Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda nicolad72 » giovedì 2 gennaio 2020, 11:10

gnr56 ha scritto:
nicolad72 ha scritto:Io parlo solo quando so... tu evidentemente no!
Buon 2020


Il problema, Nicola, è che tu scrivi fidandoti dell’articolo di Difesa.it in cui il giornalista scrive dell’esclusione del CMV CRI e delle II.VV partendo da una lettura errata del comunicato pubblicato sulle pagine del sito ufficiale della Difesa.

Usa quella che lui interpreta come una esclusione per dare sostegno alla costruzione del messaggio che vuole far passare: l’ingiusta esclusione delle componenti militari della Croce Rossa Italiana nella cerimonia che ricorda la Grande Guerra al cui sforzo partecipò con mezzi, uomini, donne che caddero morte o furono ferite nell’adempiere il loro compito.

Ma il comunicato ufficiale trasmette un messaggio diverso.

È consultabile a questo link

http://www.difesa.it/SMD_/Comunicati/Pa ... rmate.aspx

Si riferisce alle celebrazioni del 4 novembre alla presenza del Presidente della Repubblica che si è svolta a Napoli.

A questa cerimonia, come quella del 2018 a Trieste e del 2017 a Roma e le precedenti, i reparti del CMV CRI e delle II.VV non sono presenti poiché il protocollo non lo prevede.

Quindi scrivere che vengono esclusi non risponde al vero.

Nessuna volontà ad escluderlo, semplicemente non sono mai stati previsti come pure i VV.FF. e la Polizia di Stato.

Posso rammaricarmi, insieme al giornalista, che in quella cerimonia alla presenza del Presidente della Repubblica non siamo presenti ma nulla più.

Ma, nelle realtà territoriali dove il CdM competente territorialmente rende disponibile una rappresentanza, il CMV CRI e le II.VV. sono presenti.

Ricambio gli auguri.


Vedi continui a dimostrare la tua profonda ignoranza in materia di atti pubblici, confondendo una nota stampa in cui l'acronimo "CRI" e la locuzione "Croce Rossa" neppure compaiono, con la direttiva, che regolamentava la sfilata del 4 novembre a Napoli in cui era indicata che la Croce Rossa sarebbe stata impiegata solo per i suoi compiti istituzionali. Tradotto, venite a fare servizio (perché lo sapete fare pure bene) ma non sfilate, così come è stato.
Di cosa sia avvenuto a livello regionale o locale poco mi importa, perché ciò che conta è quello che avviene a livello nazionale che poi, a cascata, uniforma anche le attività locali. Il primo passo è vietare l'uso dell'uniforme, quindi se non ci saranno i richiami, il CM CRI o il CM SMOM non potranno usare l'uniforme, e se l'OdG non prevede la presenza del CM non sussistono i presupposti per effettuare il richiamo in servizio, soprattutto per i membri del CM CRI che comunque sono autorizzati a prestare servizio istituzionale - a differenza delle Sorelle - anche con l'uniforme rossa da volontario CRI.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10889
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » giovedì 2 gennaio 2020, 19:54

Direttiva interna avente forza di atto pubblico? Sicuro?

Leggo la tua interpretazione della direttiva, certo frutto della sua lettura, ma non la riscontro pubblicata sul sito della Difesa per cui, come hai pubblicato la comunicazione del Comandante del CME Liguria in inizio 3d, pubblicala sul forum così tutti la possiamo leggere e commentare.

Atto pubblico, OdG, comunicato stampa ufficiale della Difesa: resta la sostanza che il CMV CRI e le II.VV. , salvo per le Crocerossine nel 2018 x il centenario della Vittoria, non sono mai stati presenti nello schieramento militare, in questo come negli anni passati, il 4 novembre alla presenza del Presidente della Repubblica.

Niente di nuovo, quindi, ma secondo consuetudine consolidata.

E non è vero che se non siamo presenti a quella cerimonia nazionale non siamo presenti a cascata nelle realtà locali.

Una tua idea, smentita dai fatti come agevolmente può’ essere documentato cercando sul web.
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » giovedì 2 gennaio 2020, 21:36

Per concludere, nel rispettare il divieto imposto dalla nuova SMD mi auguro che la presenza delle Assoarma alle cerimonie abbia un dress code appropriato e non quello che si vede oggi, con inappropriati indumenti e copricapi che richiamano più la goliardia che un accessorio militare.

Giacca, cravatta, camicia bianca o azzurra, scarpe basse, basco di specialità, bavero o foulard, capelli nel taglio regolamentare.

Un militare, anche se in congedo, lo si vede anche da come indossa gli abiti civili.

Sarei drastico su questo aspetto, arrivando ad escludere da una rappresentanza chi non è rispettoso della cerimonia.
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda nicolad72 » giovedì 2 gennaio 2020, 23:32

Chi ha mai parlato di "atto pubblico" di cui fosr ignori il signig6...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10889
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda zurigo76 » venerdì 3 gennaio 2020, 21:07

Secondo me ci sarà una iscrizione di massa al CMCRI, così.....giusto per poter indossare l'uniforme il 2 giugno ed il 4 novembre!
E poi latitare (come al solito) negli altri 363 giorni dell'anno!! [cheers.gif]
zurigo76
 
Messaggi: 132
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 19:31

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda Elmar Lang » venerdì 3 gennaio 2020, 21:42

... o indossare mimetiche, nel corso dei massacranti cicli addestrativi organizzati dalle varie associazioni che, in regime di privatizzazioni, a quanto pare han preso il posto dello SMD nel programmare l'addestramento di armi e corpi...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 3363
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » sabato 4 gennaio 2020, 15:03

zurigo76 ha scritto:Secondo me ci sarà una iscrizione di massa al CMCRI, così.....giusto per poter indossare l'uniforme il 2 giugno ed il 4 novembre!
E poi latitare (come al solito) negli altri 363 giorni dell'anno!! [cheers.gif]


Se lo tolga dalla mente.

L’autorizzazione all’uso dell’uniforme viene data in casi legati a particolari circostanze che coinvolgono il CMV CRI come eventi addestrativi o impieghi che presuppongono, di norma, il richiamo in servizio attivo.

Come certo saprà, quando avviene un DOB è sempre presente una abz del CMV CRI con medico, infermiere e soccorritori abilitati.

Per il 2 giugno e il 4 novembre solo se richiamati in servizio per le esigenze di rappresentanza.

Noi non latitiamo: se ci chiamano in servizio operiamo come soci di CRI della componente militare ausiliaria delle FF.AA.

Diversamente operiamo in tuta rossa, a seconda delle nostre qualifiche, nei nostri rispettivi comitati locali.
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda nicolad72 » sabato 4 gennaio 2020, 18:25

gnr56 ha scritto:Diversamente operiamo in tuta rossa

E da quando la divisa CRI è una tuta? Oppure solo quelle militari non possono essere chiamate così?
La coerenza non è tra le tue virtù
Per il resto ti è stato espressa quella che è l'opinione dei militari sulla maggior parte dei militi CRI... vorrei ma non posso che si dilettano di tanto in quanto ad usare l'uniforme... in fondo se sei sottotenente da 20 anni è evidente che non non abbia mai raggiunto il numero dei richiami necessari per l'avanzamento di grado...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10889
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » domenica 5 gennaio 2020, 1:46

nicolad72 ha scritto:
gnr56 ha scritto:Diversamente operiamo in tuta rossa

E da quando la divisa CRI è una tuta? Oppure solo quelle militari non possono essere chiamate così?
La coerenza non è tra le tue virtù ...


Il termine tuta è utilizzato nel capitolato tecnico vestiario volontari CRI.

Spiegami dove sarebbe l’uso del termine in modo non corretto ?

https://www.cri.it/flex/cm/pages/ServeA ... 3551/E/pdf
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » domenica 5 gennaio 2020, 2:15

nicolad72 ha scritto:Per il resto ti è stato espressa quella che è l'opinione dei militari sulla maggior parte dei militi CRI... vorrei ma non posso che si dilettano di tanto in quanto ad usare l'uniforme...


Siamo impegnati con le nostre Forze Armate dalla III Guerra di Indipendenza (1866), 153 anni di storia militare della nostra Nazione.

I militari, quelli veri, parlano con rispetto di un Corpo Militare fatto di volontari che si mettono a disposizione per le attività sanitarie in pace ed in guerra. Oggi come allora.

Solo chi non ci conosce e non ne conosce la storia può parlarne denigrandoci.
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda nicolad72 » domenica 5 gennaio 2020, 11:57

gnr56 ha scritto:
nicolad72 ha scritto:
gnr56 ha scritto:Diversamente operiamo in tuta rossa

E da quando la divisa CRI è una tuta? Oppure solo quelle militari non possono essere chiamate così?
La coerenza non è tra le tue virtù ...


Il termine tuta è utilizzato nel capitolato tecnico vestiario volontari CRI.

Spiegami dove sarebbe l’uso del termine in modo non corretto ?

https://www.cri.it/flex/cm/pages/ServeA ... 3551/E/pdf

Io sono coerente nel linguaggio e se non te ne fossi accorto mi stavo prendendo gioco di te per il tuo usare il termine tuta solo quando il regolamento lo prevede - palese indice di acume - ignorando che semanticamente hanno il medesimo valore.
Se proprio vuoi continuare a far figuracce continua pure a rispondere... ma ti avviso, appare troppo facile... e non c'è più tanto gusto... vorrei avversari al mio livello, che evidentemente tu non raggiungi.
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10889
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda nicolad72 » domenica 5 gennaio 2020, 12:00

gnr56 ha scritto:
nicolad72 ha scritto:Per il resto ti è stato espressa quella che è l'opinione dei militari sulla maggior parte dei militi CRI... vorrei ma non posso che si dilettano di tanto in quanto ad usare l'uniforme...


Siamo impegnati con le nostre Forze Armate dalla III Guerra di Indipendenza (1866), 153 anni di storia militare della nostra Nazione.

I militari, quelli veri, parlano con rispetto di un Corpo Militare fatto di volontari che si mettono a disposizione per le attività sanitarie in pace ed in guerra. Oggi come allora.

Solo chi non ci conosce e non ne conosce la storia può parlarne denigrandoci.


Invece di gloriarti dell'agire altrui, perché non ci dici cosa tu hai fatto di concreto, reale ed utile per il Corpo... che forse avrebbe più senso del vantarsi delle gesta di altri!
E mo' son serio!
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10889
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda zurigo76 » domenica 5 gennaio 2020, 12:05

gnr56 ha scritto:
Per il 2 giugno e il 4 novembre solo se richiamati in servizio per le esigenze di rappresentanza.



Ed è proprio a queste esigenze di rappresentanza , per le quali è sufficiente la sola "Autorizzazione uso uniforme", facevo riferimento : chissà quanti soci Unuci si iscriveranno al CMV CRI solo per poter partecipare in uniforme [cool.gif] e poi (mi autocito, chiedo venia) latitare per i restanti 363 giorni all'anno

"A pensar male si fa peccato....."
zurigo76
 
Messaggi: 132
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 19:31

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda gnr56 » domenica 5 gennaio 2020, 13:40

zurigo76 ha scritto:
gnr56 ha scritto:
Per il 2 giugno e il 4 novembre solo se richiamati in servizio per le esigenze di rappresentanza.



Ed è proprio a queste esigenze di rappresentanza , per le quali è sufficiente la sola "Autorizzazione uso uniforme", facevo riferimento : chissà quanti soci Unuci si iscriveranno al CMV CRI solo per poter partecipare in uniforme [cool.gif] e poi (mi autocito, chiedo venia) latitare per i restanti 363 giorni all'anno

"A pensar male si fa peccato....."


Chi scrive - mi ripeto - non sa di che cosa parla.

Non basta “iscriversi” ma ci si deve arruolare ed essere accettati seguendo un percorso lungo e complesso ( https://www.cri.it/corpo-militare-arruolamento) con oneri a proprio carico, non modesti, prima di ricevere la nomina con DPR e registrazione alla Corte dei Conti, per gli Ufficiali.

Nel caso di ufficiali provenienti dal complemento, inoltre, si deve ricevere il nulla osta del Ministero della Difesa ed il riconoscimento del grado.

I tempi di attesa, quindi, non sono brevi e dubito che chi voglia solo “apparire” il 2 giugno e il 4 novembre sia disposto all’attesa.

Tutta la dotazione di vestiario militare è a proprio carico ed è quella in uso nell’Esercito per cui un ufficiale di complemento non proveniente da Corpi o Armi dell’Esercito si dovrebbe ricomprare tutto, ma anche chi avesse prestato servizio nei bersaglieri o in cavalleria dovrebbe, ad esempio, dotarsi di una nuova sciabola.

Un ufficiale di complemento vuole apparire con l’uniforme dei suoi 15 mesi di servizio, non con quelli di un’altro Corpo per cui la motivazione deve essere piuttosto forte e non semplicemente quella di indossare l’uniforme in rappresentanze.

Sono poi richiesti altri step legati all’essere soci di CRI - va ricordato che prima siamo soci della CRI, poi della componente militare - come la frequenza al corso base preiscrizione ed a corsi addestrativi militari come, ad esempio, quello appena concluso nell’ambito di competenza del CdM Meridionale citato in questo articolo https://www.ilgiornaledisalerno.it/sale ... bL6nUBaCzE

Per le cerimonie, infine, le aliquote di richiamati sono molto contenute e per gli ufficiali ancor di più per cui la possibilità paventata da Zurigo76 resta più ipotetica che reale.
gnr56
 
Messaggi: 1363
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Categorie in congedo: uniforme (finalmente) preclusa

Messaggioda Marconi » domenica 5 gennaio 2020, 16:35

Visto come marciano i vari corpi militari CRI e SMOM forse è bene che non mettano l'uniforme nemmeno al 2 giugno. Un profano potrebbe confondere l'armata brancaleone con l'esercito italiano e la cosa personalmente mi da molto fastidio
Marconi
 
Messaggi: 54
Iscritto il: venerdì 14 ottobre 2016, 16:11

PrecedenteProssimo

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti