Dott. Pietro Ramaglia

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda Tasso » lunedì 7 aprile 2008, 21:14

Gentilissimi,

Qualcuno saprà quali titoli e/o onori spettavano al Dott. Pietro Ramaglia (Ripabottoni, 1802 - Napoli, 1875), professore di anatomia patologica all'università di Napoli e medico privato del Re Ferdinando II di Napoli? Si legge in un testo del 1877 che un libro di grande rilievo fu pubblicato nel 1857 dal "Cav. Pietro Ramaglia" (chi fu autore di molti testi e membro di varie associazioni di medici). Altrove si suol parlare del Ramaglia solo come "prof." e "dott.". Sarebbe questo un cavalierato del Regno delle Due Sicilie o un altro di epoca sabauda?

Vi ringrazio in anticipo.
Tasso
 
Messaggi: 28
Iscritto il: giovedì 15 novembre 2007, 23:52

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda Tasso » mercoledì 9 settembre 2009, 15:55

Tasso ha scritto:Gentilissimi,

Qualcuno saprà quali titoli e/o onori spettavano al Dott. Pietro Ramaglia (Ripabottoni, 1802 - Napoli, 1875), professore di anatomia patologica all'università di Napoli e medico privato del Re Ferdinando II di Napoli? Si legge in un testo del 1877 che un libro di grande rilievo fu pubblicato nel 1857 dal "Cav. Pietro Ramaglia" (chi fu autore di molti testi e membro di varie associazioni di medici). Altrove si suol parlare del Ramaglia solo come "prof." e "dott.". Sarebbe questo un cavalierato del Regno delle Due Sicilie o un altro di epoca sabauda?

Vi ringrazio in anticipo.


Gentilissimi, scusate la ripetizione, ma c'e qualcuno a conoscenza di qualche fonte affidabile o qualche spunto per ulteriori ricerche in merito?

Vi ringrazio.
Tasso
 
Messaggi: 28
Iscritto il: giovedì 15 novembre 2007, 23:52

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda GENS VALERIA » mercoledì 9 settembre 2009, 21:28

Ho letto un "cav." ed un "don" ( oltre dott. prof. ) dando una rapida occhiata :

http://books.google.com/books?q=Dott.+P ... ibri&hl=it


Cordialmente
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5268
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda Tasso » venerdì 11 settembre 2009, 16:18

Gentile Signor de Mitri,

Grazie mille per queste fonti!

Cordialmente
Tasso
 
Messaggi: 28
Iscritto il: giovedì 15 novembre 2007, 23:52

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda smn » sabato 28 giugno 2014, 22:38

Riesumo questa discussione, di cui mi accorgo solo ora, nella speranza che la questione possa ancora, a distanza di anni, interessare il gentile sig. Tasso.

Il dott. Ramaglia fu insignito da Ferdinando II, nei suoi ultimi giorni di vita, del Cavalierato dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, nella categoria di Grazia, per via delle origini non nobili (il padre, Francesco di Pietro Ramaglia era sarto).

Mi risulta inoltre che, sotto il regno sabaudo, abbia ottenuto anche gli ordini della Corona d'Italia e dei SS. Maurizio e Lazzaro.

Cordialmente,
E.V.
smn
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lunedì 25 febbraio 2013, 19:22

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda Delehaye » sabato 28 giugno 2014, 23:29

"al Cavalier Pietro Ramaglia la Croce di Cavaliere di Grazia del Real ordine Costantiniano, con esezione del pagamento di tutti li dritti"
fonte: http://www.emerotecadigitalesalentina.i ... parte2.pdf

"Hicordo fra i Decurioni di quegli anni : Francesco Spinelli,
che poi fu sindaco nei nuovi tempi e senatore del Regno; Mi-
chele Praus, che fa deputato di sinistra ; il barone Carlo Tortora
Brayda, insigne magistrato; il principe di Castagneta, Nicola
Caracciolo, padre di Gaetano, senatore del Regno; i celebri
medici Rosati e Ramaglia
...
Sindaco, Decurioni, Eletti ed Aggiunti venivano nominati dal
Re ed erano persone di molta probità e nobili quasi tutti ; oggi
sono invece innalzati dal suffragio popolare, coadiuvato dalle
trappolerie dell'urna.
...
Erano medici di Corte, Ro-
sati, Ramaglia e De Lisi e chirurgo, don Niccola Melorio
...
Il Morgagni era la più importante rivista di medicina, dovuta
alla giovanile tenacia del valoroso medico Pietro Cavallo di Ca-
rovigno. Ne figurava come direttore il Ramaglia, che non vi scris-
se mai nulla.
...
Dopo il 1860, Ramaglia non volle più saperne di
figurare come direttore e la direzione fu assunta dal Tommasi,
reduce dall'esilio, e con lui e col Cantani, che furono i due grandi
medici che abbia avuto Napoli negli ultimi anni, il Morgagni
divenne una fra le più autorevoli riviste di medicina.
...
Nel 1860 il Re die la croce di Fran-
cesco I
al pittore Smargiassi e al poeta Bisazza, e nel 1868 a
Pietro Ramaglia e a Ferdinando Rocco.
fonte: https://archive.org/stream/lafinediunre ... 5/mode/2up
"Venne anche preso lo stendardo da battaglia (guðfani), che chiamavano "Corvo"."
Avatar utente
Delehaye
 
Messaggi: 2332
Iscritto il: martedì 28 febbraio 2012, 1:42
Località: Napoli

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda smn » domenica 29 giugno 2014, 17:59

Immagine
Se può interessare questo è un ritratto del Ramaglia, con al petto quelle che mi paiono le croci del Costantiniano, dei SS. Maurizio e Lazzaro e di Francesco I, e forse qualche altra coperta, ma non ben distinguibile.

Allego, per conoscenza, anche uno stralcio genealogico, incompleto, della famiglia Ramaglia di Ripabottoni, da cui elido i nominativi dei viventi:

1. Pietro Ramaglia (Ripabottoni, 1741 - Ripabottoni, 1790), Contadino = Brigida Piedimonte;
1.1. Francesco Ramaglia (Ripabottoni, 1773 - Ripabottoni, 1844), Contadino, Sartore, Proprietario= Veneranda de Julio, Isabella Lepore;
1.1.1. Cav. Dott. Don Pietro Ramaglia (Ripabottoni, 1802 - Napoli, 1875), Dottor fisico, Medico, etc. = Marianna Tambelli dei Baroni di San Martino;
1.1.1.1. Donna Giovanna Maria Ramaglia (Napoli, 1840 - ?);
1.1.1.2. Donna Concetta Maria Ramaglia (Napoli, 1843 - ?);
1.1.2. Don Vincenzo Ramaglia (Ripabottoni, 1820 - Ripabottoni, 1901), Farmacista = Maria Concetta Iarici;
1.1.3. Don Emilio Ramaglia (Ripabottoni, 1827 - Napoli, 1899), Dottor fisico, Medico = Michela Pane;
1.1.3.1. Don Alfonso Maria Ramaglia (Ripabottoni, 1856 - Napoli, 1919), Secondo Tenente del 14° Artiglieria (Treno), Cav. della Corona d'Italia = Clementina De Julio;
1.1.3.1.1. Sig. Carlo Alberto Ramaglia (Ripabottoni, 1894 - Napoli), Impiegato = Silvia Ponzi, senza discendenza;
1.1.3.1.2. Sig. Nino Vittorio Ramaglia (Ripabottoni, 1895 - Napoli), Legale;
1.1.3.1.3. Sig. Vittorio Adriano Emilio (Ripabottoni, 1896 - Napoli), Direttore del Banco di Napoli = Delfina Ponzi, con discendenza;
1.1.3.2. Donna Franceschina Ramaglia (Ripabottoni, 1875 - Napoli);

Cordialmente,
E.V.
Ultima modifica di smn il domenica 6 luglio 2014, 21:14, modificato 1 volta in totale.
smn
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lunedì 25 febbraio 2013, 19:22

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda Tasso » sabato 5 luglio 2014, 21:08

Gentilissimi E.V. e Delehaye,
Vi ringrazio di cuore per tutte queste informazioni, rese ancora piu` impressionante alla distanza di anni del quesito originale. Le leggo con molto entusiasmo ed interesse! E grazie a tutti i forumisti che sempre condividono le loro ricerche ed esperienze utili.

Cordiali saluti
Tasso
 
Messaggi: 28
Iscritto il: giovedì 15 novembre 2007, 23:52

Re: Dott. Pietro Ramaglia

Messaggioda bluesboy94 » mercoledì 22 aprile 2020, 8:33

Il Palazzo dove morì a Napoli, nel Quartiere Stella.
https://www.google.it/maps/place/Via+Sa ... 14.2494198
bluesboy94
 
Messaggi: 21
Iscritto il: sabato 23 marzo 2019, 0:00


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite