Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pompei

Comunicati e notizie ufficiali di ordini non nazionali.
Official announcement and news by non-national chivalric orders.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pompei

Messaggioda GENS VALERIA » mercoledì 2 novembre 2016, 14:54

S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone Due Sicilie, Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, preannuncia un solenne Te Deum in onore di Nostra Signora di Pompei , Regina delle Vittorie , il giorno 8 Maggio 2017 Presso la Chiesa Cattedrale Castrense di Madrid

[attachment=1]8 maggio te deum.jpg
Allegati
8 maggio te deum.jpg
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4970
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Elmar Lang » giovedì 3 novembre 2016, 14:41

Ho una curiosità: perché Egli si firma in Spagnolo?

In fondo, la lettera è in Italiano e rivolta ad Italiani.

In altri tempi, anche gli Asburgo, che con l'Italia potevano aver motivi di qualche ruggine, si firmavano -all'occorrenza- anche in altre lingue dell'Impero. Ricordo ad esempio l'Arciduca Giuseppe, di cui possiedo una foto che egli dedicò nel 1911 ad un mio antenato -Trentino e quindi suddito imperiale, ma di gruppo etnico Italiano- firmata "Arciduca Giuseppe 1911.".

Forse, il Duca di Calabria dovrebbe avere o quantomeno mostrare un po' più di sensibilità, verso gli eredi di coloro che furono sudditi dei suoi antenati.

Cose queste che mi fanno ancora di più sentire l'importanza della giornata di domani -4 Novembre- che, in tempi ancora vicini, ma nei quali non si aveva paura anche della propria ombra, era giustamente chiamata "Festa della Vittoria e delle Forze Armate".

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2588
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » giovedì 3 novembre 2016, 17:37

Elmar Lang ha scritto:Ho una curiosità: perché Egli si firma in Spagnolo?
In fondo, la lettera è in Italiano e rivolta ad Italiani.


Che S.A.R. possa perdonarmi, ma ho pensato la stessa cosa (non é la prima volta che una tale osservazione viene fatta, anyway).
Passi il Pedro (quella é l'anagrafe, ci può stare), ma tutto il resto... come dire... non dovrebbe andare oltre il mero dato anagrafico per assurgere a quello dinastico?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 4 novembre 2016, 15:11

Elmar Lang ha scritto:Ho una curiosità: perché Egli si firma in Spagnolo?

In fondo, la lettera è in Italiano e rivolta ad Italiani.

In altri tempi, anche gli Asburgo, che con l'Italia potevano aver motivi di qualche ruggine, si firmavano -all'occorrenza- anche in altre lingue dell'Impero. Ricordo ad esempio l'Arciduca Giuseppe, di cui possiedo una foto che egli dedicò nel 1911 ad un mio antenato -Trentino e quindi suddito imperiale, ma di gruppo etnico Italiano- firmata "Arciduca Giuseppe 1911.".

Forse, il Duca di Calabria dovrebbe avere o quantomeno mostrare un po' più di sensibilità, verso gli eredi di coloro che furono sudditi dei suoi antenati.
[/i][/b]".

E.L.

Ho l'impressione che si voglia cercare il pelo nell' uovo ad ogni costo , provi ad andare nella sua banca e firmare in modo diverso da come è stata depositata , se vado in Tunisia non cambio la firma. come non cambia la firma un Tunisino in Italia . La firma fa parte del patrimonio personale legale affettivo legato alla propria persona . L'Arciduca Giuseppe , in qualche modo , violentò la propria personalità.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4970
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Colonel Warden » sabato 5 novembre 2016, 10:16

La lettera in questione è pubblicata sul sito dell'Ordine http://www.constantinianorder.org in 4 lingue: Spagnolo, Italiano, Inglese e Francese. Ovviamente la firma originale è unica, quella apposta sull'originale del documento redatto nella madrelingua del Gran Maestro. Ulteriori commenti e riserve hanno, a mio modesto parere, la consistenza della c.d. "lana caprina"
Avatar utente
Colonel Warden
 
Messaggi: 52
Iscritto il: sabato 28 maggio 2016, 15:45

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » sabato 5 novembre 2016, 20:49

Il colonialismo culturale può dirsi completo allorquando il colonizzato é pago di esser tale.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda T.G.Cravarezza » sabato 5 novembre 2016, 21:54

Come Gran Maestro di un ordine cavalleresco non vi è problema che si firmi nella sua lingua madre.
Come Capo di una Casa già Reale non vi è problema che si firmi nella sua lingua madre.
Come Pretendente al torno di uno Stato italiano, il firmarsi in una lingua differente da quella dei suoi "possibili" sudditi, non è molto diplomatico.

Di conseguenza questo tipo di comportamento denota come S.A.R. sia poco interessato alle pretensioni italiane o, almeno, a considerare i suoi ex possedimenti come terra patria e non mera colonia spagnola.
Nulla di grave, per carità, però è sicuramente indicativo.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6137
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » domenica 6 novembre 2016, 8:41

Un ordine cavalleresco italiano, a meno che Parma, Napoli infine le Due Sicilie non stessero da qualche altra parte...
Una casa reale italiana, a meno che non si ritenessero ancora spagnoli o peggio francesi...

Su cosa si ritengano essere oggidí parmi non esservi dubbio alcuno. È tutto lì, nero su bianco.
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 6 novembre 2016, 11:17

Sulla Casa già Reale italiana sono d'accordo (nonostante che l'origine spagnola dei Borbone Due Sicilie ci stia).
Riguardo lo SMOCG ci può stare un taglio più "internazionale" e non solo italiano, anche se la maggior parte della sua esistenza e militanza l'ha avuta in Italia.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6137
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » domenica 6 novembre 2016, 22:59

T.G.Cravarezza ha scritto:Riguardo lo SMOCG ci può stare un taglio più "internazionale" e non solo italiano, anche se la maggior parte della sua esistenza e militanza l'ha avuta in Italia.

Immagine
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Luca Bracco » lunedì 7 novembre 2016, 0:13

Chissà se qualcuno si ricorda che i Savoia tra loro parlavano in francese (o in piemontese) e non in italiano...
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 966
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Romegas » lunedì 7 novembre 2016, 0:21

Infatti, tra loro, non in modo ufficiale.....
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4075
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Bessarione » lunedì 7 novembre 2016, 0:23

Luca Bracco ha scritto:Chissà se qualcuno si ricorda che i Savoia tra loro parlavano in francese (o in piemontese) e non in italiano...

Anche la lingua madre del Duca di Castro sembrerebbe essere il francese e non l'italiano.

Comunque la lettera riportata all'inizio di questa discussione cita il Duca di Calabria come Pietro di Borbone-Due Sicilie, quindi non capisco perché molti scrivendo in italiano lo chiamino Don Pedro e non Don Pietro.
In hoc signo vinces
Avatar utente
Bessarione
 
Messaggi: 143
Iscritto il: sabato 4 giugno 2016, 18:17

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda nicolad72 » lunedì 7 novembre 2016, 8:43

Essendo principe e comunque duca Don Pietro ci sta tutto visto che a chi riveste quei titoli nella tradizione italiana compete il trattamento di Don.
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9799
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Madrid: 8 Maggio solenne TE DEUM in onore di N.S.di Pomp

Messaggioda Tilius » lunedì 7 novembre 2016, 9:04

Luca Bracco ha scritto:Chissà se qualcuno si ricorda che i Savoia tra loro parlavano in francese (o in piemontese) e non in italiano...

Chissà che la inarrestabile ascesa di Casa Savoia non sia iniziata proprio allorquando decisero (capirono) che non era più il caso di firmarsi Victoire-Amédée... :D
Allegati
835f5e347a3647fc04661512f26de0e5.jpg
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11707
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Prossimo

Torna a Comunicati di Ordini non nazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite