La famiglia più antica al mondo

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Messaggioda renatocampofreda » giovedì 18 gennaio 2007, 23:59

E che dire dei Ruffo di Calabria?
Saluti
Renato Campofreda.
I nostri Avi vivono attraverso la nostra memoria
Avatar utente
renatocampofreda
 
Messaggi: 160
Iscritto il: domenica 17 settembre 2006, 21:16

Messaggioda Guido5 » venerdì 19 gennaio 2007, 0:10

renatocampofreda ha scritto:E che dire dei Ruffo di Calabria?

"solo" XII secolo, se non sbaglio...

Ciao a tutti!
Guido5
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5156
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda Lasa pur dir » venerdì 19 gennaio 2007, 3:41

Tra le più antiche casate italiane penso debba essere considerata anche quella degli Alighieri.
Il più antico documento che ne fa menzione risale al 1189, se non ricordo male, e credo che gli attuali discendenti, i conti di Serego Alighieri, possano documentare tutte le generazioni da allora ad oggi.

Mi sbaglio?


Sempre cordialmente.

Domenico Maria d. B.
"Gridaro tucti insieme la città facciamo bella che nulla nello regame non se apparecchie ad ella" - Buccio di Ranallo.

Nescire quid ante quam natus sis acciderit, id est semper esse puerum (Cicerone)

QVOD NON EST IN ACTIS NON EST IN MVNDO
Avatar utente
Lasa pur dir
 
Messaggi: 373
Iscritto il: domenica 23 aprile 2006, 17:52
Località: Lanciano (Ch)

Messaggioda Gian » venerdì 19 gennaio 2007, 13:53

quì in Piemonte una famiglia molto antica purtroppo estinta era quella dei signori/conti di Barge che faceva risalire il proprio capostipite prima dell anno 1000...anche i Grifoni toscani(su cui avevo aperto un topic) avevano un'ascendenza antichissima(anche qui si parla del IX sec....)
Gian
p.s. credo che le famiglie di tale antichità siano in realtà un certo numero...
Semper ad majora - Eadem non eadem

"hana wa sakuragi, hito wa bushi"
Gian
 
Messaggi: 546
Iscritto il: lunedì 22 maggio 2006, 23:31

Messaggioda Davide Shamà » sabato 20 gennaio 2007, 5:45

Gian ha scritto:quì in Piemonte una famiglia molto antica purtroppo estinta era quella dei signori/conti di Barge che faceva risalire il proprio capostipite prima dell anno 1000...anche i Grifoni toscani(su cui avevo aperto un topic) avevano un'ascendenza antichissima(anche qui si parla del IX sec....)
Gian
p.s. credo che le famiglie di tale antichità siano in realtà un certo numero...


per il Piemonte ricordo anche i millenari Morozzo.
Ultima modifica di Davide Shamà il sabato 20 gennaio 2007, 5:49, modificato 1 volta in totale.
Davide Shamà
 

Messaggioda Davide Shamà » sabato 20 gennaio 2007, 5:47

Guido5 ha scritto:
renatocampofreda ha scritto:E che dire dei Ruffo di Calabria?

"solo" XII secolo, se non sbaglio...

Ciao a tutti!
Guido5


è vero, non sono tanto "antichi" :D
Davide Shamà
 

Messaggioda Tommaso NMS » sabato 20 gennaio 2007, 13:49

Secondo me le famiglie tribunizie veneziane sono le più antiche.

A prescindere dalle quattro delle quali si sospetta con più o meno prove una provenienza romana: Corner(gens Cornelia), Marcello, Querini e Soranzo (super+Antio), per tutte le tribunizie si hanno comunque prove di esistenza e di continuità da ben prima del Mille.
Tommaso
Tommaso NMS
 
Messaggi: 46
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2006, 16:30
Località: Milano

Messaggioda Davide Shamà » sabato 20 gennaio 2007, 16:50

Tommaso NMS ha scritto:Secondo me le famiglie tribunizie veneziane sono le più antiche.

A prescindere dalle quattro delle quali si sospetta con più o meno prove una provenienza romana: Corner(gens Cornelia), Marcello, Querini e Soranzo (super+Antio), per tutte le tribunizie si hanno comunque prove di esistenza e di continuità da ben prima del Mille.


... se esistessero però genealogie sicure e continuate che rimontano a prima del 1200
Davide Shamà
 

Messaggioda Mic » sabato 20 gennaio 2007, 20:14

Credo che gli Odescalchi discendano da Odo Scalcus, braccio destro di Carlo Magno.

Correggetemi se sbaglio

Saluti
Memento Audere Semper
Belligerans Bello Et In Pace Famosa
Avatar utente
Mic
 
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 26 marzo 2006, 0:39
Località: Regno delle due Sicilie

Messaggioda Andrea Conti » sabato 20 gennaio 2007, 21:40

Fra le tante, celebri ed antichissime dinastie ricordate, si può inserire la Casa Imperiale di Etiopia?
I Negus Neghesti di Etiopia hanno sempre affermato di discendere dal Re Salomone e dalla Regina di Saba: siamo nel X secolo a. C.!

Cordialmente,
Andrea Conti
__________________
FULGOR NON TERRET
Avatar utente
Andrea Conti
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sabato 13 maggio 2006, 21:00
Località: Siena

Messaggioda Davide Shamà » domenica 21 gennaio 2007, 2:11

Mic ha scritto:Credo che gli Odescalchi discendano da Odo Scalcus, braccio destro di Carlo Magno.

Correggetemi se sbaglio

Saluti


mi sembra proprio una leggenda. La famiglia è documentata con un Antonio, morto nel 1227. Il capostipite certo è considerato però il presunto nipote Guidoldo, attestato tra il 1354 e il 1364. Dunque non sono poi così antichi.
Davide Shamà
 

famiglie di antica genealogia

Messaggioda giuseppeg62 » domenica 21 gennaio 2007, 23:24

Gentili Signori, vorrei segnalare tra le antiche famiglie italiane ancora esistenti, quella dei Barbaro di Venezia, i quali possono vantare un albero genealogico tratto da documenti autentici e cornache veneziane che permette di arrivare all'800 d.C., quindi 1200 anni di genealogia ininterrotta. Tra l'altro in questa ricostruzione si tralascia tutta la parte che è pura fantasia e leggenda, ovvero che la famiglia Barbaro, della quale l'antico cognome era Catellesi, discendesse dalla famiglia dei Catelli, patrizi romani e scappati da Roma al tempo delle invasioni barbariche.
Grazie dell'attenzione
Giuseppe Garbarino
giuseppe garbarino
giuseppeg62
 
Messaggi: 19
Iscritto il: giovedì 6 luglio 2006, 23:28

Messaggioda G.Grifeo di Partanna » lunedì 22 gennaio 2007, 23:38

Signori,

indovinate quale famiglia vi propongo come parecchio antica????

I Grifeo naturalmente :twisted: , forse non la più antica, evvero? Non come quella di Confucio :mrgreen:

Prendendo una nota appena più seria e nonostante quello che recitano più testi, è impossibile provare una discendenza diretta dalla Casa Imperiale dei Foca: resterà una leggenda di Famiglia.

Ma è parecchio "antico" il Giovanni I Grifeo che "alle tante prove di suo valore e di sua fedeltà, aggiunse quella di avere ucciso nel 1092 il possente Saraceno Mogat, nel momento che questi stava per ferire il Conte (nota: il Gran Conte Ruggero) sfidato dal Saraceno a singolar duello" descritto dal Mugnos (uno per tutti gli altri autori che sono riuscito a scovare alla Biblioteca Centrale di Roma).

Oppure, Ugone Grifeo, figlio di Giovanni I, fu uno degli eletti commilitoni, che coronarono il Re Ruggiero; sposò nel 1130 Agnese figlia di Arduino, che guerreggiò nella conquista della Sicilia con Ruggiero, e fu Straticò di Messina (Mugnos lib. III).

Infine, come scriveva il Canonico Rocco Planeta, "Anno 1137. Giovanni II Grifeo, Barone I di Partanna per i meriti del di lui padre Ugone, e i suoi antecessori, e per i tanti servigi pre-stati dal medesimo alla Real Casa Normanna, fu ancor giovanetto investito dal Re Ruggiero della Baronia di Partanna per privilegio scritto in lingua greca e saracena, che tuttora si conserva nell’Archivio de’ Principi di Partanna" (archivio andato in fumo nel bombardamento di Palazzo Grifeo a Palermo - piazza della Marina, Salita Partanna - durante la II Guerra Mondiale).

Genealogia citata dall'Annuario della Nobiltà Italiana, edizione del 1896 (e successive) e il Dizionario Storico-Blasonico del Commendatore Giovanni Battista Crollalanza, stampato nel 1886 - iniziando il capitolo Grifeo si dice: Questa fam., detta anche Graffeo, è di antichissima origin., e i genealogisti han voluto farla derivare dagli imperatori greci. Certo è che la si trova feudataria in Sicilia sin dal 1130, nel qual anno vivea un tal Ugo Graffeo, stratigò di Messina, che intervenne all'incoronazione di Re Ruggiero il Normanno... " ecc ecc.

Credo che un buon posticino in classifica ce lo si sia guadagnato, soprattutto come capacità di sopravvivenza dopo tutti questi secoli :!:
Noli Me Tangere
Avatar utente
G.Grifeo di Partanna
 
Messaggi: 308
Iscritto il: mercoledì 9 giugno 2004, 12:28
Località: Roma

Messaggioda Batman » martedì 23 gennaio 2007, 21:36

Nella mia zona vi è la famiglia tuttora fiorente dei Collalto che sembrano comparire come nobili su un documento imperiale del IX secolo.
DIO, PATRIA E PSICHEDELIA...CON UNA SPRUZZATA DI METEMPSICOSI!
Batman
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 19 gennaio 2007, 4:02
Località: S. M. di Sala (VE)

Messaggioda Tommaso NMS » mercoledì 24 gennaio 2007, 16:11

A dire il vero sono ben poco fiorenti... L'ultimo Principe di Collalto e San Salvatore, Manfredo, è morto due estati fa, lasciando ben cinque... figliE.

Lo so perché sono amici di famiglia.. Il Cognome Collalto è stato aggiunto ai figli della primogenita Isabella [de Croy], che lo porteranno avanti.

Ma dei Collalto son rimaste solo sei donne...

Però è vero, loro sono probabilmente una tra le più antiche, non ci avevo pensato! :D
Tommaso
Tommaso NMS
 
Messaggi: 46
Iscritto il: giovedì 30 novembre 2006, 16:30
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti