Famiglia Caldani

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Famiglia Caldani

Messaggioda MMT » mercoledì 21 luglio 2004, 9:26

Carissimi,
sto cercando notizie su questa antica famiglia Romana, e se lo ha anche lo stemma. Che mi dite!?

Saluti,
Michele M. Tuccimei di Sezze
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » giovedì 22 luglio 2004, 20:36

Sull'Elenco Storico della Nobiltà Italiana e sull'Amayden ho trovato i Calabrini Caldani. Le due fonti riportano due diversi blasoni:

Amayden: spaccato: nel 1° d'azzurro, all'aquila d'argento col volo abbassato, coronata d'oro; nel 2° di rosso al leone passante d'oro, alla fascia dello stesso, caricata di tre stelle d'argento, attraversante sul tutto.
Lo stesso Amayden li dice Marchesi. Oriundi da Civitavecchia, riconosciuto Marchesi nel 1899. Rappresentati a Roma dal marchese Carlo di Luigi Calabrini.

Elenco Storico:Troncato: nel 1° di rosso all'aquila al naturale col volo abbassato coronata d'oro; nel 2° d'azzurro al leone passante d'oro, con una fascia [diminuita] d'oro caricata di tre stelle d'azzurro, attraversante sul tutto.

Quello che però non si riesce a capire (e qui servirebbe chi è in possesso del XIX Vol del L.d'O.) se lo stemma in questione sia dei Calabrini o dei Caldani.
Altro quesito: i Calabrini assunsero il cognome Caldani con DM. 6.2.1899 ma esisteva ancora un ramo dei secondi oppure erano estinti!?
In particolare m'interesserebbe capire se circa trent'anni dopo quella data (1899) esisteva ancora un discendente dei Caldani, Paolo.


Michele Tuccimei di Sezze
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » giovedì 22 luglio 2004, 20:54

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:...(omissis)...qui servirebbe chi è in possesso del XIX Vol del L.d'O. ...(omissis)...


... :wink: o di qualsivoglia altra fonte utile, sia edita, sia inedita, sia da pubblicare!

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda MMT » lunedì 26 luglio 2004, 14:48

Intanto sullo Spreti ho trovato quanto segue:

CALABRINI-CALDANI
ARMA: troncato: nel 1° di nero, all'aquila al naturale coronata d'oro; nel 2° d'azzurro, al leone illeopardito [errato per passante ndr] con la fascia d'oro sulla partizione caricata di tre stelle d'argento.
DIMORA: Roma
La famiglia è originaria da Civitavecchia. Ottenne il titolo di marchese con successione (mpr) per concessione pontificia il 31 Dicembre 1828 in favore di Vincenzo Calabrini. Nel 1870 ottenne la sostituzione nel liber censorum R.C.A. a favore di CARLO CALDANI e aggiunse il cognome di Caldani con DM 6 Febbraio 1899.

Carlo sp. principessa Eleonora CORSINI, da cui: Carlo e Maria Carolina in Ferrero de Gubernatis Ventimiglia. Da Carlo discendono: Luigi, Andrea, Pietro.


Michele.
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » lunedì 26 luglio 2004, 14:49

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:...(omissis)...qui servirebbe chi è in possesso del XIX Vol del L.d'O. ...(omissis)...


E invece no! Strano a dirsi ma nel XIX volume del Libro d'Oro si rinvia a quanto scritto nel vol. III!!!

La caccia continua!


Michele.
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » lunedì 26 luglio 2004, 15:22

Sunto dei tre differenti blasoni:

- SPRETI: troncato: nel 1° di nero, all'aquila al naturale coronata d'oro; nel 2° d'azzurro, al leone illeopardito [errato per passante ndr] con la fascia d'oro sulla partizione caricata di tre stelle d'argento.

- AMAYDEN: spaccato: nel 1° d'azzurro, all'aquila d'argento col volo abbassato, coronata d'oro; nel 2° di rosso al leone passante d'oro, alla fascia dello stesso, caricata di tre stelle d'argento, attraversante sul tutto.
Lo stesso Amayden li dice Marchesi. Oriundi da Civitavecchia, riconosciuto Marchesi nel 1899. Rappresentati a Roma dal marchese Carlo di Luigi Calabrini.


- ELENCO STORICO della NOBILTA' ITALIANA: Troncato: nel 1° di rosso all'aquila al naturale col volo abbassato coronata d'oro; nel 2° d'azzurro al leone passante d'oro, con una fascia [diminuita] d'oro caricata di tre stelle d'azzurro, attraversante sul tutto.

Uno stemma camaleonte :shock: a quanto pare!? Tra l'altro siamo sicuri che appartenga ai Calabrini invece che ai Caldani!? NO!
Ci servirebbe un altro riscontro su un'altro Elenco-Annuario-Dizionario!


Michele.
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti