Uniforme CISOM

Divise, medaglieri personali, nastrini, autorizzazioni.
Uniforms, personal decorations, ribbons use and authorization.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Uniforme CISOM

Messaggioda Qohelet » lunedì 7 febbraio 2011, 11:52

Carissimi,
prendo spunto da un' altra discussione riguardo la posizione dei nastrini sulle uniformi, per domandare un chiarimento. Il CISOM, attualmente, usa un' uniforme ad alta visibiltà (arancione, polo bianca, bandelle rifrangenti, basco rosso) che è quella prevista dai capitolati e (più o meno) quella voluta dalle normative europee.
Ho visto utilizzare, specie a Lampedusa, anche dei pantaloni bleu scuro e polo bianca, ero convinto che il loro uso non fosse ufficializzato ma, a fronte del fatto che né il Gran Maestro né il dottor Casinghini abbiano eccepito alcunchè quando si sono recati a Lampedusa per incontrare i volontari, mi ha lasciato un' ombra di dubbio. Le circolari, di per sé, si limitano a riferire che "il porto dell' uniforme ad alta visibità è limitato alle operazioni di soccorso sanitario e di protezione civile, ovvero quando specificato dall' ordine di servizio", il che può voileri dire o che il volontario CISOM che sta espletando servizi che non siano sanitari o di PC può indossare un' altra (ma quale?) uniforme oppure che debba prestare servizio in abiti civili. Quindi mi si pongono due domande:

1- essendo divisa operativa, non credo che sull' uniforme alta visibilità sia previsto il porto di segni distintivi anche solo sotto forma di nastrino. E' corretto?

2- la "vecchia" divisa CISOM, quella grigia per intenderci, è ancora prevista? Mi risulta che debba esser messa definitivamente in naftalina, ma i pareri sono discordi. E su questi pantaloni bleu qualcuno sa qualcosa di ufficiale?

Ringrazio


Andrea
Andrea
"Se questi erano i miei torti, preferisco le mie sventure ai trionfi dei miei avversari"
Qohelet
 
Messaggi: 532
Iscritto il: giovedì 28 giugno 2007, 12:10
Località: Milano, Pavia

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda nicolad72 » lunedì 7 febbraio 2011, 11:59

Qohelet ha scritto:1- essendo divisa operativa, non credo che sull' uniforme alta visibilità sia previsto il porto di segni distintivi anche solo sotto forma di nastrino. E' corretto?


Direi di si... sarebbero oltretutto scomodi anche se, la famosa benemerenza della PC prevedeva anche un segno proprio per questo tipo di vestiario.... direi che siamo in fase di work in progresssss il tutto all'insegna della visibilità (ma non alta)

2- la "vecchia" divisa CISOM, quella grigia per intenderci, è ancora prevista?


Quella color "carta da zucchero" mi sembra sia ancora prevista... anche se è da tempo che non la vedo utilizzata, solo come abito di rappresentanza... e non operativo.

E su questi pantaloni bleu qualcuno sa qualcosa di ufficiale?


Sul punto lascerei la risposta a qualcun'altro sicuramente più praparato di me in materia.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10381
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Lord Acton » lunedì 7 febbraio 2011, 13:47

nicolad72 ha scritto:
Qohelet ha scritto:1- essendo divisa operativa, non credo che sull' uniforme alta visibilità sia previsto il porto di segni distintivi anche solo sotto forma di nastrino. E' corretto?


...la famosa benemerenza della PC prevedeva anche un segno proprio per questo tipo di vestiario....

Sull'uniforme ad alta visibilità non è previsto alcun nastrino, durante l'emergenza del terremoto a L'Aquila si sono visti nastrini sparsi in giro sulle tute ad alta visibilità... i "portatori", anche chi sfoggiava nastrini neri, sono stati gentilmente invitati a toglierli.
Immagino che il famoso distintivo speciale in plastica, previsto per la benemerenza della PC, in futuro, sarà portato dagli insigniti... per il momento non ne ho ancora visti... e non lo porto nemmeno io... :D

nicolad72 ha scritto:
Qohelet ha scritto:2- la "vecchia" divisa CISOM, quella grigia per intenderci, è ancora prevista?

Quella color "carta da zucchero" mi sembra sia ancora prevista... anche se è da tempo che non la vedo utilizzata, solo come abito di rappresentanza... e non operativo..

Confermo, è ancora prevista, ed è denominata UNIFORME STORICA DI RAPPRESENTANZA.

nicolad72 ha scritto:
Qohelet ha scritto: E su questi pantaloni bleu qualcuno sa qualcosa di ufficiale?

Sul punto lascerei la risposta a qualcun'altro sicuramente più praparato di me in materia.

I pantaloni bleu, con maglietta bianca o pile bleu, con due appositi giubotti rossi, estivo ed invernale, e un vest operativo rosso sono la nuova uniforme, detta, al momento, "da formazione", che si stà iniziando ad usare per le attività non operative.

Durante i Mondiali di Nuoto del 2009 sono stati utilizzati, a titolo sperimentale, dei pantaloni rossi, senza banda catarifrangente, che non hanno incontrato il favore degli utilizzatori e che sono stati, quindi, accantonati.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2892
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda cezzko » martedì 8 febbraio 2011, 0:22

Buonasera a tutti.

Intervengo raramente nelle discussioni, poichè ho più da imparare che da "dire"; quest'eccezione è giustificata dal fatto che il CISOM mi sta particolarmente a cuore e, quindi, posso contribuire anche alla discussione.

La divisa operativa (quella che i volontari chiamano "alta visibilità", composta dai pantaloni, giacca estiva o invernale e basco) è utilizzata per ogni servizio, sia esso di pc o sanitario o misto (ad esempio l'emergenza freddo di Milano non è un servizio nè sanitario nè strettamente di pc). Su di essa non si mettono nastrini, spille e medaglie varie, ma il velcro con il nome ed eventualmente quello con la specialità (soccorritore, medico ecc.). Quelle "vecchie" avevano una patch tonda bianca con il logo della pc sulla manica sinistra. Quelle nuove non l'hanno più.

Esiste poi altra "divisa" che è utilizzata in ambiti di formazione e/o di rappresentanza. Tale uniforme è nata per (ed è chiamata) "Lampedusa". Composta da pantaloni blu (che hanno una cerniera sotto il ginocchio e attraverso questa possono essere accorciati togliendo la parte inferiore della gamba), t-shirt bianca, pile blu, giacca rossa (non a.v. ma più scura e senza bande rifrangenti) ed un vest rosso. Questa dvisa si ultilizza nei servizi di logistica e medici a Lampedusa. E' stata anche la divisa del Pellegrinaggio CISOM a Santiago e, vestiti con essa, abbiamo scortato il GM e fatto servizio in occasione della messa solenne dell'Ordine. Su questa divisa non ho mai visto apporre nulla (peraltro, non si potrebbe fisicamente mettere un nastrino su una t-shirt).

La divisa in colore carta da zucchero, invece, ormai dovrebbe esser stata abbandonata o riservata alla sola rappresentanza. Vero è che tantissimi la indossano ancora (non più di 3 giorni fa a Napoli). Su questa divisa, in effetti, ho visto nastri, nastrini e medaglie.

Altre divise non mi risultano esistenti.
cezzko
 
Messaggi: 4
Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 18:40

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Lord Acton » martedì 8 febbraio 2011, 14:46

cezzko ha scritto:Quelle "vecchie" avevano una patch tonda bianca con il logo della pc sulla manica sinistra. Quelle nuove non l'hanno più.

Non lo hanno più??? Sinceramente non ci ho fatto caso... la mia lo ha ancora, anche se io non porto il logo della PC ma un altro fregio che mi sono fatto realizzare apposta, ma verifico... ci sono volontari del mio Gruppo che l'hanno appena avuta fresca fresca da Roma non più di una settimana fà...

cezzko ha scritto:Composta da pantaloni blu (che hanno una cerniera sotto il ginocchio e attraverso questa possono essere accorciati togliendo la parte inferiore della gamba)... t-shirt bianca... giacca rossa (non a.v. ma più scura e senza bande rifrangenti)..

