Famiglia COCCIA

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda contegufo » mercoledì 2 febbraio 2011, 23:25

Salve

Negli anni '80 ho memoria che esisteva in Firenze l'Istituto Araldico COCCIA del Cav. Coccia Urbani.
Con con la sua dipartita ha cessato l'attività che per un certo periodo fu portata avanti dalle figlie, la biblioteca credo che sia stata acquisita dallo studio Guelfi Camajani sempre di Firenze.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2594
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » giovedì 3 febbraio 2011, 11:05

Gentilissimo Stefano,
nella Parrocchia di San Michele Arcangelo in Miglianico, sono conservati (o almeno lo erano fino ad alcuni anni addietro) dei libri parrocchiali risalenti alla metà del 1600 circa. Io ero interessato alla genealogia della famiglia Coccia. Il libro parrocchiale più antico è un "liber matrimoniorum" e copre circa un secolo se ben ricordo, inizia dal 1649. Il mio interesse riguardava la famiglia Coccia fino agli inizi del 1700, non oltre. Ho trovato dati interessanti a partire dal 1661 (Nicola e Berardino) e l'albero genealogico che si ricongiunge al mio dal 1684 (a partire da un altro Berardino). Tenga conto che i libri matrimoniali sono i meno adatti per la ricostruzione genealogica (molto meglio quelli dei battezzati e dei defunti). Cmq ulteriori, casuali, ricerche presso l'Archivio di Stato di Chieti condotte da un mio caro amico pescarese, mi hanno fornito dati documentati sui de Coccia di Miglianico: Menico de Coccia è residente a Ripa Teatina nel 1605 e Orazio de Coccia è zio paterno e tutore dei nipoti minori Giovanni Andrea e Virgilio Lattanzio de Coccia, per la vendita di un terreno ai Valignani, feudatari di Miglianico, nel 1614. Attualmente i Coccia, credo non sono più residenti a Miglianico, nell'800 sono stati molto influenti e legati ai Ciavolich Amministratori dei terreni dei Valignani (già feudatari). In seguito si sono trasferiti prevalentemente a Francavilla al Mare (dov'è un cognome molto diffuso), a Tollo e ad Ortona dal 1716 mutando però cognome nell'attuale Serafini, da un Donato di Serafino Coccia di Miglianico. Dei Chichiriccò non saprei dire, dovrebbe fare una ricerca in loco, magari contattando l'attuale parroco. Buona fortuna!

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda chicchi78 » domenica 6 febbraio 2011, 23:33

Grazie per le info che mi hai fornito.....con il parroco di Miglianico, tra l'altro una persona molto disponibile, ho avuto la possibilità di ricercare la mia famiglia fino al 1740 circa. Il libro dei matrimoni da te menzionato andrebbe visionato per una intera giornata a causa della sua difficile interpretazione (molto rovinato). Ma certamente mi sarebbe molto utile per sapere se la mia famiglia potesse provenire, chissà, da un altro paese. Di notevole aiuto è stato la consultazione del Catasto Onciario di Miglianico del 1742. Mi chiedo se la Curia di Chieti-Vasto non possieda copie uguali e meglio conservate dei registri di nascita/morte presenti nella parrocchia di Miglianico. Mi piacerebbe anche consultare gli atti notarili del notaio Ciavolich, sempre presente nei documenti trattanti la famiglia Chichiriccò sin dal 1700.......se non sbaglio erano circa 6 volumi presso l'archivio di Stato di Chieti.
Grazie e a presto

Stefano Chichiriccò [king.gif]
chicchi78
 
Messaggi: 2
Iscritto il: venerdì 1 gennaio 2010, 22:35

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » lunedì 7 febbraio 2011, 9:39

Caro Stefano,
l'Archivio Storico Diocesano di Chieti, non possiede nulla che possa riguardare una ricerca genealogica a Miglianico, almeno per quanto concerne il periodo anteriore agli inizi del 1700. Per gli atti notarili, dovresti svolgere le tue ricerche all'Archivio di Stato di Chieti, in Via Ferri. La direttrice, dott.ssa Miria Ciarma, che conosco personalmente, è una persona gentile e disponibile ad aiutare nelle ricerche i vari utenti. Buona fortuna e buona giornata.

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » giovedì 28 giugno 2012, 11:00

Cari Amici, mi permetto di riaprire questo topic a distanza di un anno e mezzo, solo per chiedervi se nelle Vostre, eventuali, ricerche in terra abruzzese o su famiglie abruzzesi, siete incappati, casualmente, nella famiglia Coccia di Miglianico ( dal XVI secolo - non credo ci siano notizie anteriori - alla prima metà del XVIII secolo). Io purtroppo mi sono arenato! Sob!

Vi ringrazio anticipatamente!

Cordialmente.




Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda xsantos » venerdì 16 novembre 2012, 15:08

salve cari signori ,
Sono nuovo del forum , leggendo qua e la ho notato questa discussione in cui si parla della mia famiglia:
Coccia siti in tropea provenienti da palermo.
Essendo molto interessato all'argomento genealogico e araldico riguardante la mia famiglia spero di acquisire più informazioni possibile.
Molto itneressante la teoria sulla discendenza albanese .
Nel Mentre , spero vi interessi , vi posto l'immagine dello stemma nobiliare sito nell'entrata del palazzo nobiliare coccia in Tropea.
Vi informo inoltre che all'interno del palazzo c'è anche lo stemma che è stato già postato da sig. San marco dipinto su uno scudo di legno.
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
xsantos
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 0:24

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » sabato 17 novembre 2012, 2:29

Benvenuto xsantos! Mi fa veramente piacere. Il cognome Coccia è abbastanza diffuso in Abruzzo, anche perchè in dialetto significa "testa" e quindi potrebbe avere anche un origine soprannominale. Che io sappia è attestato per la prima volta nell'aquilano nella prima metà del XIV secolo, ma anche a Pianella (Chieti) nella prima metà del XV secolo. Io purtroppo non sono riuscito a risalire oltre gli inizi del XVII secolo per quanto concerne il mio albero genealogico, quando il cognome della mia famiglia era de Coccia. E' sicuramente interessante l'ipotesi della discendenza albanese, dal cognome Koca/Koca (pron. coza/cozo). Alcuni cognomi dell'area greco-albanese della Sicilia e della Calabria quali Cucci, Cocci e Cucci o Cuccia parrebbero avere la stessa origine.
Per quanto concerne le origini del Suo casato, può dirci qualche cosa, se vuole? Grazie.


Morello



__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda LUCIANO_CECCARELLI » venerdì 23 novembre 2012, 1:29

Anche l'attuale Arcivescovo Metropolita di Pesaro è un Coccia, proveniente dal clero di Ascoli Piceno.
LUCIANO_CECCARELLI
 
Messaggi: 13
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 1:57

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda finnico » venerdì 14 dicembre 2012, 18:57

sui Coccia c'è senz'altro materiale nell'Archivio di Stato di Chieti, ma si tratta soprattutto del fondo notarile.
finnico
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 17:23

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » lunedì 17 dicembre 2012, 9:44

Grazie finnico, ma i fondi notarili sono tanti, sono andato varie volte nei depositi dell'Archivio di Stato di Chieti anche perchè ho sempre avuto un ottimo rapporto con i direttori che si sono succeduti. Io cerco notizie sui Coccia di Miglianico, piccolo centro agricolo sulla Val di Foro nel chietino, che all'epoca dei miei antenati (fino agli inizi del XVIII secolo) era ancora più piccolo. Quindi, i suoi abitanti andavano a farsi rogare atti notarili altrove, prevalentemente a Chieti credo, piuttosto che a Bucchianico e a Ortona. La ricerca sarebbe lunghissima, veramente come cercare un ago nel pagliaio! E' successo il contrario ad un mio amico di Pescara, la cui famiglia è originaria di Ortona, di cui si conservano (a Chieti) atti notarili a partire dal 1567 e con i quali è riuscito a risalire genealogicamente fino a fine XV/inizi XVI! Io, in pratica, dovrei recarmi a Chieti e sfogliare cercando di leggerli o interpretarli tutti gli atti notarili dei regi notari che rogarono a Chieti, Ortona e Bucchianico almeno, dalla metà del XVI agli inizi del XVIII secolo. Una notevole impresa, senza la certezza del risultato, a parte, poi, il tempo che non ho, da dedicare a questa ricerca. Certo se qualche amico, ed è già accaduto, che per altri motivi dovesse svolgere ricerche nel fondo notarile per altri argomenti, mi potesse segnalare la presenza dei Coccia di Miglianico in qualche documento, o almeno gli estremi archivistici, mi farebbe un grosso favore. Attraverso la ricerche presso l'Archivio Parrocchiale di Miglianico sono arrivato sino al 1661, anche se il filo genealogico diretto e ininterrotto inizia dal 1684. Un mio caro amico mi ha fornito altre notizie tratte dal fondo notarile dell'Archivio di Stato di Chieti che risalgono al 1605 e 1614, ma non so se ha sfogliato tutti gli atti notarili.

Cordialmente.


Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Ariel Jaime coccia » lunedì 30 settembre 2019, 4:34

Ciao mi chiamo Ariel e il mio cognome Jaime ma il mio bisnonno è Roque coccia nato nel comune di miglianico in provincia di chieti ei miei bisnonni erano Antonio coccia e camila Di luca era nella prima guerra mondiale e venne in Argentina in dove sposò la mia bisnonna Palmira luchetti nata nel comune della provincia di Macerata Treia ei miei bisnonni erano Alberico Luchetti e Antonia Angeloni. Non ho davvero informazioni su come sia la storia del mio bisnonno e della bisnonna e tanto meno dei miei bisnonni se qualcuno li conosce mi piacerebbe conoscere la storia di Roque e Palmira di come erano in Italia e perché hanno lasciato la bella Italia per venire a Argentina Grazie mille
Ariel Jaime coccia
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 29 settembre 2019, 2:24

Re: Famiglia COCCIA

Messaggioda Morello » lunedì 30 settembre 2019, 11:28

Salve Sig. Ariel e benvenuto. Le posso dire che il cognome Coccia è abbastanza diffuso sia in Abruzzo che in Italia Centrale. In Abruzzo potrebbe derivare anche da "Cocce" che in dialetto abruzzese significa testa. Ma un'altra ipotesi potrebbe farlo derivare dal cognome albanese Koca (con la piccola s sotto la c) che si pronuncia Cocia. Anni addietro feci fare l'esame del dna e pare che l'origine della famiglia sia nella Penisola Balcanica, Anatolia e Armenia, quindi una emigrazione in Abruzzo dopo l'invasione turca del XV potrebbe essere plausibile. Il personaggio più antico che ho trovato è "Horatio di Coccia" vivente a Miglianico nel 1575.
Cordialmente

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Precedente

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti