Famiglia D'Anna

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Famiglia D'Anna

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 2:05

Salve, io cerco informazioni riguardanti le origini della Famiglia D'Anna di Sicilia.

Le origini sono a Corleone ma poi si sono spostati a Leonforte dove tutt'oggi sono in grande numero...

Sicuramente un confronto diretto con uno dei miei parenti siciliani sarebbe di grande aiuto però, per varie ragioni al momento non mi è possibile contattarli...

Le informazioni che ho fin'ora sono le seguenti :


Titoli: marchese

Dimora : Sicilia

Nota a Marsala ed a Corleone nel XVII secolo; GASPARE con privilegio del 14 luglio e 29 ottobre dell’anno 1627 ebbe la concessione di fregiarsi del titolo onorifico di “Don”; CARLO proconservatore della città di Corleone nel 1702; BERNARDO nel 1759 venne iscritto nei seggi della nobiltà di Marsala; ROSARIO capitano di giustizia nel biennio 1797/8; GIUSEPPE ottenne il privilegio del titolo marchese il 12 dicembre 1812, a cui venne poi intestato il feudo di Canneto in data 23 gennaio 1813.

Iscritta nell’Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano anno 1922

Arma : di verde al giglio d’oro, accompagnata da due rose d’oro.

Sfortunatamente non ho alcun documento storico che provi i fatti sopra elencati (fatta eccezione dello stemma che m'è stato tramandato in famiglia) e quindi mi servirebbe aiuto a trovare fonti dalle quali poter confermarli ed eventualmente ampliarli.

Vi ringrazio,

F. D'Anna
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Messaggioda Aesculapius » sabato 10 febbraio 2007, 14:32

Arma : di verde al giglio d’oro, accompagnata da due rose d’oro

Accompagnato o accostato ??? :wink:

Saluti
Antonio Russo
dott. Antonio Russo, MD
-------------------------------------------------------
Vorrei capir cos'è questo strano desio di saper oltre
Avatar utente
Aesculapius
 
Messaggi: 556
Iscritto il: sabato 27 maggio 2006, 17:14
Località: Napoli

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 15:10

Aesculapius ha scritto:Arma : di verde al giglio d’oro, accompagnata da due rose d’oro

Accompagnato o accostato ??? :wink:

Saluti
Antonio Russo


Devo confessare la mia ignoranza...Io l'ho sempre visto così come nel mio avatar (era così sull'anello di mio nonno) non so se si dice accompagnato o accostato...
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 10 febbraio 2007, 17:20

...Antonio, :roll: Antonio...

...accostato... :wink:

Bene :D Vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

tratteggio o smalto

Messaggioda San Marco » sabato 10 febbraio 2007, 17:54

Come si può notare il colore del campo della stemma, verde, contiene ancora la rappresentazione grafica del Pietrasanta, cioè le linee diagonali dall'alto al basso da destra a sinistra dello scudo, creando in tale maniera un " ibrido ". Credo che sarebbe giusto usare o i " tratteggi " o gli " smalti ".
Ultima modifica di San Marco il sabato 10 febbraio 2007, 18:00, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Messaggioda MMT » sabato 10 febbraio 2007, 17:56

Posto qualche notizia tratta dal Nobilario di Sicilia:

"Anna o d’Anna.

Nobile famiglia di Corleone, dalla quale città pare essere passata in Marsala. Un Gaspare, con privilegio dato a 24 luglio, esecutoriato a 29 ottobre 1627, ottenne la concessione del titolo di Don; un Carlo tenne la carica di proconservatore di Corleone nel 1702, un Bernardo d’Anna e Trigona fu capitano di detta città nel 1710 e proconservatore della stessa città nel 1718; un Gervasio occupò la stessa carica nel 1777; un Giuseppe nel 1783; un Rosario fu capitano di Corleone nell’anno 1797-98. Altro Bernardo nel 1759 faceva parte della nobiltà di Marsala ed infine un cavaliere Giuseppe d’Anna, a 10 dicembre 1812, ottenne concessione del titolo di marchese che a 23 gennaio 1813 ottenne di potere intestare sul feudo di Canneto (Candeto).

Arma: di verde, al giglio d’oro, accostato da due rose dello stesso".

Immagine

Potrebbe trovare riscontro di tale ascendenza e di prova dei fatti descritti dagli archivi di stato, parrocchiali e altro in dette località.


Saluti,
Michele Tuccimei
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Davide Shamà » sabato 10 febbraio 2007, 18:29

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Posto qualche notizia tratta dal Potrebbe trovare riscontro di tale ascendenza e di prova dei fatti descritti dagli archivi di stato, parrocchiali e altro in dette località.



sono d'accordo, è l'unica via seria per definire una discendenza certa. In caso contrario si rimane nel campo delle ipotesi. Per quanto ne so, la famiglia siciliana d'Anna pur essendo presente nell'Elenco Ufficiale, non è però trattata nel Libro d'Oro (forse perchè non iscritta o perchè estinta).
Davide Shamà
 

Messaggioda San Marco » sabato 10 febbraio 2007, 18:40

....Tale famiglia nota a Marsale ed a Corleone è iscritta nell' Elenco Ufficiale Nobiliare Italano dall' anno 1922..... Desidererei precisare che secondo il mio punto di vista di dovrebbe dire :accompagnato da due rose d' oro e non accostato, poichè accostato viene normalmente usato per: " aggiunto delle pezze lunghe poste in palo, in fascia, in banda o in sbarra, quando ne hanno altre ai lati, poste nello stesso senso ". In questo stemma le due rose accompagnano il giglio, che è una " figura "; cioè quest'ultimo ha la due rose vicine ma isolate: pertanto è " accompagnato ".
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 18:42

Davide Shamà ha scritto:
Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Posto qualche notizia tratta dal Potrebbe trovare riscontro di tale ascendenza e di prova dei fatti descritti dagli archivi di stato, parrocchiali e altro in dette località.



sono d'accordo, è l'unica via seria per definire una discendenza certa. In caso contrario si rimane nel campo delle ipotesi. Per quanto ne so, la famiglia siciliana d'Anna pur essendo presente nell'Elenco Ufficiale, non è però trattata nel Libro d'Oro (forse perchè non iscritta o perchè estinta).


Bè, visto che lo stemma rappresentato sull'anello di mio nonno raffigura lo stemma riportato nel Nobilario di Sicilia penso sia quasi accertata la mia discendenza . Inoltre i nomi dei miei famigliari (Zii e zie:Giuseppe, Rosa) sembrerebbero presi proprio da Giuseppe e Rosario proprio come quelli dei miei Prozii...

Qualcuno può consigliarmi come procedere per la ricerca nell'archivio di stato e parrocchiale ? Mi serve qualche tipo di certificazione o devo fare richiesta da qualche parte ?
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 10 febbraio 2007, 18:49

Aesculapius ha scritto:Arma : di verde al giglio d’oro, accompagnata da due rose d’oro

Accompagnato o accostato ??? :wink:

Saluti
Antonio Russo


Accompagnato, caro Antonio, è aggettivo generico che di per sè non specifica dove si trovino le figure "accompagnanti" rispetto a quella "accompagnata".

Se lo usi, è quindi sempre necessario che specifichi dove esse si trovino.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 18:57

Innanzi tutto volevo ringraziare tutti quanti per la vostra disponibilità, serietà e rapidità con la quale avete risposto alla mia domanda.

Ed inoltre volevo chiedere un'altra cosa...

Su una pergamena trovata, sempre tra i documenti di mio nonno, ho trovato lo stemma rappresentato nel avatar, sormontato da un elmo con una corona da marchese (ho mandato un immagine digitalizzata e spero che verrà postata presto).
Insieme alle informazioni tratte da varie fonti (anche quelle postate da Michele Tuccimei di Sezze) risulterebbe un titolo di Marchesi concesso nel 1812.
Ma concesso da chi ? E perchè ? Dove posso trovare informazioni a riguardo ? E cosa s'intende per "ottenne di potere intestare sul feudo di Canneto (Candeto). " ?
E poi, come viene (se viene) tramandato il titolo di marchese ?

Grazie ancora,
F. D'Anna
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 10 febbraio 2007, 18:59

1812? :shock:

Con Napoleone in :roll: piena attività?!

Uhm... :?

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 19:05

fra' Eusanio da Ocre ha scritto:1812? :shock:

Con Napoleone in :roll: piena attività?!

Uhm... :?

Bene :D vale


Lo so, sembrerebbe assurdo, però non è l'unica fonte che lo dice...
http://www.ilportaledelsud.org/cognomi_a.htm

Qualcuno sa dove posso trovare una versione (digitale o no) dell’Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano anno 1922 ?
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » sabato 10 febbraio 2007, 19:14

D'Anna ha scritto:
fra' Eusanio da Ocre ha scritto:1812? :shock:
Con Napoleone in :roll: piena attività?!
Uhm... :?
Bene :D vale

Lo so, sembrerebbe assurdo, però non è l'unica fonte che lo dice...
http://www.ilportaledelsud.org/cognomi_a.htm


...potrebbe anche trattarsi di un :wink: maggiorascato napoleonico...

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda D'Anna » sabato 10 febbraio 2007, 19:16

fra' Eusanio da Ocre ha scritto:
D'Anna ha scritto:
fra' Eusanio da Ocre ha scritto:1812? :shock:
Con Napoleone in :roll: piena attività?!
Uhm... :?
Bene :D vale

Lo so, sembrerebbe assurdo, però non è l'unica fonte che lo dice...
http://www.ilportaledelsud.org/cognomi_a.htm


...potrebbe anche trattarsi di un :wink: maggiorascato napoleonico...

Bene :D vale


Cos'è un "maggiorascato napoleonico" ?
Avatar utente
D'Anna
 
Messaggi: 36
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2007, 13:47

Prossimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 11 ospiti