Riconoscimento Segreteria di Stato

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Riconoscimento Segreteria di Stato

Messaggioda terpandro » domenica 11 novembre 2018, 19:35

Un saluto cordiale a tutti i gentili membri del forum.In questo periodo dove appaiono persone che cercano riconoscimenti nobiliari in tv, magari registrando marchi commerciali, ho una questione da porre. Essendo il Pontefice sovrano regnante di Stato autonomo e indipendente, se un italiano,discendente legittimo di famiglia nobile pontificia, chiedesse alla Segreteria di Stato Vaticana come avviare le pratiche per il riconoscimento o il riconoscimento stesso del titolo nobiliare, sarebbe lecito? Di fatto cosa succederebbe ? Un caro saluto
terpandro
 
Messaggi: 79
Iscritto il: martedì 5 novembre 2013, 22:53

Re: Riconoscimento Segreteria di Stato

Messaggioda fabrizio guinzio » domenica 11 novembre 2018, 19:53

Nulla vieta di chiedere, ma che io sappia non sono stati effettuati riconoscimenti e concessioni nobiliari dopo il pontificato di San Giovanni XXIII Roncalli. Il grande Papa San Paolo VI Montini non era favorevole alla Monarchia sabauda ed era ostile alla nobiltà, a differenza del monarchico Papa Buono(che non solo voto' per il Re al referendum ma chiese con lettere a familiari parenti ed amici di votare in tal guisa). Ciao,
fabrizio guinzio
 
Messaggi: 1813
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2007, 13:43
Località: fiumicino

Re: Riconoscimento Segreteria di Stato

Messaggioda pierfe » domenica 11 novembre 2018, 20:01

terpandro ha scritto:Un saluto cordiale a tutti i gentili membri del forum.In questo periodo dove appaiono persone che cercano riconoscimenti nobiliari in tv, magari registrando marchi commerciali, ho una questione da porre. Essendo il Pontefice sovrano regnante di Stato autonomo e indipendente, se un italiano,discendente legittimo di famiglia nobile pontificia, chiedesse alla Segreteria di Stato Vaticana come avviare le pratiche per il riconoscimento o il riconoscimento stesso del titolo nobiliare, sarebbe lecito? Di fatto cosa succederebbe ? Un caro saluto


Non entro più in merito sui "riconoscimenti" o "concessioni" nobiliari dei Pontefici, che è assurdo pensarlo dopo il Codice di Diritto Canonico del 1984.
Entro in merito ai "riconoscimenti nobiliari in TV magari registrando marchi commerciali", che sarebbe una assurdità? I Marchi Commerciali non sono titoli nobiliari e solo lo Stato (in Italia il re sino al 2 giugno 1946) poteva concedere un titolo nobiliare. Fuori di questo non c'è nulla di legale.
L'identificazione personale (per artisti, scrittori, uomini e donne di spettacolo non è nobilità), ma un modo legale nella Repubblica Italiana per usare qualcosa che sembra ad un titolo nobiliare, che però non è.
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 2199
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti