Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pompei

Comunicati e notizie ufficiali di ordini non nazionali.
Official announcement and news by non-national chivalric orders.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 7 novembre 2016, 9:42

GENS VALERIA ha scritto:L'Arciduca Giuseppe, in qualche modo , violentò la propria personalità.


Tra gli arciduchi di Casa d'Austria, credo che soprattutto l'Arc. Giuseppe sarebbe stato l'ultimo a voler violentare la propria personalità, tanto scientemente, che inconsciamente, tantomeno per ragioni di "Realpolitik".

Gli Asburgo, pur considerando quella che personalmente considero la miopia politica di Francesco Giuseppe, furono veramente dei monarchi che ben comprendevano di governare uno stato plurinazionale: essi dovevano essere in grado di parlare e conversare nelle principali lingue dell'Impero... ed ovviamente, in Francese.

Riguardo i Savoia, possiedo qualche antico documento, uno dei quali firmato da Vittorio Amedeo (III) ed in esso la firma è in italiano, lingua nella quale l'intero documento è redatto. Interessante, la firma che il Principe Eugenio (di Savoia) appose in calce a sue lettere: "Eugenio von Savoye". Stile di personaggi d'altri tempi e d'altro spessore.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda GENS VALERIA » lunedì 7 novembre 2016, 14:56

I papi quando firmano un documento usano esclusivamente il latino anche se esso è pubblicato in francese per un pubblico belga .
Secondo me non andrebbe ma tradotta la propria firma ( quella che scritta sul passaporto , tanto per intenderci ... il titolo spesso è cognomizzato).
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda T.G.Cravarezza » lunedì 7 novembre 2016, 15:15

L'esempio papale non lo trovo calzante. Per la Chiesa il latino è la lingua ufficiale e quindi ha senso che il Papa si firmi usando tale lingua anche in documenti redatti in altre lingue.
Diverso il caso di un Capo di Casa Reale che, benché nato in territorio spagnolo, dovrebbe rappresentare una Casata "legata" all'Italia, pretende a territori e "sudditi" italiani e amministra un ordine che ha gran parte della sua storia e dei suoi membri italiani.
Poi, per carità, nulla di tragico, ma allo stesso modo si criticò per scarsa diplomazia Re Vittorio Emanuele II che mantenne il numerale sabaudo anche quando divenne re d'Italia: ovvio che era suo diritto farlo e personalmente da piemontese non mi dispero, anzi, però ammetto che non è stato un gesto molto .... "diplomatico" :)
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6027
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Bessarione » lunedì 7 novembre 2016, 17:41

Da Facebook:
Immagine
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 7 novembre 2016, 20:07

Nel messaggio postato in copia, il Duca di Noto ha denotato molta sensibilità nel firmarsi in italiano (ed è significativa dello sforzo fatto, la piccola, ma visibile correzione alla parola "Duca", ove appare evidente che stava per scrivere "Duque".

Però, qui ci troviamo di fronte ad un messaggio privato.

Un messaggio ufficiale, dovrebbe recare la firma nella lingua parlata da coloro cui esso è destinato e qui, mi spiace rilevarlo ancora, Don Pietro ha proprio mancato.

E qui, vado un po' off-topic: per caso, il Regno d'Italia e di conseguenza la Repubblica Italiana, hanno richiesto ai capi delle dinastie ex-regnanti la rinunzia alla "pretesa al trono" per sé e per i loro discendenti che potrebbero vantare tale pretesa?

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda GENS VALERIA » lunedì 7 novembre 2016, 20:17

Questione di lana caprina , Tomaso .



Don Sergio de Mitri Valier
cabellero de jure sanguine de la Sacra y Militar Orden Costantiniana de San Jorge [arf2.gif]

Immagine
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda gnr56 » lunedì 7 novembre 2016, 20:43

GENS VALERIA ha scritto:Don Sergio de Mitri Valier
cabellero de jure sanguine de la Sacra y Militar Orden Costantiniana de San Jorge [arf2.gif]

Immagine


Se vuole appellarsi alla spagnola, dovrebbe menzionale il cognome di sua madre.

Come fanno tutti coloro che sono nati in Spagna e nelle Nazioni sudamericane, me compreso.

Don Sergio de Mitri Valier y Poloni. [king.gif]

Don Jame poteva impegnarsi un tantinello di più, visto che studia l'italiano e, per quel che so, lo parla anche.
gnr56
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda GENS VALERIA » lunedì 7 novembre 2016, 20:57

gnr56 ha scritto:
GENS VALERIA ha scritto:Don Sergio de Mitri Valier
cabellero de jure sanguine de la Sacra y Militar Orden Costantiniana de San Jorge [arf2.gif]

Immagine


Se vuole appellarsi alla spagnola, dovrebbe menzionale il cognome di sua madre.

Come fanno tutti coloro che sono nati in Spagna e nelle Nazioni sudamericane, me compreso.

Don Sergio de Mitri Valier y Poloni. [king.gif]

Don Jame poteva impegnarsi un tantinello di più, visto che studia l'italiano e, per quel che so, lo parla anche.



Sono Italiano l'aggiunta del cognome materno non solo non è contemplato ma neppure legale.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Andrew Martin Garvey » martedì 8 novembre 2016, 10:13

Il grande soldato Eugenio di Savoia-Soissons usava firmarsi:
Eugenio von Savoye.
Ma ognuno non è libero di firmarsi come vuole?
AJMG
Avatar utente
Andrew Martin Garvey
 
Messaggi: 351
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2010, 23:17

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » martedì 8 novembre 2016, 10:47

Infatti, in un mio intervento poco sopra in questa discussione, ho ricordato come il Principe Eugenio usava firmarsi (il suo stemma, posto alla cancellata della cappella funeraria a lui dedicata in S. Stefano a Vienna, ad esempio, non reca l'insegna dell'Annunziata, ma del solo Toson d'Oro ed anche questo è un interessante argomento).

Sono anch'io d'accordo: ognuno ha il diritto di firmarsi come meglio crede, ma almeno formalmente, ripeto, su quel documento disturba un poco quella firma in spagnolo...

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » martedì 8 novembre 2016, 17:57

Andrew Martin Garvey ha scritto:Ma ognuno non è libero di firmarsi come vuole?
AJMG

Non direi proprio.
I titoli (siano essi accademici, nobiliari o d'altro genere) annessi al nome non sono liberi.
Per un monarca (ancorché in pectore) valgono ulteriori regole, sul come firmarsi.

Comunque, ho trovato lettere autografe (in francese) di Carlo Felice in cui si firmava "Charles Felix".
Erano pero missive di bassa amministrazione e/o private.
In atti ufficiali (in italiano) si firma regolarmente in italiano.

Non so... ripensando a questa faccenda, complice anche la menzione fatta ai papi, mi sovviene alla memoria - irrefrenabilmente - il "Fuori i barbari!" di giuliesca memoria. :D

(il suo stemma, posto alla cancellata della cappella funeraria a lui dedicata in S. Stefano a Vienna, ad esempio, non reca l'insegna dell'Annunziata, ma del solo Toson d'Oro ed anche questo è un interessante argomento)

Confesso ignoranza sulla biografia di Prinz Eugen: l'Annunziata concessa nel 1729 a un "Eugenio Francesco di Savoia-Soissons" fu a lui o al di lui pronipote (quindicenne, all'epoca, ma comunque erede - ultimo della sua stirpe - del ramo dei Savoia-Soissons)?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11558
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » martedì 8 novembre 2016, 18:27

Ora mi sento colpevole dell'inizio d'un off-topic, dedicato al Principe Eugenio.

In effetti, non approfondii mai, però mi colpì vedere che lo stemma all'ingresso della cappella funeraria del grande condottiero, fosse decorato del solo Toson d'Oro e non pure dell'Annunziata. Magari ne inizieremo una discussione apposita, se già non se ne parlò altrove. A fine mese andrò a Vienna per qualche giorno, quindi proverò, in base alla luce disponibile nello Stephansdom, di fotografare la cancellata che serra la cappella dedicata al Principe Eugenio.

Riguardo la firma, concordo con Tilius, pur concedendo che nella corrispondenza privata o in atti del tutto secondarii, anche un imperatore possa firmarsi come gli pare.

Vero: Carlo Felice usava spesso firmarsi in francese, ma ad esempio l'atto col quale istituì la storica medaglia per la Brigata di Cuneo all'indomani dei fatti del '21, fu scritto in buon italiano, e firmato dal re, "Carlo Felice".

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Bessarione » martedì 8 novembre 2016, 18:48

Elmar Lang ha scritto:fotografare la cancellata che serra la cappella dedicata al Principe Eugenio.

In wikipedia è presente una (pessima) foto della lastra tombale con stemma: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/ ... n_2004.jpg
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 131
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » martedì 8 novembre 2016, 19:24

Uichipèdia non si smentisce, per la cattiva qualità che contraddistingue una sensibile parte dei suoi contributi. Però, interessante il dettaglio che ricordavo vagamente: la lapide reca inserito nel marmo un bronzeo scudo di Casa Savoia, con la tipica corona... ma circondato dal solo collare del Toson d'Oro...

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2419
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda bardo » martedì 8 novembre 2016, 20:58

Elmar Lang ha scritto:il suo stemma, posto alla cancellata della cappella funeraria a lui dedicata in S. Stefano a Vienna, ad esempio, non reca l'insegna dell'Annunziata, ma del solo Toson d'Oro ed anche questo è un interessante argomento).



Immagine
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
bardo
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

PrecedenteProssimo

Torna a Comunicati di Ordini non nazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite