I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » martedì 12 maggio 2009, 15:28

In questi giorni mi sono recato nuovamente a consultare l'Archivio, e sfogliando gli antichi registri ho notato la presenza dei cognomi Alagna e Morteo, a volte come parte di doppi cognomi che mi interessano anche per le mie ricerche genealogiche, specie collaterali. La loro presenza sembrerebbe limitata alla zona di CA. Vorrei capire quale sia la provenienza di questi Alagna di Cagliari; sul web ho letto che il termine si può riferire sia ad un comune del Nord Italia, e sia al termine Alemagna (relativo alla Germania o ai popoli germanici), e dunque sempre come indicativo etnico di provenienza. Per un momento ho pensato ad una provenienza dall'Italia nordoccidentale, ma poi ho visto che il cognome Alagna sembra caratteristico del sud Italia, con zona d'elezione la Sicilia occidentale. E sembrerebbe anche un cognome antico, leggendo ulteriori siti. Dai registri non ho appurato nessuna provenienza per ora, e dunque sembra che la loro presenza a CA sia anteriore al 1800 e forse anteriore a metà 700, dato che ho trovato riferimenti a capitani dell'esercito del Regno di Sardegna aventi tale cognome, e anche riferimenti relativi sia ad un "patron" di un bastimento, e sia a documenti dello Stamento Reale. Potrebbe essere, più che un ceppo proveniente dal nord Italia, un ceppo proveniente dalla Sicilia? Esisteva nei secoli passati anche al nord? Invece per quanto riguarda il cognome Morteo, docum. quì dal 500, pare ligure del savonese; ma vorrei sapere se i Morteo della Sicilia sono anch'essi di origine ligure.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda linus » martedì 19 maggio 2009, 19:45

Sul Francesco Palazzolo Drago trovasi:
Alagna. Barone di Mozia (s.s)mpr. Ult. inv. Rosario (1792).
Famiglia originaria di Napoli, passata in Messina nel secolo XIV.
Arma: d'oro, alla croce di rosso caricata di cinque gigli d'argento.
Mozia è una delle isole all'interno dello Stagnone di Marsala (TP).
Spero di averti aiutato.
La pazienza è la virtù dei forti
linus
 
Messaggi: 27
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 20:44
Località: Marsala (TP)

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » martedì 19 maggio 2009, 21:42

Per Linus: La ringrazio per le interessanti informazioni che ha fornito. Dunque anche tali dati confermerebbero che le famiglie Alagna sarde discendono da un ceppo proveniente molto probabilmente dalla Sicilia occidentale. E non dal nord, anche se x ora ho visionato pochi registri. In base a tali dati ora ho fatto una ulteriore ricerca sul web, e pare che i primi ceppi Alagna siano giunti nella Sicilia occidentale già nel 1400; e solo successivamente si trasferì da Messina il ceppo investito del titolo nobiliare riconosciuto fino a tempi recenti. Ecco spiegato perché esistono tante famiglie Alagna prive di titolo nob., e poche "titolate". E credo che quelle giunte a Cagliari fossero non titolate. E cmq dai registri e documenti dei secoli passati si nota che anche quando giungevano in Sardegna, dall'esterno, ceppi famigliari titolati, poi in realtà quì non venivano riconosciuti come titolati, ma tale riconoscimento avveniva più tardi, e solo per uno o pochi rami di tali famiglie. Per esempio ciò accadde per una certa famiglia Minutily, proveniente da Napoli. E credo anche per altre famiglie che sono citate nei registri antichi, tipo i Ventimilla, provenienti da Milazzo se non sbaglio. Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda linus » mercoledì 20 maggio 2009, 16:28

Ulteriore precisazione:
La Famiglia Alagna è tutt'ora fiorente in Marsala, dove alcuni Bagli (Casali fortificati sette - ottocenteschi) portano il loro cognome, non saprei dire se è presente la linea retta (titolata), penso cmq, che tale linea si sia estinta in altra famiglia, (non ho mai sentito parlare di un barone Alagna), che per via della successibilità siciliana adesso ne detiene il titolo nobiliare.
(s.s.) successibilità siciliana, cioè che la figlia femmina succede al titolo, quando il possessore di esso non ebbe figli maschi.
Buon lavoro.
La pazienza è la virtù dei forti
linus
 
Messaggi: 27
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 20:44
Località: Marsala (TP)

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » mercoledì 20 maggio 2009, 19:56

Per Linus: Grazie per la precisazione, e grazie per l'augurio di buon lavoro. Altrettanto. Dunque in Sicilia era vigente anche un sistema di trasmissione nobiliare di tipo femminile, magari accompagnato dall'aggiunta del cognome "titolato". Non l'avevo presente tale fatto. Quì non accadeva. Cmq chissà se il cognome Alagna ha realmente una unica origine per tutte le famiglie. Non è escluso che magari siano esistiti anche 2, o 3, o anche più ceppi nati indipendentemente. Anche data la tipologia del termine, che è indicativo etnico di provenienza (pare); molto nei cognomi dipende anche dal tipo di termine, e dunque per tale tipo non è esclusa una origine per la Sicilia occidentale, un'altra per la Campania, e un'altra per zona di Messina (o appunto questi ultimi discendono realmente da quelli Campani). Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Antonio De Battisti » mercoledì 20 maggio 2009, 23:05

Gentile Salvennor,
la fonte è il Dizionario storico-blasonico di G.B. di Crollalanza.

Alagna o Alagno di Napoli e di Messina

Originata da Mauro d' Alagno, Vicario della Repubblica di Amalfi nel 900, feudataria sotto Carlo I d' Angiò.
Deve la sua grandezza ad Alfonso d' Aragona il quale invaghitosi perdutamente di Lucrezia d' Alagno era sul punto di divorziare dalla regina Maria per isposarla, ma vi si oppose il pontefice Pio II.
Sono da segnalare un PIETRO che fu Conte della Repubblica Amalfitana, un BERTRAIMO Vescovo di Famagosta ed Arciv. di Amalfi ed un UGO Gran Cancelliere del regno e Conte di Borrello.
Un ramo si trapiantò nella città di Messina e ne ottenne il patriziato (Estinta).

Arma : D'oro, alla croce di rosso, caricata di cinque gigli d'argento.

Cordialmente
ADBdT
Antonio De Battisti
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: martedì 6 gennaio 2009, 18:28

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » giovedì 21 maggio 2009, 0:31

Per Antonio De Battisti: La ringrazio per aver illustrato l'origine e l'arma di tale famiglia (o meglio del ramo "titolato" di tale famiglia, sempre che abbiano origini uniche). Dunque si adduceva una origine amalfitana di tale famiglia; addirittura al X sec. E le fortune maggiori iniziarono in concomitanza con la relazione contrastata tra la citata Lucrezia e Alfonso d'Aragona. Non credevo, prima di iniziare le ricerche geneal., che mi sarei interessato anche a famiglie e cognomi poco conosciuti o mai sentiti nominare, anche se cmq, per questi due cognomi, le mie ricerche sono di carattere collaterale. Una cosa è certa, questi Alagna sardi sono nominati già sul finire della prima metà del 700, in documenti isolani. Dunque è probabile che l'antenato, o gli antenati, di tale famiglia siano arrivati a CA già nel corso del 600, dalla Sicilia occidentale, cosa avvenuta anche per molte altre famiglie specie durante il periodo spagnolo. Tra l'altro portava Alagna come secondo cognome anche il comandante di una guarnigione militare sita in una fortezza costiera; morì, insieme a parte dei suoi uomini e con molti civili, resistendo ad un attacco dei pirati musulmani nordafricani. Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Antonio De Battisti » sabato 23 maggio 2009, 18:42

Gentile Salvennor,
la fonte è l' enciclopedia storico-nobiliare di Vittorio Spreti.

Morteo
Arma : Di rosso a 3 fasce di argento, al capo d'argento caricato di 2 rami di verde decussati in punta.
Alias : Troncato di argento e d'oro al leone al naturale rampante, coronato d'oro tenente con la zampa destra, un ramoscello d'alloro al naturale, con la fascia di rosso attraversante (usata attualmente dalla famiglia).
Dimora: La Torre, presso Frugarolo (AL), Genova.

Immagine


Il DELLA CELLA nelle sue << Famiglie genovesi >> scrive, che i Morteo o Morteto o Mortuto sono nobili ed antichi cittadini genovesi. Una tradizione, non documentata però, li vorrebbe un ramo della famiglia Multedo.

Già nel 1149 un Ansaldo de MORTETO piglia in appalto gabelle.

Nel 1247 si incontra un Nicolò MORTEO console.

Nel 1265 GUGLIELMO, dottore in legge, era uno dei 4 nobili incaricati di scrivere gli annali del Comune e così nel 1266 e 1267.

Lo storico Giustiniani dice che nel 1268 la famiglia Morteo era fra le più insigni e nobili della città.
Di essa sono pure da ricordare : SIMONE, uno dei 7 provveditori nel 1447 e VINCENZO, anziano nel 1508.

Gli attuali rappresentanti della famiglia provengono da Alassio e discendono, secondo appare dalle genealogie dello Staglieno, da BERNARDO, il cui figlio
GIOVANNI SERAFINO (* Alassio, 25-XI-1742/ ivi,14-VII-1815)
sposò Maria PORTA
fu insignito del titolo di conte trasmissibile ai discendenti maschi da maschi, da Ferdinando Infante di Spagna, Duca di Parma e Piacenza.
Le LL.PP. dell' 11 aprile 1791 ricordano la cittadinanza di Alassio dell' investito... urbis Alatii... e segnano la duplice dicitura del cognome << Morteo vel Multedo >>.

Da SERAFINO nacque LUCA BARTOLOMEO NICOLO'
(21-V-1786/ 07-IX-1860), marito di Margherita OLLANDINI, da cui :
1) BERNARDO EMANUELE ( Alassio, 24-XII-1819)
sposò a Vercelli il 23 maggio 1850 Luigia BORGOGNO)

2) GIOVANNI BATTISTA

3) LUIGI

FRANCESCO CESARE GIUSEPPE, figlio di Bernardo Emanuele
( Vercelli, 20-IV-1851/ Torre di Frugarolo, 19-II-1920)
sposò ad Alessandria il 27 gennaio 1880 Francesca Anna Maria MONTEL.
Con Decreto Ministeriale 24 febbraio 1904 gli fu riconosciuto il titolo di Conte trasmissible ai discendenti maschi da maschi.
Sono suoi figli :
1) EMANUELE (* 04-IX-1880)
marito della nob. Rosetta AMEDEO dei Conti di LAMPORO e padre di una bambina

2) ALICE (* 17-VII-1883)

La famiglia è iscritta nel Libro d' Oro della Nob. Ital. e nell' El. Uff. Nob. Ital. col titolo di Conte in persona di EMANUELE di Francesco Cesare
e di nobile dei Conti in persona di ALINA di Francesco Cesare.

Consultando Pagine Bianche , i MORTEO in Italia, sono dislocati in 13 Comuni. In Sicilia, invece, c' è un' esigua rappresentanza a Gela (Caltanissetta).

Cordialmente
ADBdT
Antonio De Battisti
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: martedì 6 gennaio 2009, 18:28

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » sabato 23 maggio 2009, 20:32

Per Antonio De Battisti: La ringrazio per le interessanti informazioni relative ai Morteo liguri; dunque è anche un cognome antico. Ciò conferma che anche i Morteo sardi erano di provenienza ligure; non è escluso dunque che anche quelli di Sicilia siano di origine ligure. Cmq sul web, in estratti dell'archivio Amat, si può notare che appunto i Morteo erano presenti a CA già almeno da metà 500, x es dal link http://www.araldicasardegna.org/genealo ... tesimi.htm E si può notare anche che in genere non hanno nessun appellativo nobiliare, pur essendo vari rami socialmente elevati, e ciò si nota anche al link http://www.araldicasardegna.org/genealo ... rimoni.htm Vari Morteo sono stati anche giurati e consiglieri della città di Cagliari, come si rileva anche dal link http://www.araldicasardegna.org/storia_ ... gliari.htm a partire da circa metà 600. Tali famiglie cmq non sono mai state prolifiche, rispetto ad altre, e si sono estinte a CA corso dell'800, anche se per un pò di tempo si nota come doppio cognome. Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Antonio De Battisti » domenica 24 maggio 2009, 17:03

Gentile Salvennor,
Le allego questo link della prosapia Alagna.
Cordialmente
ADBdT

http://www.nobili-napoletani.it/Alagna.htm
Antonio De Battisti
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: martedì 6 gennaio 2009, 18:28

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » domenica 24 maggio 2009, 17:28

Gentile Antonio De Battisti, La ringrazio per questa ulteriore interessante segnalazione. Anche nella parte finale di tale sito è riportato il riferimento al fatto che i primi ceppi Alagna sono comparsi nella Sicilia occidentale già da inizi 400; prima del trasferimento da Messina del ramo titolato (o che sarà investito del titolo), a inizi 600. Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda GENS VALERIA » domenica 24 maggio 2009, 18:37

Ad integrazione di quanto correttamente postato da Antonio , aggiungo che il cognome Morteo deriva dall' omonima località nel comune di Boissano ( Savona ) , il primo documento nel quale viene menzionato il cognome Morteo è un elenco di cittadini genovesi i quali nel 1188 sostennero con la loro firma i Patti tra i Consoli di Genova e Pisa.

( Documenti d'Archivio di stato di Genova)
Da Francesco Grillo : Origine storica delle località e antichi cognomi della Repubblica di Genova... dal 958 al 1783.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4838
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » domenica 24 maggio 2009, 21:54

Per Gens Valeria: La ringrazio per le ulteriori informazioni e per le spiegazioni relative all'origine etimologica di tale cognome. C'è da chiedersi se la località Morteo abbia in realtà preso la denominazione dal cognome di una famiglia che magari aveva proprietà in loco, appunto i Morteo, e non viceversa. E magari tale termine è una modifica di altro cognome antico, anche se a me sfugge la vera etimologia del termine Morteo, a prescindere che in origine fosse solo indicativo di località, oppure un cognome che ha creato un toponimo, come a volte è accaduto. Ma non è facile rispondere a tale quesito, dato che si parla di periodi vicini all'anno 1000; si può solo dire che il cognome era legato alla località. Dimenticavo, avevo trovato un riferimento dove veniva citato un Morteo, ricco mercante quì a CA, in relazione all'acquisto di uno schiavo nordafricano; nei centri principali sussisteva, anche se in maniera non spiccata, la schiavitù, fino a metà 700 credo (erano adibiti a servizi domestici in genere, ed erano sempre stranieri).
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda GENS VALERIA » lunedì 25 maggio 2009, 14:30

Salvennor ha scritto: C'è da chiedersi se la località Morteo abbia in realtà preso la denominazione dal cognome di una famiglia che magari aveva proprietà in loco, appunto i Morteo, e non viceversa. E magari tale termine è una modifica di altro cognome antico, anche se a me sfugge la vera etimologia del termine Morteo, a prescindere che in origine fosse solo indicativo di località, oppure un cognome che ha creato un toponimo, come a volte è accaduto.


Michele Francipane , autore del " Dizionario ragionato dei cognomi italiani " ha pubblicato una statistica di massima e orientativa delle fonti cognominali secondo la quale :
40% circa delle fonti è onomastica ( antroponimi ed agionimi )--- da nomi propri di persona o di santi
35% circa è toponomastica---- da luoghi generici o propri
25% circa da soprannomi----- (da cui il 10% da arti o mestieri , il 13 di origine varia es. Rossi , Basso ecc. )
2% circa residuali
Ritengo che nella quasi totalità dei casi è il cognome che deriva da un luogo , difficilmente il contrario.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4838
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: I cognomi ALAGNA e MORTEO a Cagliari

Messaggioda Salvennor » lunedì 25 maggio 2009, 15:06

Per Gens Valeria: Grazie per aver illustrato la statistica sull'origine dei cognomi. Allora è probabile che anche il cognome Morteo derivi dal toponimo, e non viceversa. È interessante notare come ben il 75 % circa dei cognomi derivi da fonti onomastiche e toponomastiche. A proposito, nei registri a volte il cognome Morteo si trova scritto nella forma Murteo. Saluti.
AntonMaria
Avatar utente
Salvennor
 
Messaggi: 1004
Iscritto il: giovedì 1 gennaio 2009, 17:19
Località: CAGLIARI

Prossimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti