Commenda su uniforme II.VV. CRI

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda T.G.Cravarezza » giovedì 30 ottobre 2014, 15:28

Leggendo la notizia del cambio di vertice del Corpo delle Infermiere Volontarie della CRI, ho notato questa fotografia:
Immagine
Come potete notare, la nuova Ispettrice Nazionale indossa la commenda di foggia femminile. Ho controllato sul sito del Quirinale ed è stata nominata di iniziativa del Presidente della Repubblica e quindi è probabile che le sia stata consegnata anche l'onorificenza direttamente dal Presidente ed è altrettanto ovvio che essendo lei una donna, il Quirinale abbia consegnato un cofanetto con le onorificenze per le signore.
Specificati tutti questi punti, però, mi pare che sulle uniformi delle II.VV. CRI dovrebbero essere indossate le decorazioni in foggia maschile, come su qualsiasi uniforme militare o dei corpi di polizia.
Ho provato a consultare il regolamento sull'uso delle uniformi per le II.VV., ma non ho trovato un specifico punto a riguardo. Non ho trovato foto di altre sorelle decorate di gran croce, commende, fasce... (non ricordo di aver mai visto un'II.VV. con una fascia, una placca o una commenda).
Cosa ne pensate?
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6093
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Luca Bracco » giovedì 30 ottobre 2014, 16:04

Tutto sbagliato!

Anzitutto sulle uniformi si porta il formato "maschile" anche per le IIVV così come avviene per tutte le donne appartenenti alle FFAA e FFPP

In secondo luogo la posizione a mo' di papillon quando la normativa prevede a sinistra, sotto la spalla....
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 963
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda antcas74 » lunedì 31 luglio 2017, 15:21

Buon pomeriggio.
Conosco la situazione: in effeetti il Presidente dell' Epoca (Napolitano) donò alla Sorella Dialuce la decorazione in foggia femminile.
La stessa la indossò dapprima sulla spalla, poi (magari erroneamente consigliata) al collo (come si vede in foto).
Ma fortunatamente dal 2015 si è dotata di decorazione maschile, come si può vedere in questa foto del 2 Giugno 2015.
Allegati
Dialuce 2 Giugno 2015.jpg
antcas74
 
Messaggi: 70
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2012, 11:14

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 31 luglio 2017, 16:31

antcas74 ha scritto: (...) in effeetti il Presidente dell' Epoca (Napolitano) donò alla Sorella Dialuce la decorazione in foggia femminile. (...) .


Intendendo con questo, che l'allora presidente donò alla Sorella Dialuce l'astuccio con le insegne, o le donò il conferimento?... La cosa, detta così, potrebbe ingenerare equivoci...
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2511
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda nicolad72 » lunedì 31 luglio 2017, 17:16

Io resto dell'idea che vedere una donna con una decorazione al collo - checcé ne dicano i regolamenti, che sono stati scritti per altri tipi di uniforme non per per quella da crocerossina e quindi con altre esigenze di natura estetica - è quasi una violenza da far tumefare l'area che circonda gli occhi...

Una bella decorazione a fiocco indossata sopra le decorazioni all'altezza del cuore... è sempre e comunque più elegante e femminile!
Allegati
Dialuce 2.png
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Tilius » lunedì 31 luglio 2017, 17:19

Anch'io onestamente concordo con Nicola: la soluzione migliore (se poi i regolamenti CRI dicono altro, alzo le mani) sarebbe una commenda nel formato da donna, e cioé col fiocco femminile, collocato nella giusta posizione (spalla sinistra, giusto sopra le altre medaglie).
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda T.G.Cravarezza » lunedì 31 luglio 2017, 19:13

Se si adotta però questo sistema, allora anche il cavalierato OMRI andrebbe portato a fiocco essendo così previsto per le donne. Avevamo già discusso della questione. E se una militare donna fosse insignita di più cavalierati? Come "armonizzare" i fiocchi su un'uniforme? Avremmo così un medagliere e poi una serie di fiocchi sopra lo stesso? Mi sembrerebbe un poco pasticciato il tutto.
Un conto è un abito da sera femminile in cui la dama indossa una decorazione a fiocco, magari la più importante ricevuta e un conto è un'uniforme militare...
Non so, io opterei per la foggia maschile laddove possibile, per una questione di ordine e uniformità.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6093
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda nicolad72 » lunedì 31 luglio 2017, 19:44

Tomaso... ammorbidisci il tuo pensiero, esci dai tuoi schemi bianco/nero, vero/falso o qualunque combinazione booleana lo domini.
Il cavalierato e il grado di ufficiale possono benissimo essere indossati come medaglia anche nel formato maschile assieme alle altre medaglie. La commenda è un po' più complicata indossarla in quel modo sulla divisa da IV senza risultare sgradevole alla vista. In fondo stiamo parlando di pura estetica... così per parlare.
Non fare il farieso di turno!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 31 luglio 2017, 23:09

Farieso ? :(
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3442
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda nicolad72 » lunedì 31 luglio 2017, 23:28

Fariseo: secondo l'accezione classica è colui che interpreta in modo ottuso, chiuso e sterile le norme.

Secondo l'accezione più moderna - ma io sono un conservatore - chiunque creda in valori non negoziabili!
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9780
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda antcas74 » martedì 1 agosto 2017, 1:26

Risposta per Elmar Laang:
Ho scritto "Donò la decorazione in formato femminile" .
E' ovvio che Le ha anche conferito l' onorificenza, ma il fatto che gliela abbia donata in formato femminile vuol dire che gliela ha data di persona, come da allegata foto!
Allegati
Napolitano e Dialuce.jpg
Napolitano e Dialuce.jpg (60.53 KiB) Osservato 663 volte
antcas74
 
Messaggi: 70
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2012, 11:14

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Elmar Lang » martedì 1 agosto 2017, 20:00

Quindi gliela ha conferita, non donata. Immagino che la foto sia stata scattata appunto, in occasione del conferimento.

E' ben vero che salvo speciali occasioni, tipo cerimonie di conferimento presidenziali, l'acquisto delle insegne è a carico del decorato, quindi in un certo senso, per quanto un po' impropriamente, il "dono" ci sta...

A presto,
E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2511
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Tilius » martedì 1 agosto 2017, 22:41

T.G.Cravarezza ha scritto:Se si adotta però questo sistema, allora anche il cavalierato OMRI andrebbe portato a fiocco essendo così previsto per le donne. Avevamo già discusso della questione. E se una militare donna fosse insignita di più cavalierati? Come "armonizzare" i fiocchi su un'uniforme? Avremmo così un medagliere e poi una serie di fiocchi sopra lo stesso? Mi sembrerebbe un poco pasticciato il tutto.
Un conto è un abito da sera femminile in cui la dama indossa una decorazione a fiocco, magari la più importante ricevuta e un conto è un'uniforme militare...
Non so, io opterei per la foggia maschile laddove possibile, per una questione di ordine e uniformità.

Laddove possibile... e qua meglio saría se possibile non fosse. [sweatdrop.gif]
Allegati
Dialuce 2 Giugno 2015.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda T.G.Cravarezza » mercoledì 2 agosto 2017, 9:14

Posso concordare Maurizio sia dal lato estetico (anche se non la trovo così oscena al collo) sia per il caso specifico.
Il punto è che non stiamo trattando di tenute civili dove le norme in fatto di decorazioni sono comunque influenzate dal gusto personale e dall'occasione, qui stiamo trattando di uniformi militari o paramilitari e quindi il tutto non può essere lasciato alla decisione singola. Quindi o tutte le decorazioni (laddove sia previsto il formato femminile) sono indossate nella foggia femminile (compreso il cav. OMRI) o tutte nella forma maschile.
Sinceramente per le uniformi preferirei tutte nella foggia maschile anche per le militari donne per una questione di ordine e uniformità, perché sinceramente avere un misto delle due fogge non mi piace.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6093
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Commenda su uniforme II.VV. CRI

Messaggioda Tilius » mercoledì 2 agosto 2017, 9:47

T.G.Cravarezza ha scritto:Quindi o tutte le decorazioni (laddove sia previsto il formato femminile) sono indossate nella foggia femminile (compreso il cav. OMRI) o tutte nella forma maschile.

Bravo, Tomaso! O bianco, o nero. [thumb_yello.gif] 8-) [sweatdrop.gif]
PS: qui dove lo vedi il cavalierato OMRI... Immagine
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Prossimo

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite