Sito Delegazione Toscana SMOC

Comunicati e notizie ufficiali di ordini non nazionali.
Official announcement and news by non-national chivalric orders.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda Cristiano Ciani » venerdì 25 novembre 2011, 17:00

Non posso che essere d'accordo con l'illustre adj.

Aggiungo, infine, che la vicenda fa male a tutto il mondo della cavalleria largamente inteso e che chi l'ha creata certamente si è assunto una bella responsabilità.
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 589
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda utente0 » venerdì 25 novembre 2011, 17:13

Si. Vero! ...chi l'ha creata!
Finiamola. Sarebbe il caso che ognuno si andasse a confessare e si pentisse con contrizione ...me compreso!
utente0
 

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda adj » venerdì 25 novembre 2011, 18:28

Cristiano Ciani ha scritto:l'illustre adj.

Beh, non esageriamo!
Dell'illustre non me lo aveva ancora dato nessuno.
Poi, o illustrissimo o niente! :D
adj
 
Messaggi: 3805
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda Cristiano Ciani » venerdì 25 novembre 2011, 19:08

potentissimo? [jump.gif]
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 589
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda Cristiano Ciani » venerdì 25 novembre 2011, 19:09

lvaldo ha scritto:Si. Vero! ...chi l'ha creata!
Finiamola. Sarebbe il caso che ognuno si andasse a confessare e si pentisse con contrizione ...me compreso!

io non c'entro nulla... tra i tanti peccati sulla mia coscienza almeno questo lo posso cassare.... [angel]
Cristiano Ciani
 
Messaggi: 589
Iscritto il: lunedì 27 marzo 2006, 23:02

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda Franz Joseph von Trotta » venerdì 25 novembre 2011, 19:33

Senza sapere nulla della questione su cui non posso entrare nel merito, Adj ha tuttavia centrato il punto. La scelta di militanza Costantiniana sottende (o dovrebbe riguardare) un'iniziale consapevole valutazione e scelta sulla nota controversia che riguarda il Gran Magistero. Come posso dopo aver richiesto di essere ricevuto in quello che io ritengo l'unico Ordine Costantiniano e conseguentemente dichiarato obbedienza al suo Gran Maestro una volta accolto, passare poi all'altro che prima ritenevo illegittimo e fasullo?
Screzi, dissapori e diatribe locali non possono avere come esito "beh allora passo all'altro". Sono d'accordo con Fabio Gig, mi ritiro in buon ordine ma continuo ad essere Cavaliere Costantiniano e fedele al Gran Maestro che mi ha onorato ricevendomi nell'Ordine.

Ora per onestà intellettuale posso comprendere una successiva personale profonda rivalutazione che, con dati nuovi prima ignorati, mi porti a mutare la mia iniziale convinzione sul legittimo esercizio del Gran Magistero e ritenere che l'Ordine corretto sia l'altro. Chiamiamola crisi di coscienza. E tuttavia una "riconversione di massa" fa davvero uno strano effetto. Possibile che tutti non avessero "studiato le carte" prima :D?

Un saluto cordiale a tutti,

FJVT
«Ich bin das Wilde, Dumpfe, das man schlug,
Das man erschlagen, weil es fremd und stumm…»
G. Kolmar
Avatar utente
Franz Joseph von Trotta
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2003, 13:57

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda gnr56 » venerdì 25 novembre 2011, 20:25

Franz Joseph von Trotta ha scritto: mi ritiro in buon ordine ma continuo ad essere Cavaliere Costantiniano e fedele al Gran Maestro che mi ha onorato ricevendomi nell'Ordine.FJVT


Forse, in questa situazione, anche questa decisione non poteva essere percorsa con serenità, visto il livello di "contrapposizione" raggiunta?
gnr56
 
Messaggi: 1184
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda GENS VALERIA » sabato 26 novembre 2011, 12:40

gnr56 ha scritto:
Franz Joseph von Trotta ha scritto: mi ritiro in buon ordine ma continuo ad essere Cavaliere Costantiniano e fedele al Gran Maestro che mi ha onorato ricevendomi nell'Ordine.FJVT


Forse, in questa situazione, anche questa decisione non poteva essere percorsa con serenità, visto il livello di "contrapposizione" raggiunta?


Certamente, ma ciò non toglie che l'etica di un cavaliere non permette di vener meno alla parola data e alla fedeltà al gran maestro, se il concetto di "onore" ha ancora un senso.
Se si arriva e considerare che tale etica non abbia valore o sia superata, meglio dare le dimissioni dall'ordine e servire la Chiesa in una delle numerose associazioni di volontariato oppure frequentare un gruppo di preghiera.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4957
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Sito Delegazione Toscana SMOC

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 27 novembre 2011, 16:11

Signori, le discussioni riguardo lo SMOCG sono momentaneamente sospese perchè gli animi di molti utenti del forum, in questo preciso periodo storico, sono troppo scossi da recenti situazioni verificatesi nell'Ordine e pertanto blocco la discussione e invito tutti i partecipanti a questa e ad altre discussioni riguardanti lo SMOCG a fermarsi un momento e ad evitare di intervenire sull'argomento, perchè non si sta producendo nulla di utile ai fini scientifici.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6093
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Precedente

Torna a Comunicati di Ordini non nazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron