Uniforme CISOM

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » domenica 18 gennaio 2015, 21:10

Andrew Martin Garvey ha scritto:Gentile Signora Tibalda,
purtroppo come ha osservato Giangreco il Forum non è un luogo molto "signorile".
Dall'immagine che Lei ha postato, presumo che anche Lei si stia aggiungendo alle persone che vogliono usare il Forum come luogo di diatribe e offese.
Ci sono sono due possibilità, o Lei ha un'ottima conoscenza della lingua inglese e si sta riferendo a "Lord" Acton come una prima donna (anche se penso che chiunque si descriva un "Lord" senza esserlo pecca di superbia) sembra soltanto contribuire in modo quasi isterico, oppure sta facendo un insulto grave a "Lord" Acton che non è corretto nei suoi confronti. "Queen" in lingua inglese è un'eufemismo per omosessuale e se fossi in Lord Acton mi offenderei, non perché essere omosessuale sia un male ma perché la parola "queen" viene usato come offesa.
Cosa pensano i moderatori?
Andrew Martin Garvey


Io avevo interpretato come un invito a non surriscaldare gli animi.
Un modo insomma per gettare acqua su un possibile fuoco.

Il bello delle lingue e delle culture differenti dalla nostra comunque è anche questo, alcune frasi hanno una diversa interpretazione per i nativi.
Come "piovono cani e gatti" che in italiano non significa nulla..

Comunque credo che anche La Tibalda confermerà che non aveva nessuna intenzione negativa.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6508
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda nicolad72 » domenica 18 gennaio 2015, 22:45

Dicesi "collezionista falerstico" colui che colleziona onorificenze non per farne sfoggio sulla sua persona ma per - appunto - collezionare (in luogo di monete francobolli o farfalle) Lord Acton è un collezionista ed ha una discreta collezione anche di pezzi rari ed antichi. Idem dicesi per Tilius, ermar lang e Mario Volpe... solo per citare i primi che mi sovvengono. Chi invece ricerca onori per esporli sulla sua persona nel forum viene appellato con altro sostantivo.

Mi stupisce cotanta acredine. Chi doveva avere un segno perché lo ha meritato o semplicemente ne aveva diritto lo ha ricevuto a suo tempo. Chi chiede come acquistarlo o lo vuole inserire nella sua collezione di medaglie (faleristica) oppure vuol fare qualcosa che non sarebbe lecito fare.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10381
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Patrizio Giangreco » domenica 18 gennaio 2015, 23:52

nicolad72 ha scritto:Dicesi "collezionists falerstico" cokui che colleziona onorificenze non per farne sfoggio sulla sua persona ma per appunto collezionare (in luogo di monete francobolli o farfalle) Lord Acton è un collezionista ed ha una discreta colleziibe anche di pezzi rari ed antichi. Idem dicesi per Tilius, ermar lang e Mario Volpe... solo per citare i primi che mi sovvengono. Chi invece ricerca onori per esporli sulla sua persona bel forum vuene appellato con altro sostantivo.

Mi stupisce cotanta acredine. Chi doveva avere un segno perché li ha meritato lo ha ricevuto a suo tempo. Chi chiede come acquistarlo o lo vuole inserire nella sua collezione di medaglie (faleristica) oppure vuol fare qualcosa che non sarebbe lecito fare.


Queste insolenti espressioni mi confermano nell'idiosincrasia che ho per i Forum in internet. Prima o poi si va a impattare contro persone dedite esclusivamente alla polemica gratuita e fine a se stessa, giocando su equivoci e cose sottintese che sono solo nella loro testa, con un linguaggio arrogante, insinuante e offensivo, persone che, emblematicamente, si nascondono dietro a ridicoli pseudonimi e non hanno il coraggio di firmarsi con nome e cognome. La cosa è oltremodo riprovevole quando tali personaggi vengono individuati come "moderatori", attribuendogli cioè un ruolo che dovrebbe avere delle caratteristiche esattamente opposte a quelle che ho prima enunciato.
Solo per Sua informazione, sig. Nicolad72, non ho bisogno di "ricercare onori per esporli sulla mia persona" perché ne detengo varii da molti anni, tutti guadagnati con impegno personale (ma questo a Lei non deve interessare, è solo per rispondere alla Sua bassa insinuazione).
La mia partecipazione a questo Forum è durata meno del previsto, infatti, dato il contesto, mi affretto a cancellarmi e a non intervenire più in alcuna discussione.
Voglio soltanto esprimere il mio dispiacere a Pier Felice degli Uberti, di cui sono buon amico da anni e che ho sempre stimato come grande esperto e competente delle materie qui trattate, per come possa permettere un così basso livello di interlocuzione in un Forum che fa riferimento all'Istituzione di cui egli è Fondatore e ottimo Presidente.
Buon proseguimento a tutti.
Patrizio Giangreco
Avatar utente
Patrizio Giangreco
 
Messaggi: 10
Iscritto il: domenica 28 dicembre 2014, 22:55

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda La Tibalda » lunedì 19 gennaio 2015, 0:18

Andrew Martin Garvey ha scritto:Gentile Signora Tibalda,
purtroppo come ha osservato Giangreco il Forum non è un luogo molto "signorile".
Dall'immagine che Lei ha postato, presumo che anche Lei si stia aggiungendo alle persone che vogliono usare il Forum come luogo di diatribe e offese.
Ci sono sono due possibilità, o Lei ha un'ottima conoscenza della lingua inglese e si sta riferendo a "Lord" Acton come una prima donna (anche se penso che chiunque si descriva un "Lord" senza esserlo pecca di superbia) sembra soltanto contribuire in modo quasi isterico, oppure sta facendo un insulto grave a "Lord" Acton che non è corretto nei suoi confronti. "Queen" in lingua inglese è un'eufemismo per omosessuale e se fossi in Lord Acton mi offenderei, non perché essere omosessuale sia un male ma perché la parola "queen" viene usato come offesa.
Cosa pensano i moderatori?
Andrew Martin Garvey


Andrew Martin Garvey ha scritto:Mia moglie, vedendo l'immagine mi ha appena chiesto perché spreco il mio tempo contribuendo a questo Forum!
AMG


Preg.mo Mr. Garvey,
ho timore che Lei abbia frainteso il significato del mio intervento.

Completamente.

Nessun riferimento all'utilizzo della parola "queen" come insulto a sfondo (omo)sessuale, bensì l'espressione, correntemente in uso, di "drama queen" (le due parole non sono scindibili, come nei vocaboli composti), scherzosamente riferito a persone che tendono a "fare un dramma" di questioni di non grande importanza.

Nella fattispecie, mi riferivo alla reazione grandemente offesa di Mr. Giangreco, che si dice addirittura indignato - nientemeno - per la domanda tutto sommato asettica di nicolad72, improntata a una curiosità forse un po' impicciona ma tutto sommato legittima.

Se tale curiosità è stata evidentemente ritenuta importuna, forse era sufficiente il non rispondere alla domanda.

Pertanto, nessun chiamare in causa Lord Acton, come da Lei erroneamente inteso, egregio Mr. Garvey.

L'identificare il destinatario del messaggio come Lord Acton - per il quale nutro il massimo rispetto - per il solo fatto che la vignetta é scritta in inglese (by the way, se si prende il disturbo di googlare "to overreact" vedrà che esce, fra le altre cose, anche detta vignetta), é associazione di idee inutilmente complicata e vieppiù fallace, in questo caso.

Molto più semplicemente, il destinatario era l'autore dell'intervento che immediatamente precede il mio.

In my humble opinion, I just think Mr. Giangreco overreacted.

Just a little bit.

And, perhaps, he was not the only one.

Overreacting, I mean.

That's all.

If I offended You, or Your wife, or Mr. Giangreco, I apologize.

Mi scuso per il misunderstanding.

Your humble servant,
L.T.
Immagine
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 202
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Tilius » lunedì 19 gennaio 2015, 0:51

Patrizio Giangreco ha scritto:
nicolad72 ha scritto:Per usarle o come appassionato falerista da inserire in una collezione si spera già nutrita?


Egregio "Nicolad72" mi sono iscritto a questo Forum con molta riluttanza, solo perché sollecitato da un caro amico affinché mi esprimessi su argomenti di comune interesse; ciò perché ho sempre notato che le discussioni sui forum, in genere, degenerano in sterili ed arroganti polemiche tra i partecipanti che, in molti casi, dimostrano solo incompetenza e maleducazione.
Vedo ora che Lei si inserisce, in maniera diretta e non sollecitata, nello scambio di informazioni tra me e un altro frequentatore, senza apportare alcun elemento a beneficio della discussione per arricchirne gli elementi, e la cosa mi indigna ancora di più essendo Ella un "moderatore" del Forum (che per le tematiche trattate dovrebbe essere di un livello maggiore della media).
Le chiedo: cosa Le interessa sapere qual'é l'uso che io intenda fare delle medaglie in argomento? Cosa Le fa presumere che io abbia una collezione faleristica ed augurarsi che la stessa sia nutrita?
con simpatia
Patrizio Giangreco


Patrizio Giangreco ha scritto:
nicolad72 ha scritto:Dicesi "collezionists falerstico" cokui che colleziona onorificenze non per farne sfoggio sulla sua persona ma per appunto collezionare (in luogo di monete francobolli o farfalle) Lord Acton è un collezionista ed ha una discreta colleziibe anche di pezzi rari ed antichi. Idem dicesi per Tilius, ermar lang e Mario Volpe... solo per citare i primi che mi sovvengono. Chi invece ricerca onori per esporli sulla sua persona bel forum vuene appellato con altro sostantivo.

Mi stupisce cotanta acredine. Chi doveva avere un segno perché li ha meritato lo ha ricevuto a suo tempo. Chi chiede come acquistarlo o lo vuole inserire nella sua collezione di medaglie (faleristica) oppure vuol fare qualcosa che non sarebbe lecito fare.


Queste insolenti espressioni mi confermano nell'idiosincrasia che ho per i Forum in internet. Prima o poi si va a impattare contro persone dedite esclusivamente alla polemica gratuita e fine a se stessa, giocando su equivoci e cose sottintese che sono solo nella loro testa, con un linguaggio arrogante, insinuante e offensivo, persone che, emblematicamente, si nascondono dietro a ridicoli pseudonimi e non hanno il coraggio di firmarsi con nome e cognome. La cosa è oltremodo riprovevole quando tali personaggi vengono individuati come "moderatori", attribuendogli cioè un ruolo che dovrebbe avere delle caratteristiche esattamente opposte a quelle che ho prima enunciato.
Solo per Sua informazione, sig. Nicolad72, non ho bisogno di "ricercare onori per esporli sulla mia persona" perché ne detengo varii da molti anni, tutti guadagnati con impegno personale (ma questo a Lei non deve interessare, è solo per rispondere alla Sua bassa insinuazione).
La mia partecipazione a questo Forum è durata meno del previsto, infatti, dato il contesto, mi affretto a cancellarmi e a non intervenire più in alcuna discussione.
Voglio soltanto esprimere il mio dispiacere a Pier Felice degli Uberti, di cui sono buon amico da anni e che ho sempre stimato come grande esperto e competente delle materie qui trattate, per come possa permettere un così basso livello di interlocuzione in un Forum che fa riferimento all'Istituzione di cui egli è Fondatore e ottimo Presidente.
Buon proseguimento a tutti.
Patrizio Giangreco


Gent.mo Sig. Giangreco,
mi perdonerà se voglio, ancorché non sollecitato, renderla partecipe di alcuni miei pensieri, ma mi ritengo in dovere di farlo essendo anche io fra quei "moderatori" (rigorosamente virgolettato, qualunque sia il significato che Lei attribuisce a tali virgolette) che Lei chiama in causa.

L'espressione dal Lei usata "acquistare/acquisire" é grandemente ambigua (certo involontariamente).
E anche a me, e certo in molti altri lettori, ha lasciato la curisoità di sapere: "ma per uso personale o per uso collezionistico?"

Lei era liberissimo di ignorare la domanda, o di rispondervi.

Invece Lei ha voluto replicare con una catena di termini che qui cito:

sterile
arrogante
polemico
incompetente
maleducato
non sollecitato
indignato
"moderatore" (virgolettato)
livello inferiore alla media (sottinteso)



Non pago, Lei rincara la dose. Ancora cito:

insolente
polemica gratuita
cose sottintese che sono solo nella loro testa
arrogante
insinuante
offensivo
ridicoli
non hanno il coraggio
riprovevole
"moderatori" (virgolettato)
bassa insinuazione
dispiacere
basso livello



Se Lei avesse la bontà di evidenziarmi espressioni altrettanto forti e categoriche negli interventi di nicolad72, tali cioé da meritare simili epiteti a lui indirizzati in risposta, La ringrazio sin d'ora.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12295
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Andrew Martin Garvey » lunedì 19 gennaio 2015, 14:40

Porgo le mie scuse per il mio fraintendimento.
Avendo una conoscenza della lingua inglese forse tendo a vedere troppe sfumature in ciò che leggo. Io non sono stato offeso questa volta e certamente neanche mia moglie. L'intenzione mia era di difendere il "Lord" Acton che mi sembrava (ora capisco che non centrava) chiamata in causa.
Speriamo che i toni si possono calmare un po' in futuro, non ultimi anche i miei.
Andrew Martin Garvey
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Precedente

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti