VESPIGNANI di Roma

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

VESPIGNANI di Roma

Messaggioda inquisitor86 » sabato 6 settembre 2008, 14:39

Buongiorno a tutti,
qualcuno mi saprebbe dare qualche informazione su questa famiglia che, originaria della Romagna, si è poi trasferita a Roma nel XVIII (presumo)? Da diversi atti notarili in mio possesso questo "ramo" romano dovrebbe essere insignito del titolo di conte e nello stemma dovrebbe esserci (se ricordo bene...) una colonna sormontata da un'aquila e sette stelle che la circondano...ma attendo che qualche esperto mi illumini!
Grazie
Andrea G.
"Osserva bene e lassia dire"
M.Rondinini
Andrea M.a V.di C.
inquisitor86
 
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 19 maggio 2007, 22:48
Località: Milano

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda alfabravo » sabato 6 settembre 2008, 17:55

Egr. sig. Andrea,

Crollalanza, nel suo Dizionario, riporta soltanto lo stemma di questa famiglia
D'azzurro a cinque api d'oro, 2, 1 e 2, sormontate da una divisa d'oro, sormontata a sua volta da tre stelle dello stesso ordinate in capo.

Dsitinti saluti da Ritter
alfabravo
 
Messaggi: 892
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2005, 21:11

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda inquisitor86 » sabato 6 settembre 2008, 20:27

La ringrazio per l'informazione riguardo lo stemma...in effetti quello che ricordavo non corrisponde minimamente...probabilmente ricordavo lo stemma di qualche altra famiglia.
Grazie ancora
Saluti
Andrea G.
"Osserva bene e lassia dire"
M.Rondinini
Andrea M.a V.di C.
inquisitor86
 
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 19 maggio 2007, 22:48
Località: Milano

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda Guido5 » sabato 6 settembre 2008, 22:47

Caro Andrea,
il cognome Vespignani sembra aver origine da un toponimo a due passi da dove ero fino a qualche giorno fa. Si tratta di Vespignano, quasi al confine fra i comuni di Brisighella, Casola Valsenio e Riolo Terme. In rete ho trovato questo microscopico stemma, diverso da quello citato dal Crollalanza

Immagine

Presumo tuttavia che in entrambi i casi non si tratti di api bensì di vespe: in sostanza si dovrebbe trattare di uno stemma parlante.

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5034
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda inquisitor86 » sabato 6 settembre 2008, 22:56

Sì, infatti i Vespignani vengono proprio da lì...vicino a Vespignano c'è un podere chiamato Pietralunga, con vicino ruderi di un antico convento di frati (francescani? non ricordo): questo convento era stato sovvenzionato dai Vespignani, i quali, risiedenti poi a Roma, nominavano un Rettore di un beneficio annesso al convento (fino alla soppressione dello stesso); giuspatronato della famiglia Vespignani era anche un oratorio annesso alla chiesa di S. Giacomo in Vedreto (sempre da quelle parti...).
Saluti
Andrea G.
"Osserva bene e lassia dire"
M.Rondinini
Andrea M.a V.di C.
inquisitor86
 
Messaggi: 152
Iscritto il: sabato 19 maggio 2007, 22:48
Località: Milano

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda Romegas » lunedì 30 luglio 2018, 14:34

Il vero stemma e' quello che si puo' ammirare sul monumento funebre di Virginio Vespignani al Cimitero del Verano a Roma, simile a quello proposto dal Crollalanza.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » martedì 31 luglio 2018, 12:59

Dammi qualche informazione di più sull'oratorio di loro proprietà a Roma e vedo cosa trovo nelle mie pubblicazioni del Touring. E' un nome che non mi è nuovo.

Damiano Nicolella De Vicaris
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 101
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda Nicolella De Vicaris » martedì 31 luglio 2018, 18:42

Traggo dalla guida rossa del Touring, anni '70:

Architetto Vespignani Francesco da Roma 1842-1899:

- nel 1882 restaura la chiesa di San Lorenzo in Damaso, eretta da papa Damaso (Damaso è variante del mio nome, Damiano) nel 380 d.C.;

- sul finire dell'800, nella basilica di San Giovanni in Laterano, sul presbiterio, viene dipinto l'affresco: "L'architetto Vespignani che presenta il progetto del nuovo presbiterio e dell'abside a Leone XIII";

- l'architetto, su progetto dell'abate Ildebrando de Hemptime, erige (1893-1900) la chiesa benedettina di Sant'Anselmo;

- negli anni a cavallo del 1900 Francesco rifa' la facciata (parte superiore) di San Paolo fuori le Mura.

Architetto Vespignani Virginio da Roma (1808-1882) (qualche opera):

- nel 1880 a Rocca Priora (Roma) ricostruisce, in piazza Umberto I, il palazzo baronale della famiglia Sacelli in stile neoclassico, già rocca medievale;

- nel 1854 erige in stile neoclassico la nuova Porta San Pancrazio, in sostituzione della vecchia porta cinquecentesca eretta da papa Urbano VIII Barberini bombardata nel 1849.

Certo di averti fatto cosa gradita, ti saluto.

N.H. don Damiano
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 101
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: VESPIGNANI di Roma

Messaggioda Romegas » martedì 31 luglio 2018, 23:22

Virginio Vespignani fu oltre che conte, nobile romano, viterbese e orvietano.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4500
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti