Caduti in guerra e certificati di morte...

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » mercoledì 2 settembre 2009, 12:45

Salve,

in base alla vostra esperienza di ricerca sul campo, quanto sono chiari e puntuali i certificati di morte forniti dagli ospedali allegati ai fogli matricolari dei caduti durante la I Guerra Mondiale?

Ho un prozio morto durante la Grande Guerra, nel cui certificato di morte (redatto dall'ospedale in cui avvenne il decesso) allegato al foglio matricolare non si da nessun dettaglio circa le cause della morte...malattia? Ferite da arma da fuoco? C'è un qualche modo per approfondire la cosa? Per esempio, andare a scartabellare negli archivi dell'ospedale in oggetto? Cosa cercare nello specifico? Gli ospedali conservano ancora documentazioni inerenti persone ospitate agli inizi del Novecento?... [sweatdrop.gif]

E' possibile che il certificato di morte sia stato volutamente lasciato senza troppi dettagli (eccetto l'ora della morte ee le generalità del deceduto) per nascondere qualcosa?...

Perdonate le mille domande.

Grazie anticipatamente a tutti coloro che sapranno meglio illuminarmi.
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda ricbru » martedì 6 ottobre 2009, 16:50

Salve,
usualmente i caduti della Grande Guerra perivano per ferite da combattimento o per malattia.
L'Archivio di Stato di Bologna ha uno schedario che era appartenuto all'UFFICIO PER LE NOTIZIE ALLE FAMIGLIE DEI MILITARI DI TERRA E DI MARE 1915 - 1918.
In queste schede si trovano le informazioni sul caduto, anche la motivazione del decesso.
Altrimenti si può contattare la Direzione Provinciale dei Servizi Vari - Ufficio Pensioni di Guerra, nel cui fascicolo del soldato perito, potrebbero esistere dei documenti che motivano il decesso.
Se tale ufficio provinciale non ha i documenti, ci si deve mettere in contatto con il ministero delle finanze a roma
Spero di esserti stato di aiuto
saluti
Riccardo
I'm looking for :
1902 manifest ship list of my great-grandfather Francesco Paolo BRUNO

http://boards.ancestry.com/mbexec/messa ... .ships/736
ricbru
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 dicembre 2005, 14:44
Località: trento - italia

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » martedì 6 ottobre 2009, 23:42

Grazie mille per la preziose indicazioni. [cheers.gif] Comincerò ad attivarmi nelle direzioni che mi hai molto gentilmente suggerito: a questo proposito ti chiedo di indicarmi i recapiti esatti presso cui devo rivolgermi.

Inoltre, sai per caso se nello schedario citato, conservato presso l'Archivio di Stato di Bologna, sono presenti notizie su tuttii caduti italiani nel conflitto oppure solo per alcuni?
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda ricbru » mercoledì 7 ottobre 2009, 19:03

Rogerius Rex ha scritto:Grazie mille per la preziose indicazioni. [cheers.gif] Comincerò ad attivarmi nelle direzioni che mi hai molto gentilmente suggerito: a questo proposito ti chiedo di indicarmi i recapiti esatti presso cui devo rivolgermi.

Inoltre, sai per caso se nello schedario citato, conservato presso l'Archivio di Stato di Bologna, sono presenti notizie su tuttii caduti italiani nel conflitto oppure solo per alcuni?


Carissimo, è stato piacere mio! [cheers.gif] [jump.gif]
l'ufficio centrale di Roma che conserva i fascicoli delle pensioni di guerra è il seguente:

Ministero dell'Economia e delle Finanze
Dipartimento dell'Amministrazione Generale
del Personale e dei Servizi del Tesoro
Direzione Centrale degli Uffici Locali
e dei Servizi del Tesoro
Via Casilina 1/3
00182 Roma

Poi, l'Archivio di Stato di Bologna ha circa 1 milione di schede, in circa 750 scatole di legno, conservate in ordine alfabetico.
Anche l' Archivio Centrale dello Stato a Roma ha le seconde copie.
Ti consiglio, per esperienza, di inviare prima la richiesta a Bologna, e se non trovi lì, manda richiesta a Roma.
Spero di esserti stato di aiuto
saluti
Riccardo [biggrinthumb.gif]
I'm looking for :
1902 manifest ship list of my great-grandfather Francesco Paolo BRUNO

http://boards.ancestry.com/mbexec/messa ... .ships/736
ricbru
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 dicembre 2005, 14:44
Località: trento - italia

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » mercoledì 7 ottobre 2009, 19:12

Grazie mille!!! Sei stato gentilissimo.
Nei prossimi giorni provvedo subito a spedire un pò di richieste. Speriamo bene! [king.gif]
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » mercoledì 7 ottobre 2009, 19:24

Cmq mi chiedo e ti chiedo: è possibile che presso tali enti risultino notizie più dettagliate rispetto a ciò che era contenuto nel foglio matricolare del mio avo caduto (compreso il certificato di morte redatto dall'ospedale presso cui era avvenuto il decesso)?
A te personalmente è capitato di trovare ulteriori dettagli rispetto a ciò che c'era nel foglio matricolare?
Grazie in anticipo per la risposta che mi darai. [sweatdrop.gif]
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda ricbru » mercoledì 7 ottobre 2009, 19:46

Rogerius Rex ha scritto:Cmq mi chiedo e ti chiedo: è possibile che presso tali enti risultino notizie più dettagliate rispetto a ciò che era contenuto nel foglio matricolare del mio avo caduto (compreso il certificato di morte redatto dall'ospedale presso cui era avvenuto il decesso)?
A te personalmente è capitato di trovare ulteriori dettagli rispetto a ciò che c'era nel foglio matricolare?
Grazie in anticipo per la risposta che mi darai. [sweatdrop.gif]

Carissimo,
spesso e volentieri i fogli matricolari non sono aggiornati o completi.
Io ho un documento del Ministero della Guerra che comunica il diritto (per la vedova del bisnonno di mia moglie, caduto nella grande guerra) di avere la pensione.
Allegato a questo documento c'è un certificato di morte, emesso da un medico dell'ospedale militare di torino (anche se il decesso del bisnonno è avvenuto in trentino), in cui si spiega che il decesso è avvenuto a seguito di ferimento provocato da "palleta di shnarpnel nella regione occipitale".
Nell'Albo d'oro è scritto solo che il decesso è avvenuto a seguito di ferite riportate in combattimento.
L'atto di morte emesso dal Ministero della Guerra ed inviato al paese natìo per dare luogo alla trascrizione dell'atto di morte, presso il locale ufficio di stato civile (documento che dava luogo al diritto alla pensione per la vedova del caduto) non era specifico.
Mentre nel documento conservato a Bologna, del fratello del bisnonno di mia moglie diceva " per ferite multiple alla testa"
Spero di esserti stato di aiuto
ciao Riccardo
I'm looking for :
1902 manifest ship list of my great-grandfather Francesco Paolo BRUNO

http://boards.ancestry.com/mbexec/messa ... .ships/736
ricbru
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 dicembre 2005, 14:44
Località: trento - italia

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » mercoledì 7 ottobre 2009, 19:49

Grazie mille per il gentile chiarimento!! Spero di trovare anch'io buone nuove. [king.gif]
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda ricbru » mercoledì 7 ottobre 2009, 20:02

Rogerius Rex ha scritto:Grazie mille per il gentile chiarimento!! Spero di trovare anch'io buone nuove. [king.gif]

Te lo auguro vivamente, anzi.....fammi sapere le tue buone nuove
ciao e in bocca al lupo per tutto
Riccardo
I'm looking for :
1902 manifest ship list of my great-grandfather Francesco Paolo BRUNO

http://boards.ancestry.com/mbexec/messa ... .ships/736
ricbru
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 dicembre 2005, 14:44
Località: trento - italia

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Guido5 » mercoledì 7 ottobre 2009, 21:07

Cari amici,
credo che, come sempre, non si possa generalizzare. Lo "stato di servizio" di mio babbo - vissuto poco più di altri trent'anni - è preciso: "Ferito da pallottola di shrapnel alla regione occipitale il giorno 25 luglio 918 durante il combattimento avvenuto a M. Asolone" e precisa che "riportò un'otite medio acuta traumatica sinistra".

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5055
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Rogerius Rex » giovedì 8 ottobre 2009, 14:39

ricbru, perdona ancora una domanda: a tuo avviso è possibile che presso il fondo conservato nell'Archivio di Stato di Bologna siano contenute anche notizie inedite rispetto ai fogli matricolari riguardanti i militari che non morirono ma fecero regolarmente ritormo a casa? Tu personalmente hai avuto modo di notare qualcosa in particolare?

Infine, prima parlavi di "Albo d'oro": esiste un albo dei caduti nella Prima Guerra Mondiale (e magari anche per la Seconda)? Se si, potresti indicarmi dov'è reperibile?

Grazie in anticipo per tutti i chiarimenti. [notworthy.gif]
Rogerius Rex
 
Messaggi: 136
Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 17:31

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda ricbru » giovedì 8 ottobre 2009, 22:09

Rogerius Rex ha scritto:ricbru, perdona ancora una domanda: a tuo avviso è possibile che presso il fondo conservato nell'Archivio di Stato di Bologna siano contenute anche notizie inedite rispetto ai fogli matricolari riguardanti i militari che non morirono ma fecero regolarmente ritormo a casa? Tu personalmente hai avuto modo di notare qualcosa in particolare?

