Pagina 1 di 1

Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: domenica 6 gennaio 2019, 14:05
da DIEGOGRASSI
Buongiorno a tutti, grazie per avermi ammesso al forum.
Mi chiamo Diego Grassi. Io sono nato in Argentina, ma che attualmente vive in Francia (Bordeaux). Uno dei miei hobby è la ricerca genealogica e mi sono dedicato alla costruzione dell'albero genealogico del ramo di Grassi emigrato in Argentina. Il nostro albero genealogico in Argentina è quasi completo, ma non conosco la storia dei nostri antenati italiani.

Vi spiegherò quello che ho raccolto finora (vedi document allegati):
Il mio antenato emigrato dall'Italia si chiamava Luigi Giuseppe Maria Grassi. Era il mio bis-bisnonno. Nato a San Prospero Strinati, Comune di Reggio Emilia il 13 agosto 1849. I genitori di Luigi Grassi erano Pietro Grassi e Rosalia Montanari. I suoi padrini erano Giovanni Batista Grassi e Giulia Spaggiari. Giovanni Batista Grassi può essere il fratello di Pietro Grassi (speculazione). Il nome del padre di Pietro Grassi era Giulio Grassi (nato intorno al 1800). Luigi Grassi sposò Maria Nicora (nata a Marsiglia, Genova) a Genova il 2 febbraio 1876. Intorno al 1884 emigrarono in Argentina.

Vorrei conoscere la storia della famiglia Grassi che soggiornò a Reggio Emilia e poter trovare i loro discendenti. Quindi, se uno di questi nomi corrisponde ai vostri antenati, fatemelo sapere. Tutte le informazioni che potete inviarmi saranno utili. Grazie in anticipo per il vostro aiuto e gentilezza.
E scusate la mia scarsa competenza della lingua italiana.
Cordiali saluti,

Diego Grassi

PS: Ho scritto diverse e-mail all'Archivio di Stato di Reggio Emilia e alla Chiesa di San Prospero Strinati per vedere se potevano darmi maggiori informazioni sul mio bis-bisnonno o sui suoi parenti ma mi hanno detto che devo fare la ricerca personalmente o tramite un intermediario. Quindi sto progettando un viaggio a Reggio Emilia nel futuro.

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 19:54
da Nicolella De Vicaris
Bienvenido aquì Diego.

La famiglia GRASSI (ramo di Puglia, da cui con ogni probabilità si è diramato - salvo omonimie - lo stipite GRASSI di REGGIO EMILIA) ha come capostipite il cavaliere GRASSO, barone (se non erro il suo titolo nobiliare è questo) di ALESSANO nel Salento (attuale provincia di Lecce) nel 1181 sotto Guglielmo il Buono.

Sui GRASSI di Bologna: https://it.wikipedia.org/wiki/Grassi_(famiglia)
Sui GRASSI di Napoli: http://www.nobili-napoletani.it/Grassi.htm

Il ramo del mio paese MARTINA FRANCA (Taranto) e della vicina LOCOROTONDO (Bari), i cui discendenti sono miei amici e parenti (una mia cugina di Locorotondo si chiama Lucia GRASSI), attestato in loco nell'800, ha dato varie personalità illustri del Novecento pugliese: il sacerdote don GIUSEPPE (+ 1953), storico e glottologo di Martina a cui è dedicata in paese una scuola media, ed il nipote ex fratre PAOLO, collaboratore di Giorgio Strehler al "Piccolo" di Milano, direttore Rai dal 1978 al 1981, uomo di teatro e a cui è intitolata la "Fondazione Paolo Grassi" (https://www.fondazionepaolograssi.it/) che si occupa del "Festival della Valle d'Itria", dal 1974 contenitore e diffusore di opere teatrali rare e musica lirica, avente sede presso l'ex-convento di San Domenico (datato al XV secolo) nel centro storico di Martina Franca. A costui invece è intitolato il cinema-teatro di recente edificazione di Cisternino (Brindisi).

Gaetano GRASSI di Martina Franca https://storia.camera.it/deputato/gaeta ... i-18310130 fu deputato martinese al primo parlamento italiano con l'Unità d'Italia. Se non erro fu uno dei Mille. A lui è dedicata una via nella zona umbertina (edilizia anni 1900-1940) sulla via per Taranto nel mio paese.

Prende il nome dai vicini possedimenti della famiglia la fermata della stazione Sud-Est "Colonne GRASSI" sulla linea ferroviaria Martina Franca-Taranto, da due colonne in pietra massiccia ivi esistenti residui di un antico cancello (una fu abbattuta quasi vent'anni fa in quanto vi fu un incidente automobilistico che causò la morte di una ragazza; l'altra fu risparmiata perchè fianco-muro ed è tuttora esistente).

Infine, una citazione di un amico :P Giovanni GRASSI, martinese impiegato della Serveco s.r.l di Montemesola (Taranto), azienda ambientale, e sfegatato appassionato di natura presidente della sezione locale del WWF [glasses3.gif]

Caro Diego, spero di aver soddisfatto almeno in parte la tua curiosità. Saluti dall'Italia!

Damiano Nicolella De Vicaris

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 19:57
da Messanensis
Nicolella De Vicaris ha scritto:Bienvenido aquì Diego.

La famiglia GRASSI (ramo di Puglia, da cui con ogni probabilità si è diramato - salvo omonimie - lo stipite GRASSI di REGGIO EMILIA) ha come capostipite il cavaliere GRASSO, barone (se non erro il suo titolo nobiliare è questo) di ALESSANO nel Salento (attuale provincia di Lecce) nel 1181 sotto Guglielmo il Buono.



Il nostro amico sta cercando di fare una ricerca genealogica seria basata sui documenti non su fantasie e omonimie.

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 20:57
da Nicolella De Vicaris
Messanensis, producili tu questi documenti sulla famiglia Grassi. Avanti. Visto che ti picchi di essere esperto pure sui miei parenti.

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 21:01
da Messanensis
La invito a moderare i termini.

La richiesta era per avere informazioni sui Grassi di Reggio Emilia di cui sono stati forniti i dati. Cosa c'entrano famiglie omonime di altre località?
Cerchiamo di non divagare quindi con notizie che non servono a una ricerca genealogica fatta in maniera seria.

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 21:03
da Nicolella De Vicaris
"Tutte le informazioni che potete inviarmi saranno utili. Grazie in anticipo per il vostro aiuto e gentilezza."

Ti invito a leggere BENE.

Don Damiano

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 21:20
da Messanensis
Chi non ha letto bene non sono certo io..

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 22:19
da Nicolella De Vicaris
Ipse dixit. Ho messo anche due link di cui uno ai Grassi di Bologna, nel mio messaggio. Un po' più di attenzione e di gentilezza e meno arroganza e pressapochismo non guasta [nono.gif]

Don Damiano

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 22:21
da Messanensis
Nicolella De Vicaris ha scritto:Ipse dixit. Ho messo anche due link di cui uno ai Grassi di Bologna, nel mio messaggio. Un po' più di attenzione e di gentilezza e meno arroganza e pressapochismo non guasta [nono.gif]

Don Damiano


Cosa c'entrano i Grassi di Bologna con Pietro Grassi di Reggio Emilia di cui si chiede notizia? L'arroganza e il pressapochismo forse stanno altrove...

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 22:33
da Messanensis
Diego Grassi sta facendo una lodevole ricerca genealogica dei suoi antenati di padre in figlio basata sui documenti. E' arrivato al trisnonno Pietro Grassi figlio di Giulio nato a Reggio Emilia intorno al 1800 e vuole notizie per poter andare più indietro nel tempo. Non gli interessano notizie su famiglie omonime nobili, gli interessa proseguire nel suo albero genealogico, per ricercare la sua vera storia familiare. E' un esempio da ammirare e imitare.

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 14:35
da DIEGOGRASSI
Cari colleghi, grazie mille per le vostre risposte e complimenti. Il mio errore è stato quello di non specificare che sto cercando dati sulla mia stirpe Grassi, da cui provengono Giulio, Pietro e Luigi.
Vi darò ora qualche informazione in più su ciò che so di Luigi Grassi (vedi documenti allegati).
Luigi Grassi sposò Maria Nicora (nata a Marsiglia, Genova) a Genova il 2 febbraio 1876. Tra il 1876 e il 1877 Luigi e Maria si trasferiscono a Picerno, Potenza (per un motivo sconosciuto, forse per lavoro). Alli nacque nel giugno 1877 Rosa Grassi, prima figlia di Luigi e Maria. Tra il 1877 e il 1878 Luigi e Maria tornarono a Genova. Rosa Grassi muore in Genova nel giugno 1878. Nel 1880 nasce in Genova Cesare Grassi, primo figlio di Luigi e Maria. Non ho altri dati su di loro fino al 1886, dove appaiono già residenti in Argentina. Molti dei fratelli e zii di Maria Nicora emigrarono in Argentina nello stesso periodo di tempo.
Per ora le opzioni che ho è di continuare a cercare negli archivi di Genova e Picerno, per vedere se riesco a trovare qualche parente di Luigi Grassi.
Sto anche inviando e-mail a diverse persone di nome Grassi che vivono a San Prospero Strinati / Reggio Emilia. Vediamo se qualcuno di loro è un discendente di Pietro Grassi. Ma finora le persone che mi hanno risposto sono di altre famiglie Grassi.
Cordiali saluti,

Diego Grassi

Re: Famiglia Grassi di Reggio Emilia

MessaggioInviato: giovedì 10 gennaio 2019, 19:19
da Messanensis
DIEGOGRASSI ha scritto:Per ora le opzioni che ho è di continuare a cercare negli archivi di Genova e Picerno, per vedere se riesco a trovare qualche parente di Luigi Grassi.
Sto anche inviando e-mail a diverse persone di nome Grassi che vivono a San Prospero Strinati / Reggio Emilia. Vediamo se qualcuno di loro è un discendente di Pietro Grassi. Ma finora le persone che mi hanno risposto sono di altre famiglie Grassi.


In bocca al lupo! [clover.gif]