Ci sono due tipi di pantalone, quello sgambabile, che usano a Lampedusa, e quello normale... non è una t-shirt ma una polo... ci sono due tipi di giubotto rosso non A.V., a spolverino e a giaccone imbottito.

cezzko ha scritto:Su questa divisa non ho mai visto apporre nulla (peraltro, non si potrebbe fisicamente mettere un nastrino su una t-shirt).

Voglio pure vedere che mettono i nastrini sulle polo... [nono.gif] gli faccio rifare il Cammino da Sarria a Monte du Gozo camminando all'indietro... [dev.gif]

cezzko ha scritto:La divisa in colore carta da zucchero, invece, ormai dovrebbe esser stata abbandonata o riservata alla sola rappresentanza. Vero è che tantissimi la indossano ancora (non più di 3 giorni fa a Napoli). Su questa divisa, in effetti, ho visto nastri, nastrini e medaglie.

L'Articolo 56 del Regolamento del 2008 la prevede ancora, come dicevo con la denominazione di UNIFORME STORICA DI RAPPRESENTANZA e, in base al medesimo articolo va utilizzata, su autorizzazione del Capo Raggruppamento, negli inviti in rappresentanza ed in assenza di servizi di soccorso. Infatti domenica scorsa, a Napoli, è stata usata dalle due squadre di rappresentanza, ma non dalle squadre sanitarie. Su di essa si usano, comunemente, gli stessi nastrini e distintivi in uso nelle FF.AA. Italiane con l'unica differenza che tutti i nastrini del Sovrano Ordine vengono anteposti a tutti gli altri... qualcuno, anche nel mio Gruppo, esagera o si comporta in maniera anomala... ma mi metto di buona lena a sanzionarlo.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2892
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda gnr56 » martedì 8 febbraio 2011, 18:00

Una curiosità, se è possibile che sia soddisfatta ma che esula da questo contesto.

Un socio di Croce Rossa Italiana, arruolato nella componente del Corpo Militare, può fare parte del CISOM quale componente civile dell'Ordine di Malta oppure vi è qualche incompatibilità? Grazie.
gnr56
 
Messaggi: 1234
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda nicolad72 » martedì 8 febbraio 2011, 18:44

gnr56 ha scritto:Un socio di Croce Rossa Italiana, arruolato nella componente del Corpo Militare, può fare parte del CISOM quale componente civile dell'Ordine di Malta oppure vi è qualche incompatibilità?


Regolamento del Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta approvato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta del 30 gennaio 2008 ha scritto:ART. 40
OBBLIGHI, DIVIETI ED INCOMPATIBILITA’
E’ incompatibile l’inquadramento nel CISOM per coloro che appartengono alla Croce Rossa Italiana (CRI), al Corpo Militare del S.M.O.M. o ad Associazioni iscritte nell’elenco presso il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri dello Stato italiano o nei Registri delle organizzazioni di volontariato presso ogni regione, che svolgono attività di Protezione civile. ...
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10381
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Luca Bracco » martedì 8 febbraio 2011, 22:05

All'atto dell'arruolamento nel Corpo Militare CRI si dichiara di non avere impegni ed obblighi (tradotto di non appartenere al Corpo Militare ed al CISOM) nei confronti dell'ACISMOM.

Quindi....
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 984
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda ironmax » venerdì 11 febbraio 2011, 1:07

Gentili lettori,

chiedo cortesemente se sia compatibile essere membro del CISOM e allo stesso tempo essere iscritto presso la CRI come Donatore di Sangue.

A mio parere dovrebbe essere compatibile ma sicuramente qualcuno potrà chiarire in modo esauriente il mio dubbio.

cordiali saluti

MAX
NEMO LACESSIT IMPUNE
Avatar utente
ironmax
 
Messaggi: 469
Iscritto il: mercoledì 8 novembre 2006, 18:39
Località: Roma

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda Luca Bracco » sabato 12 febbraio 2011, 15:58

Se lei è socio CRI nella componente DS l'incompatibilità è da parte CISOM, non da parte CRI.
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 984
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda nicolad72 » sabato 12 febbraio 2011, 16:11

ART. 40
OBBLIGHI, DIVIETI ED INCOMPATIBILITA’
E’ incompatibile l’inquadramento nel CISOM per coloro che appartengono alla Croce Rossa Italiana (CRI)


Mi sembra che il regolamento lasci poco spazio ad interpretazioni, perché la ricerca spasmodica dell'eccezione a tutti i costi?
Ultima modifica di nicolad72 il domenica 13 febbraio 2011, 11:23, modificato 1 volta in totale.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10381
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda sniff » sabato 12 febbraio 2011, 17:07

Condivido il pensiero del Sig. Nicola!
Perché questa continua ricerca???
Se esistono i regolamenti è fatto obbligo osservarli punto e basta! :)
Fortuna che questi, nello specifico caso, siano stati fatti!
La disciplina ... proprio ... [nonono.gif]
''Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia o cambia colore, chi non parla a chi non conosce...'' Pablo Neruda
sniff
 
Messaggi: 150
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 12:57

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda T.G.Cravarezza » sabato 12 febbraio 2011, 20:05

Credo che se è vero che i regolamenti debbano essere rispettati, al tempo stesso ci deve essere una logica di fondo e il regolamento non deve essere fine a se stesso.
Il divieto di far parte della Corce rossa e/o di altre organizzazioni di protezione civile è nato dalla necessità che il volontario CISOM non abbia altri obblighi nei confronti di organizzaizoni che potrebbero richiedere il suo impegno durante una calamità o un servizio di protezione civile. Penso al terremoto dell'Aquila: un volontario sia CISOM che CRI si vedrebbe arrivare due lettere di pronto impiego. Sarebbe assurdo. Da qui la necessità di scegliere a quale organizzaizone dedicare il proprio tempo.
Ma il caso del donatore di sangue, non mi pare vincoli l'iscritto a partecipare ad attività di protezione civile nè ad essere chiamato a chissà quali interventi. Quindi, fermo restando la chiarezza del regolamento che attualmente impedirebbe di essere volontario CISOM e al tempo stesso iscritto alla CRI, anche nella componente donatori di sangue, ritengo che tale norma si possa modificare permettendo di iscriversi quale volontario CISOM anche ad un donatore di sangue CRI. Ovviamente non è nulla di così fondamentale, poichè chi vuole donare snague ha la possiblità di donarlo tramite tante altre organzizazioni senza doversi per forza recare alla CRI.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6393
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda pietro.i » sabato 12 febbraio 2011, 22:58

T.G.Cravarezza ha scritto:Credo che se è vero che i regolamenti debbano essere rispettati, al tempo stesso ci deve essere una logica di fondo e il regolamento non deve essere fine a se stesso [...]


Condivido la sua riflessione. Forse potrebbe essere possibile una deroga mediante una speciale autorizzazione concessa, a richiesta dell'interessato, dalla Segreteria Nazionale CISOM. Magari il caro Lord Acton potrebbe dirci di più circa la percorribilità di questa ipotesi.
Saluti.
"E del resto il fato non può essere sempre e comunque cinico e baro".
Avatar utente
pietro.i
 
Messaggi: 215
Iscritto il: giovedì 8 gennaio 2004, 3:31
Località: Napoli

Re: Uniforme CISOM

Messaggioda nicolad72 » domenica 13 febbraio 2011, 11:25

Ma invece di sparare i "forse", nella speranza di ver realizzati i propri desiderata, qualcuno è andato a leggersi il regolamento del CISOM?
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10381
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Prossimo

Torna a Uniformologia



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti