Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda frederikborgj » martedì 2 settembre 2014, 11:40

Qualcuno potrebbe essere così cortese da postare una foto del nastrino da divisa per la croce al merito di 2° grado della croce rossa sammarinese.
Ho dei dubbi, mi propongono dei nastrini il cui colore è leggermente più scuro del nastro della medaglia, alcuni mi dicono che ci va una croce piccola, altri solo una stella d'argento.


GRazie.
frederikborgj
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2014, 21:20

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda Guardia Nobile Pontificia » martedì 2 settembre 2014, 15:03

Il nastrino-anche se non portabile sulle uniformi italiane- è dei medesimi colori del nastro a cui è appesa la croce(fondo bianco con quattro pali celeste/azzurro) e non và aggiunta nè stelletta militare, nè croce di alcun tipo.
Guardia Nobile Pontificia
Guardia Nobile Pontificia
 
Messaggi: 317
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 22:18

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda frederikborgj » martedì 2 settembre 2014, 20:06

Io ho chiesto l'autorizzazione alla mia amministrazione, perché non potrei portarlo?
frederikborgj
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2014, 21:20

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda fabione 66 » martedì 2 settembre 2014, 21:51

Ritagliare un pezzetto del nastro e si va sul sicuro [glasses3.gif]
Saluti
dimenticavo nel nastrino della 2° classe non si aggiunge nulla
risaluti.
Fabio
ci sono molte medaglie testimoni dell'incapacità degli stati a governare ...poche della capacità a fraternizzare... quali emularne le gesta ?
fabione 66
 
Messaggi: 1974
Iscritto il: venerdì 29 ottobre 2010, 10:53

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda frederikborgj » mercoledì 3 settembre 2014, 17:06

ok, grazie.
frederikborgj
 
Messaggi: 7
Iscritto il: lunedì 21 aprile 2014, 21:20

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda T.G.Cravarezza » mercoledì 3 settembre 2014, 19:43

Tanto per riepilogare le discussioni sull'argomento, per chi ha voglia di farsi una lettura amena :)

viewtopic.php?f=45&t=599: mastodontica, con 15 pagine e 223 interventi
viewtopic.php?f=45&t=18648&p=210288 : direttiva Persomil
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda Guardia Nobile Pontificia » venerdì 5 settembre 2014, 10:47

frederikborgj ha scritto:Io ho chiesto l'autorizzazione alla mia amministrazione, perché non potrei portarlo?


Semplicemente perchè non è tra le decorazioni considerate autorizzabili dal Ministero della Difesa! A meno che, Lei non dimostri di essere realmente andato a compiere la missione umanitaria indicata nel diploma.
Guardia Nobile Pontificia
Guardia Nobile Pontificia
 
Messaggi: 317
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 22:18

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda gnr56 » venerdì 5 settembre 2014, 13:42

Guardia Nobile Pontificia ha scritto:
frederikborgj ha scritto:Io ho chiesto l'autorizzazione alla mia amministrazione, perché non potrei portarlo?


Semplicemente perchè non è tra le decorazioni considerate autorizzabili dal Ministero della Difesa! A meno che, Lei non dimostri di essere realmente andato a compiere la missione umanitaria indicata nel diploma.


Ohibò e come lo si dimostra? Con foto e filmati al censore di turno?

E' la Società Nazionale di Croce Rossa di uno Stato straniero ad attestare tale condizione che è base per il conferimento!
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda T.G.Cravarezza » venerdì 5 settembre 2014, 14:32

Questo è quanto riportava il moderatore Nicola in altra discussione:

nicolad72 ha scritto:La croce al mertito (e non la croce di benemerenza) è autorizzabile a certe condizioni che devono essere dimostrate dal richiedente... non è un riconoscimento così generalizzato.

previa ricezione di istanza corredata, oltre che dalla copia autenticata del diploma di concessione, anche da appropriata documentazione da cui si evinca, in maniera indubbia e dettagliata, che il rilascio è avvenuto per le specifiche attività meritorie svolte dal Militare italiano interessato a favore di quella Organizzazione attiva al di fuori del territorio nazionale


Quindi si deve provare di aver svolto attività costituente merito sovrapponibile ai presupposti di merito del regolamento CRI in territorio sanmarinese... ossia lo 0.01 % dei possessori di quella medaglia.

Questa "clausola" è stata decisa per far sì che i nostri militari che indossano una medaglia concessa da Ente straniero, ne siano stati decorati per motivi veramente meritori tali da portare lustro all'uniforme ed allo Stato Italiano e non per banali, per quanto utili, donazioni all'Ente in questione.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda gnr56 » venerdì 5 settembre 2014, 15:46

D'accordo. Ma questa fantomatica e invocata prova tangibile della partecipazione mi dici quale dovrebbe essere, chi la rilascia e come viene prodotta a SMD o al censore di turno?
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda T.G.Cravarezza » venerdì 5 settembre 2014, 16:40

Sono andato a rileggermi la circolare dell'8 aprile 2014 circa le decorazioni non nazionali e i distintivi autorizzati o non autorizzati dal Ministero Difesa: http://www.difesa.it/SGD-DNA/Staff/DG/P ... IONALI.pdf
Ebbene, salvo smentite, penso di aver commesso un errore nell'indicare la necessità di fornire i dettagli del merito per cui si è stati insigniti della Croce al merito della Croce Rossa di San Marino al fine di esserne autorizzati. Infatti, la nota al termine della circolare che ribadisce l'autorizzazione "SOLTANTO SE LA DECORAZIONE E' STATA OTTENUTA PER ACCERTATA E DOCUMENTATA AZIONE MERITORIA COMPIUTA" non è indicata per la Croce al merito della CR Sanmarinese, ma per le medaglie della Croce Rossa della Costa d'Avorio, del Cogno, per l'Hochwasser (alluvione Germania 2002), per l'Elbeflut (alluvione Germania 2002), per la Sachsichen Fluthelfer (alluvione Germania 2002).
Di conseguenza, ripeto, salvo smentite da chi ha ulteriori informazioni, dalla circolare non si evince che per la CR Sanmarinese sia richiesta delucidazione del merito compiuto.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda gnr56 » venerdì 5 settembre 2014, 16:47

Cambia il soggetto, ma la domanda rimane operativa. Quale e come dovrebbe essere questa prova o più prove della accertata e documentata azione meritoria? Chi la rilascia?
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda T.G.Cravarezza » venerdì 5 settembre 2014, 16:58

gnr56 ha scritto:Cambia il soggetto, ma la domanda rimane operativa. Quale e come dovrebbe essere questa prova o più prove della accertata e documentata azione meritoria? Chi la rilascia?

Penso che sia sufficiente una lettera dell'Ente che rilascia l'onorificenza in cui si specificano i motivi per cui il signor Pinco Pallo ne è stato insignito. Nulla di complesso, però ritengo utile per l'Amministrazione sapere quali siano i meriti di un militare per cui è stato insignito di un'onorificenza straniera e, di conseguenza, se tali meriti siano ritenuti sufficientemente importanti da autorizzare l'uso della suddetta onorificenza su un'uniforme delle Forze Armate Italiane.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda gnr56 » venerdì 5 settembre 2014, 17:11

Posso manifestare la mia perplessità?

Secondo voi i land tedeschi rilascerebbero una lettera di questo genere o la riterrebbero l'ennesima invenzione della burocrazia italiana? Eppoi che cosa ci scriverebbero?

Il sig. Pinco Pallino era presente nel giorno x per spalare fango e melma dalla casa x posto Y? Oppure era adibito alla mensa x che dava da mangiare ai volontari e alla popolazione? Perchè in una alluvione si fanno queste ed altre cose nella stragrande maggioranza dei casi, per esperienza personale, e sono azioni abbastanza ordinarie.
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Nastrino croce al merito di 2° grado CR San Marino

Messaggioda T.G.Cravarezza » venerdì 5 settembre 2014, 17:57

gnr56 ha scritto:Posso manifestare la mia perplessità?

Secondo voi i land tedeschi rilascerebbero una lettera di questo genere o la riterrebbero l'ennesima invenzione della burocrazia italiana? Eppoi che cosa ci scriverebbero?

Il sig. Pinco Pallino era presente nel giorno x per spalare fango e melma dalla casa x posto Y? Oppure era adibito alla mensa x che dava da mangiare ai volontari e alla popolazione? Perchè in una alluvione si fanno queste ed altre cose nella stragrande maggioranza dei casi, per esperienza personale, e sono azioni abbastanza ordinarie.

Innanzitutto se sono attività abbastanza ordinarie, forse non conferiscono sufficiente lustro all'Italia ed alle Forze Armate Italiane per essere indossate su un'uniforme militare.
In secondo luogo, non serve specificare esattamente cosa si è fatto, se i il cuoco, lo spalatore di fango o lo scaricatore di mezzi, quanto il tipo di impegno profuso, la sua durata e utilità.
Quindi "Il signor Mario Rossi ha partecipato alle attività di soccorso e sostegno durante la grave alluvione che ha colpito la Sassonia nel dicembre 2002, dedicando 15 giorni alle necessità del popolo sassone e contribuendo con il suo impegno presso la città di Dresda a ripristinare le condizioni di vita normali per la comunità".
Oppure "Si ringrazia il signor Mario Rossi per aver contribuito alle necessità della Sassonia con l'invio di 100 euro a favore delle popolazioni colpite durante la grave alluvione del 2002".
Oppure "Il signor Mario Rossi si è adoperato in Italia al fine di recuperare generi alimentari e vestiario che poi ha provveduto ad inviare alle popolazioni della Sassonia duramente colpite dall'alluvione del dicembre 2002".
In terzo luogo, se si è recati in Germania per aiutare le popolazioni colpite dall'alluvione e se si è ricevuto in riconoscimento una medaglia, non è sufficiente la personale gratificazione di aver compiuto un'opera meritoria e di essere stati per questo ringraziati dallo Stato e dalla popolazione a cui si è portato il proprio aiuto, anche senza poter indossare tale decorazione sull'uniforme militare, ma solo inquadrandola e appendendola nel proprio studio o chiudendola in un cassetto e mantenendo il bel ricordo di aver fatto del bene?
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6026
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Prossimo

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite