firma dell'ultimo decreto preparato, essa dovrà aspettare un po' di più... [sweatdrop.gif]
Questo per quanto riguarda le tempistiche del MAE (almeno per mia personale esperienza di qualche anno fa), alle quali va poi naturalmente aggiunto l'intervallo necessario alle Poste per far viaggiare le buste e, per i militari, anche le tempistiche interne dei vari Comandi nel far transitare (all'andata e al ritorno) le varie richieste, oltre alla relativa registrazione matricolare e comunicazione dell'autorizzazione finale all'interessato. E posso dire che dalla PdC, per le istanze relative all'OESSG e agli ordini vaticani, le tempistiche non sono molto diverse.

Non ci sono dunque "aderenze" di cui godere negli uffici, è solo una questione di tempi amministrativi e... di fortuna ;)

Spero tanto che nessuno a questo punto per sveltire le cose (anche se noto che la smania di sfoggiare la nuova croce ricevuta sull'uniforme è divenuta ormai veramente una questione impellente e irrefrenabile), ipotizzi di trasmettere ogni anno al Ministro degli Esteri 200 decreti individuali di autorizzazione al fregio di queste onorificenze (e più o meno 100/120 al Presidente del Consiglio)... [nonono.gif]

Nel nostro povero Paese, con tutti i problemi ben più seri che abbiamo e con tutte le scartoffie che già produciamo, credo proprio che questo possiamo risparmiarcelo. Basterebbe solo avere un po' più di pazienza... ;)
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3523
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Autorizzazione a fregiarsi di Ordini Cav. non nazionali

Messaggioda Pantheon » martedì 1 luglio 2014, 18:51

Mi permetto di ricordare, con il dovuto rispetto, che in certi dicasteri ed ambito SMD, FFAA e FFPP, vi sono interi uffici con stole di personale pagato per occuparsi solo di questo, con annessi e connessi.
In ultima analisi credo che il cittadino abbia il sacrosanto diritto di pretenere una PA efficiente e quindi di non affidarsi alla fortuna per avere il giusto servizio.
Saluti.
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Autorizzazione a fregiarsi di Ordini Cav. non nazionali

Messaggioda Aloysius » lunedì 21 luglio 2014, 10:36

Buongiorno, sul sito del Ministero il CAP risulta essere 00135, probabilmente è cambiato.
Aloysius
 
Messaggi: 296
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 9:32

Precedente

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti