SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Comunicati e notizie ufficiali di ordini non nazionali.
Official announcement and news by non-national chivalric orders.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda adj » mercoledì 23 giugno 2010, 18:48

Se ci fosse ancora una casa regnante nel pieno senso della parola, la diatriba sarebbe presto risolta: i pretendenti senza trono... pretendono... ma tali restano finché le pretese non divengono realtà.
Questa diatriba e la sua apparente irresolubilità (al di là dei pareri giuridici di esperti, che comunque restano solo pareri) sposta l'interrogativo su quale sia il senso - oggi - di Ordini conferiti da queste case.
E non mi stupirei di veder scoppiare un analogo esplicito putiferio in casa Savoia, al seguito della querelle dinastica.
adj
 
Messaggi: 3803
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Fabio Gig » mercoledì 23 giugno 2010, 18:50

Caro Tilius,

so perfettamente quale sia, in Italia, l'Ordine più numeroso, ma non riesco a cogliere a cogliere il nesso tra il collegamento numerico con la questione inerente alla legalità. Forse si riferiva al numero di chi potrebbe infuriarsi? [stretcher.gif]

Gent. Cassinelli, credo che siano in molti in questo forum a conoscere sia il mio nome sia il mio cognome.

Gent. adj, il suo intervento, riferito all'oggetto del discutere, non ha alcun senso.
Fabio Gig
Fabio Gig
 
Messaggi: 356
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2007, 17:53

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda adj » mercoledì 23 giugno 2010, 18:58

Fabio Gig ha scritto:Gent. adj, il suo intervento, riferito all'oggetto del discutere, non ha alcun senso.


Gent. Fabio Gig,
se si riferisce come "oggetto del discutere" alla notizia del conferimento al ministro Frattini ha probabilmente ragione nel dire che è estraneo all'argomento (che è comunque cosa ben diversa dall'essere privo di senso); e in tal caso sono in buona compagnia, inclusa la sua.
Se invece si riferisce più genericamente all'annosa disputa tra i due "non so come chiamarli perché comunque qualcuno non sarebbe contento", credo che sia proprio il fatto che il mio intervento è tutt'altro che privo di senso, a renderla così poco obiettivo nel giudizio.
adj
 
Messaggi: 3803
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Tilius » mercoledì 23 giugno 2010, 18:59

cassinelli ha scritto:Si stava parlando di doppia appartenenza... la si stava giustamente criticando...


Io non la criticavo.
Come si fa a criticare qualcosa di inevitabile (nel senso che é inevitabile che accada in taluni casi, stante la situazione attuale)?
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Tilius » mercoledì 23 giugno 2010, 19:01

adj ha scritto:E non mi stupirei di veder scoppiare un analogo esplicito putiferio in casa Savoia, al seguito della querelle dinastica.


Lì non é ancora scoppiato nessun putiferio poiché, al di là di proteste e minacce, l'altra parrocchia non ha ancora cominciato a conferire alcunché (che io sappia... e comunque certo non in larga scala).
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Franz Joseph von Trotta » mercoledì 23 giugno 2010, 19:03

adj ha scritto:
Fabio Gig ha scritto:Gent. adj, il suo intervento, riferito all'oggetto del discutere, non ha alcun senso.


Gent. Fabio Gig,
se si riferisce come "oggetto del discutere" alla notizia del conferimento al ministro Frattini ha probabilmente ragione nel dire che è estraneo all'argomento (che è comunque cosa ben diversa dall'essere privo di senso); e in tal caso sono in buona compagnia, inclusa la sua.
Se invece si riferisce più genericamente all'annosa disputa tra i due "non so come chiamarli perché comunque qualcuno non sarebbe contento", credo che sia proprio il fatto che il mio intervento è tutt'altro che privo di senso, a renderla così poco obiettivo nel giudizio.



Credo che Fabio Gig si riferisse al fatto che il Gran Magistero Costantiniano non è legato all'esser sul trono o meno del suo Gran Maestro... insomma è un Ufficio a sé... il Costantiniano non è un Ordine dinastico di merito delle Due Sicilie e il paragone sabaudo forse non è comparabile al caso Costantiniano...
FJVT
«Ich bin das Wilde, Dumpfe, das man schlug,
Das man erschlagen, weil es fremd und stumm…»
G. Kolmar
Avatar utente
Franz Joseph von Trotta
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2003, 13:57

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Fabio Gig » mercoledì 23 giugno 2010, 19:07

Si Franz è così.

Sig. adj nel caso specifico credo di conoscere perfettamente ciò di cui parlo e per quanto concerne la notizia in oggetto credo che sia proprio riferita al titolo del topic. Mi spiece per lei se è finito fuori tema.
Fabio Gig
Fabio Gig
 
Messaggi: 356
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2007, 17:53

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Tilius » mercoledì 23 giugno 2010, 19:13

Fabio Gig ha scritto:Caro Tilius,

so perfettamente quale sia, in Italia, l'Ordine più numeroso, ma non riesco a cogliere a cogliere il nesso tra il collegamento numerico con la questione inerente alla legalità. Forse si riferiva al numero di chi potrebbe infuriarsi? [stretcher.gif]


Mi riferivo al fatto di essere realistici.
Al fatto che non si può revocare ciò che é stato concesso a tanti (e spesso a tali) recipienti.
Al fatto che ormai la questione della legittimità é diventata una fra tante, e di conseguenza ha perso un poco di importanza.
C'é un problema? Allora per risolverlo bisogna considerare tutti gli elementi.
Non c'é un problema? Allora non ha senso nemmeno prenderli in cosiderazione, gli elementi.

E questo a prescindere dal fatto di optare per una o per l'altra parrocchia (a tal proposito, esimio Cassinelli, prima Lei propugna di sostenere pugnacemente e fermamente la propria parrocchia... e due post più tardi lamenta che la discussione ha preso una piega partigiana, o dall'una o dall'altra parte... non capisco, trovo questi due atteggiamenti non completamente conciliabili. Mi perdoni.)
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda adj » mercoledì 23 giugno 2010, 19:23

Gentili Franz Joseph von Trotta e Fabio Gig,
il " fatto che il Gran Magistero Costantiniano non è legato all'esser sul trono o meno del suo Gran Maestro" non toglie che se ci fosse ancora un Borbone sul Trono delle Due Sicilie, la querelle non sarebbe in corso (o sarebbe ridotta a una patetica estrema minoranza).
Tra l'altro rimando a questo passo di un intervento di Guy Stair Sainty riportato dall'amministratore del nostro forum (viewtopic.php?f=2&t=159&start=0 è il terzo intervento, alla fine):
"[...]l’Infante D. Carlos è il discendente primogenito degli ultimi re delle Due Sicilie, e in quanto tale, succede come capo della real casa, sotto la costituzione, le leggi e le tradizioni della dinastia."
E questo analogamente al fatto che se ci fosse ancora un Savoia sul Trono d'Italia, non ci sarebbe alcuna querelle sul legittimo Sovrano (o anche qui ridotta ai confini del risibile).
E' indubbio che Ordini conferiti da chi non ha più alle spalle il peso di uno stato sovrano vadano incontro a rischi di questo genere: questo è quanto cercavo di sostenere ed è quanto Voi non volete ammettere, per amore verso qualcosa che fu e che ora non è più negli stessi termini.
Ultima modifica di adj il mercoledì 23 giugno 2010, 19:27, modificato 1 volta in totale.
adj
 
Messaggi: 3803
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Tilius » mercoledì 23 giugno 2010, 19:26

adj ha scritto:E' indubbio che Ordini conferiti da chi non ha più alle spalle il peso di uno stato sovrano vadano incontro a rischi di questo genere.


Oh, yeah! [thumb_yello.gif]
Triste osservarlo, ma indubbiamente rispondente al vero. [confused.gif]
Quando si ha il trono ancora saldamente sotto al fondo dei pantaloni, questi psicodrammi non succedono. [nonono.gif]
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11667
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda adj » mercoledì 23 giugno 2010, 19:39

Per rientrare nell'alveo principale della discussione - e per evidenziare la complessità del problema - dovremmo attenderci un prossimo conferimento da parte dell'altra ubbidienza anche in questo caso?: viewtopic.php?f=44&t=10313
adj
 
Messaggi: 3803
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » mercoledì 23 giugno 2010, 19:48

Mi sembra difficile, perchè ho l'impressione, ma posso sbagliarmi, che i vertici dello SMOM parteggino per il ramo franco-napoletano. Tra l'altro l'infante Don Carlos, pur essendo appunto infante di Spagna e cugino del re, non è cavaliere di Malta, a differenza del rivale;
però, nel mondo cavalleresco tutto è possibile.
A presto.
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Fabio Gig » mercoledì 23 giugno 2010, 22:33

Ma non scherziamo per cortesia, se l'Infante don Carlos di Borbone intendesse divenire Cavaliere del SMOM, lo farebbero Bali Gran Croce di Onore e Devozione seduta stante.

Sulle presunte preferenze dei vertici SMOM per l'Ordine cosidetto franco-napoletano va detto che il Sovrano Consiglio si divide esattamente al 50%. Se poi gli ultimi Gran Maestri eletti appartenevano all'Ordine franco-napoletano è un fatto casuale. Oltretutto va considerato il fatto, inequivocabile (non credo che ci possano essere obiezioni a riguardo), che detto Ordine ha la consuetudine di distribuire le decorazioni senza che esse siano in alcun modo sollecitate.

Gent. adj, vorrei ricordarle che, prima di essere nelle disponibilità dei Farnese, l'Ordine Costantiniano non era nelle disponibilità di un regnante e così lo è stato per molti secoli.

I problemi nascono nel momento in cui qualcuno incomincia a rivendicare cose sulle quali non ha alcun diritto. Poi, le relazioni personali fanno il resto.

Tuttavia, va anche detto che il vento è decisamente cambiato ed il futuro sta dalla parte opposta ... anche per una questione di discendenza.
Ultima modifica di Fabio Gig il mercoledì 23 giugno 2010, 22:38, modificato 1 volta in totale.
Fabio Gig
Fabio Gig
 
Messaggi: 356
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2007, 17:53

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda nicolad72 » mercoledì 23 giugno 2010, 22:38

L'attuale GM del ramo "franco-napoletano" non ha eredi maschi... e questo dato, tra qualche anno, potrebbe esse:
1) risolutivo della controversia;
2) foriero non gravi conseguenze.


e se è vero che historia magistra vitae est e non è detto che le due soluzioni sian alternative tra di loro... purtroppo, aggiungendo danno a danno
Immagine
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 9746
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: SMOCSG Il Ministro degli Esteri Frattini cav. di Gran Croce

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » mercoledì 23 giugno 2010, 22:46

Fabio Gig ha scritto:Ma non scherziamo per cortesia, se l'Infante don Carlos di Borbone intendesse divenire Cavaliere del SMOM, lo farebbero Bali Gran Croce di Onore e Devozione seduta stante.


Gentile Fabio,
dubito che l'Infante disdegni di far parte dell'Ordine di Malta. La mia è comunque solo un'impressione e non dico questo per avallare le tesi franco-napoletane, anzi, l'assenza di Don Carlos dai ruoli del Sovrano Ordine e la presenza di altri Borbone mi lascia molto perplesso. A proposito, ma almeno il cugino, il Re Juan Carlos è cavaliere di Malta? A presto.
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1791
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

PrecedenteProssimo

Torna a Comunicati di Ordini non nazionali



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite