Pagina 2 di 2

Re: Nastrini di merito

MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 16:04
da Elmar Lang
Oddio, anche nella fin troppo sopravvalutata Germania, in qualunque settore del lavoro, pubblico o privato, vige la norma della "Beziehung", che potremmo tradurre non letteralmente, con il termine italiano di "raccomandazione"...

Re: Nastrini di merito

MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2018, 16:13
da Elmar Lang
Hombres ha scritto:Scusi Elmar Lang ma se lei è un neo ufficiale uscito dall'Accademia e vede un Colonnello giovane senza avere il distintivo del corso ISSMI cosa potrà pensare quel giovane ufficiale della sua carriera militare? Gli rispondo io. Se trovo le persone giuste vado avanti di motu proprio senza il minimo sforzo. Sarà forse per questo che quegli oggettini metallici si chiamano DISTINTIVI?


Credo che lo stato di servizio di un colonnello non siano affari di un giovane ufficiale fresco di accademia. Se l'ipotetico colonnello fosse un diretto superiore dell'ipotetico neo ufficiale, quest'ultimo gli deve pure rispetto ed obbedienza gerarchica.