Pagina 1 di 1

Ulcbos o Ulsbos a Bologna (metà Seicento)

MessaggioInviato: martedì 18 giugno 2019, 12:21
da dpascale
Buongiorno,

nel corso delle mie ricerche negli archivi bolognesi mi sono imbattuto in un cognome che ai miei occhi risulta un po' strano.
Da Stati delle Anime e atti di battesimo della seconda metà del Seicento di Bologna è uscito il nome di una donna chiamata Paola Ulsbos o Ulcbos. Al netto di traslitterazioni poco fedeli da parte dei parroci dell'epoca, mi pare logico pensare che si tratti di un cognome straniero (a Bologna erano presenti persone provenienti da tutta Europa, soprattutto per via dell'Università), ma non saprei proprio da quale nazione provenisse questa Paola. Come prima impressione direi Fiandre, ma è giusto un'ipotesi vaga.

Grazie per gli aiuti che potrete darmi, un cordiale saluto,


Daniele

Re: Ulcbos o Ulsbos a Bologna (metà Seicento)

MessaggioInviato: martedì 18 giugno 2019, 20:28
da Nessuno
Occorrerebbe visionare una fotografia del documento, tanto per farsi un'idea sull'effettiva corretta traslitterazione.