Infine, prima parlavi di "Albo d'oro": esiste un albo dei caduti nella Prima Guerra Mondiale (e magari anche per la Seconda)? Se si, potresti indicarmi dov'è reperibile?

Grazie in anticipo per tutti i chiarimenti. [notworthy.gif]

Le schede che si trovano presso l'Archivio Centrale di Stato e di Bologna sono solo relative ai caduti.
All'epoca ci fu una nobil donna bolognese che organizzò questo ufficio, con i suoi soldi privati, per mettere in contatto le famiglie dei soldati, con i soldati stessi, per dare loro le novità.
Ho esperienza che non ci sono atti di quelli che fecero ritorno a casa.
Molti ritornaro a casa invalidi o mutilati, allora se cerchi informazioni su di loro, puoi scrivere alla "Casa del Mutilato" che si trova in ogni capoluogo di provincia.
"L'Albo d'Oro" è una serie di libroni di 400 pagine è più, dove si trovano scritti i nominativi e altre informazioni, dei soli 650.000 caduti italiani. I libroni sono divisi per province e quindi per distretto militare.
I volumi dell'Albo d'Oro si trovano in diverse biblioteche italiane, se mi dici in quale provincia vivi, forse ti posso indicare la biblioteca più vicina.
Questi volumi sono stati pubblicati durante l'epoca fascista, e usualmente non vengono prestati.
Per quanto riguarda i caduti della Seconda Guerra, i nominativi sono solo presenti presso l'Ufficio dell'Albo d'Oro del Ministero della Difesa a Roma.
Si può sempre mandare una richiesta per avere info su qualche caduto.
Spero di esserti stato di aiuto
ciao Riccardo
I'm looking for :
1902 manifest ship list of my great-grandfather Francesco Paolo BRUNO

http://boards.ancestry.com/mbexec/messa ... .ships/736
ricbru
 
Messaggi: 26
Iscritto il: giovedì 8 dicembre 2005, 14:44
Località: trento - italia

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda fabio.carraro » venerdì 9 marzo 2018, 17:38

Salve a tutti, mi sono imbattuto in questa discussione facendo alcune ricerche, ed anche se sono passati diversi anni dall'ultimo post, voglio provare. Intanto mi presento, sono Fabio e vivo in provincia di Vicenza. Sto ricostruendo l'albero genealogico della mia famiglia, in quest'ultimo periodo mi sto concentrando su due fratelli di mio nonno, morti durante la prima guerra mondiale. Per entrambi ho fatto richiesta al ministero della difesa per sapere l'attuale luogo di sepoltura, e tramite l'archivio di Stato di Vicenza sono riuscito a procurarmi le copie dei fogli matricolari. Uno dei due è morto in azione, non è specificato quale ma incrociando vari dati storici sono riuscito a ricostruire abbastanza dettagliatamente il contesto. Il secondo fratello invece è morto in un ospedale da campo, precisamente il 055 a Scodovacca, nel dicembre 1916, però non so altro. Non so da quanto tempo fosse all'ospedale, e di conseguenza non so quali ferite abbia riportato e soprattutto in quale battaglia. Se ho capito bene, tali informazioni potrebbero essere riportate nell'atto di morte trascritto dall'ospedale, atto di morte che però non so dove procurarmi. E' possibile che, come ho letto in questa discussione, all'archivio di Bologna sia presente anche questo atto, pur riguardando un soldato vicentino? Grazie in anticipo
fabio.carraro
 
Messaggi: 1
Iscritto il: venerdì 9 marzo 2018, 16:47

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Guido5 » venerdì 9 marzo 2018, 23:33

Caro Fabio,
a Scodovacca, frazione del comune di Cervignano del Friuli (Udine), secondo un elenco in rete degli ospedali militari del Friuli in cui hanno operato le Infermiere volontarie della CRI durante la "grande guerra" c'era l'Ospedale da campo della Sanita' 216.
Se a qualcuno può essere utile, un elenco dei Caduti - tratto dai 28 volumi (piu' tre appendici) che formano l'Albo d'Oro pubblicato dal Ministero della Guerra - è in rete a http://www.cadutigrandeguerra.it/.
Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5055
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Caduti in guerra e certificati di morte...

Messaggioda Alessandroarduini » martedì 15 maggio 2018, 12:45

fabio.carraro ha scritto:Sto ricostruendo l'albero genealogico della mia famiglia, in quest'ultimo periodo mi sto concentrando su due fratelli di mio nonno, morti durante la prima guerra mondiale...

Ciao Fabio!
Sono nuovo in questo forum, appassionato di genealogia come tanti, se vuoi, puoi fornirmi i nomi di questi due lontani zii, uso dei siti,tra cui l'albo d'oro per ricercare le loro generalità e le sepolture! Vediamo se riesco a trovare qualcosa!
Alessandroarduini
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2018, 21:28


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti