Famiglia Trasmondi

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Famiglia Trasmondi

Messaggioda gabriele d'annunzio » venerdì 17 settembre 2004, 21:33

egregi colleghi

Nel Ringraziarvi per la solerzia con la quale rispondete ai miei quesiti,ve ne pongo subito un'altro:Cerco informazioni sulla famiglia Trasmondi,credo Marchionale,di Introdacqua(Aq)
Ringrazio finora chi vorrà aiutarmi in questa mia richiesta
Avatar utente
gabriele d'annunzio
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 12 luglio 2003, 19:24
Località: Napoli

Messaggioda CRFÓB » sabato 18 settembre 2004, 12:00

In attesa dell'intervento del Dott. Borella:

G.B. di Crollalanza, Dizionario Storico Blasonico, 1890, vol. III, pag. 40-1:
"TRASMONDI di Sulmona. - Antica e nobile, à posseduto molti feudi negli Abruzzi, dove si rese chiara per le eminenti cariche sostenute e per le alleanze contratte con illusri famiglie. - Due rami fioriscono tuttora di questa nobile stirpe, uno in Sulmona ed un altro in Roma. Nicolantonio del ramo di Sulmona ebbe da Carlo II nel 1700 il titolo di marchese sulla terra d'Introdacqua, antico feudo di sua casa; e Antonio-Maria del ramo di Roma, fu creato barone nel 1832 dal pontefice Gregorio XVI. - ARMA: D'oro e di rosso diviso dal capriolo d'argento sormontato da due colombi al naturale, affrontati, e accompagnato in punta da un crescente d'oro."

___

Annuario della Nobiltà Italiana, 1894, pag. 1063-4:
TRASMONDI
(Resid. Sulmona e Roma)
"Antichissima fam. feudataria negli Abruzzi, e che vestì l'abito di Malta. - (Conti di Chieti e di Penne). - Bar. di Nivelli. - March. d'Introdacqua 1700."
CS vedi anni 1882 e 1883. SP. vedi anno 1884.
ARMA: Diviso in capriolo d'oro e di rosso, al capriolo d'argento attraversante, sormontato da due colombe affrontate al naturale, e accompagnato in punta da un crescente d'oro.
___

Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano, 1922, pag. 941:
Trasmondi. Marchese d'Introdacqua (s. n.), mpr. Disc. da Francesco Maria, di Emanuele, succ. in detto titolo al fratello Salvatore, come da R. Rescr. 24 apr. 1839. Nobile di Sulmona, m. Ricon. 1908, orig. Napolitano, dim. Sulmona.
FRANCESCO MARIA, di Emanuele, di Francesco Maria, di Emanuele.
Sorella: Marianna.
Trasmondi. Nobile dei Marchesi d'Introdacqua, pers., orig. Napolitano, dim. Sulmona.
CATERINA, di Francesco Maria, di Emanuele

___

Il Libro d'Oro della Nobiltà Italiana fa riferimento al vol. X (1937 - 1939) che non possiedo e la famiglia non è ricompresa tra quelle dell'Elenco Storico della Nobiltà Italiana del SMOM edito nel 1960.

Di più non posso fare.

Cillian Roberto Fani Ó Broin
For my part, I may speak it to my shame,
I have a truant been to chivalry...
- Henry IV Part I, act IV scene iv
CRFÓB
 
Messaggi: 162
Iscritto il: mercoledì 17 marzo 2004, 22:33
Località: Perugia

Messaggioda San Celestino » sabato 18 settembre 2004, 15:42

xxx
Ultima modifica di San Celestino il sabato 14 novembre 2015, 4:04, modificato 1 volta in totale.
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
San Celestino
 
Messaggi: 480
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma

Famiglia Trasmondi

Messaggioda gabriele d'annunzio » sabato 18 settembre 2004, 17:23

Carissimo Francesco

sono legato al paese di Celano da forti vincoli d'affetto...Anche tu??
Avatar utente
gabriele d'annunzio
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sabato 12 luglio 2003, 19:24
Località: Napoli

Messaggioda San Celestino » sabato 18 settembre 2004, 17:51

xxx
Ultima modifica di San Celestino il sabato 14 novembre 2015, 4:04, modificato 1 volta in totale.
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
San Celestino
 
Messaggi: 480
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma

Messaggioda San Celestino » mercoledì 22 settembre 2004, 1:31

xxx
Ultima modifica di San Celestino il sabato 14 novembre 2015, 4:04, modificato 1 volta in totale.
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
San Celestino
 
Messaggi: 480
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma

Messaggioda San Celestino » mercoledì 22 settembre 2004, 5:01

xxx
Ultima modifica di San Celestino il sabato 14 novembre 2015, 4:04, modificato 1 volta in totale.
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
San Celestino
 
Messaggi: 480
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » mercoledì 22 settembre 2004, 15:12

...ci fa piacere, caro Francesco!

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Famiglia Trasmondi

Messaggioda mradams » martedì 9 marzo 2010, 19:50

La famiglia dei Marchesi Transmondi vive ancora in Sulmona. Marchese Francesco Maria Trasmondi (N. 1881) ha sposato Donna Maria Abate (N. 1894) dal paese di Pacentro (vicino di Sulmona). Il Palazzo Abate-Trasmondi in Pacentro era la dimora della famiglia dopo il matrimonio. Avevano due figli: Emmanuele e Aldo.
mradams
 
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 20 dicembre 2005, 2:37

Re: Famiglia Trasmondi

Messaggioda maddi34 » sabato 8 maggio 2010, 2:29

Non sò se quanto scrivo è pertinente alla domanda posta. Il mio parroco di s' Maria Maggiore in Roma ,conosceva una famiglia TRASMONDI produttrice certamente di un ottimo vino. Un giorno viaggiando in treno ebbe a parlare con un altro sacerdote. Questi raccontò di essere diretto in una certa località per celebrare un rito per la festa di un certo patrono TRASMONDI. Credo ,se ricordo bene, Beato.Raccontò il fatto ai suoi conoscenti. Questi partirono per la località segnalata,assunsero informazioni,fecero edificare una cappella nella loro tenuta e iniziarono acelebrare la ricorrenza del "loro Beato" . Ho visto nella loro abitazione ,sui castelli romani ,un atto di attestazione della Sgreteria di Stato Vaticana che riconosceva non ricordo quale titolo alla famiglia TRASMONDI. Dichiarazione forse dovuta ma a chi ?
Dino Maddalena
Avatar utente
maddi34
 
Messaggi: 186
Iscritto il: domenica 20 maggio 2007, 10:38
Località: Roma

Re: Famiglia Trasmondi

Messaggioda andrea1972s » venerdì 10 aprile 2020, 20:11

Sopra la Porta Nord di Introdacqua è ancora presente lo stemma dei Trasmondi..
andrea1972s
 
Messaggi: 1
Iscritto il: giovedì 9 aprile 2020, 21:22


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti