Famiglia D'Adda

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » giovedì 8 novembre 2018, 22:09

Cari amici, apro questo topic per eventuali chiarimenti riguardo all' origine della nobile famiglia D' Adda. Facendo una ricerca su Wikipedia é risultata un origine leggendaria che vuole la famiglia D' Adda discendere dal matrimonio tra Adda figlio di Ida re di Bernicia ( antico regno d' Inghilterra ) e una figlia del Principe Adelchi. Una seconda versione sembrerebbe discendere da Addo capitano d' armi del re longobardo Cuniperto. Ricercando ancora sembrerebbe esserci una terza versione che secondo me sarebbe quella piú veritiera. Quella in cui discenderebbe da Olgino eroe dei goti. I suoi discendenti furono chiamati D'Adda per la vicinanza al fiume Adda ed ebbero molti privilegi da Re Desiderio perché aveva il loro stesso sangue. Infatti i D'Adda sono i primi feudatari di Olginate (Lecco ) ed in seguito hanno espanso i loro feudi in Brianza e lungo il fiume Adda.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda pierluigic » giovedì 8 novembre 2018, 22:58

.

Naturalmente lei ha dei documenti coevi a riprova di quañto racconta
Oppure può far riferimento a qualche recente ricerca unìversitaria

Li può citare

Grazie
Pierluigi

.
pierluigic
 
Messaggi: 688
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia pierluigi18faber@libero.it

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Messanensis » giovedì 8 novembre 2018, 22:59

Bisognerebbe disincrostare le storia delle famiglie nobili da tutte queste origini leggendarie.

Se vogliamo davvero fare storia ciò che conta sono solo soltanto i documenti. Tutto il resto sono favolette.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » giovedì 8 novembre 2018, 23:22

Ho voluto approfondire l' origine della mia famiglia sapendo già di provenire da una famiglia nobile anche se decaduta . Le prime due versioni sull' origine si possono trovare su Wikipedia. Mentre la terza l' ho cercata sull' ateneo dell' uomo nobile di P. Coronelli. Sembra un documento piuttosto datato. Le tracce della famiglia D'Adda a Olginate si possono riscontrare nella proprietà di una torre del porto. É anche da considerare che ai piedi del Monte Barro (Lecco) sono state scoperte di recente tracce di insediamento di goti.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Messanensis » giovedì 8 novembre 2018, 23:40

"Ateneo dell'uomo nobile" non è un documento, ma un libro. L'origine ivi riportata forse può sembrare più verosimile rispetto alle altre due prima menzionate, ma è pur sempre una leggenda.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » giovedì 8 novembre 2018, 23:52

Che io sappia i miei antenati non hanno tramandato nessuna di queste leggende. Ma si sa nel medioevo come anche la vicinanza alla corte Viscontea le leggende andavano di moda. Se avete altre informazioni riguardo all' ' origine sono gradite. Cordialità. Stefano
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Nicolella De Vicaris » venerdì 9 novembre 2018, 13:45

"Mario Adda Editore" è una celebre casa editrice di Bari che ha pubblicato decine di stupendi libri fotografici sulla Puglia. Il suo direttore è imparentato con la baronessa Silvatici di Ostuni, mia conoscente. Ma ad oggi non sono state trovate tracce consistenti della permanenza dei Goti in Puglia.
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 120
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » venerdì 9 novembre 2018, 14:13

Il cognome Adda in Puglia non ha nessuna parentela con la famiglia D'Adda tipica delle zone del fiume adda. Il mio trisnonno proveniva da Trezzo sull'Adda nelle vicinanze del castello visconteo. Poi si sono trasferiti a Milano , ma purtroppo durante la seconda guerra mondiale hanno subito il bombardamento dell' abitazione e documenti e oggetti di valore sono andati perduti.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » sabato 10 novembre 2018, 14:41

Altro libro su books.google "le vicende della Brianza e 'de paesi circonvicini " parla dei D' Adda .
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda pierluigic » sabato 10 novembre 2018, 20:46

.

Credo che la sua famiglia abbia lasciato numerose tracce
Se lei volesse iniziare una ricerca personale utilzzando i dòcumenti penso che lei potrebbe trovare sul forum molto aiuto
pierluigic
 
Messaggi: 688
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2005, 22:40
Località: la spezia pierluigi18faber@libero.it

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » sabato 10 novembre 2018, 21:10

Ok ringrazio anticipatamente chi ha notizie e chi mi volesse aiutare. Parlando con mio papà ha confermato che i miei antenati furono degli abitanti del castello di Trezzo costruito da Bernabò Visconti nel 1300. Su Wikipedia un Antonio D' Adda fu cameriere Ducale presso la corte Viscontea.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » lunedì 12 novembre 2018, 13:48

Tengo a precisare che non mi interessa essere nobile e ne avere il mio albero genealogico ( anche per scarsità di informazioni ) , ma avere un' idea sull' origine genetica della mia famiglia se appartengo alla stirpe longobarda piuttosto a quella gotica oppure ad una terza. Saluti.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Messanensis » lunedì 12 novembre 2018, 14:41

Stef_72 ha scritto:Tengo a precisare che non mi interessa essere nobile e ne avere il mio albero genealogico ( anche per scarsità di informazioni ) , ma avere un' idea sull' origine genetica della mia famiglia se appartengo alla stirpe longobarda piuttosto a quella gotica oppure ad una terza. Saluti.


Senza la ricostruzione dell'albero genealogico non si può avere la certezza dell'origine. Nel suo caso poi se fosse vera una di queste origini sarebbe quasi impossibile riuscire a provarla data l'epoca remota alla quale dovrebbe arrivare la ricostruzione genealogica.
Più facile sarebbe fare un test del DNA del cromosoma Y (per migliori risultati dovrebbero fare il test più membri della famiglia, possibilmente appartenenti a linee diverse diramatesi in epoca lontana).
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Stef_72 » lunedì 12 novembre 2018, 15:10

Ringrazio per i consigli. La mia era solo curiosità avendo letto su varie fonti di queste leggende e poi ritengo affascinante la storia delle famiglie. So che la mia é una famiglia antichissima e quindi ho pensato di ricostruire le mie origini. Sempre per curiosità avevo pensato al test del DNA 23andme che risulta essere il piú affidabile.
Stef_72
 
Messaggi: 16
Iscritto il: giovedì 8 novembre 2018, 18:09

Re: Famiglia D'Adda

Messaggioda Messanensis » lunedì 12 novembre 2018, 17:32

Stef_72 ha scritto:Ringrazio per i consigli. La mia era solo curiosità avendo letto su varie fonti di queste leggende e poi ritengo affascinante la storia delle famiglie. So che la mia é una famiglia antichissima e quindi ho pensato di ricostruire le mie origini.


L'unico modo per ricostruire le proprie origini è quello di iniziare una bella ricerca genealogica.

Sempre per curiosità avevo pensato al test del DNA 23andme che risulta essere il piú affidabile.


23andme analizza l'intero DNA e indica la percentuale di provenienza dell'intero patrimonio genetico (o di quello paterno e di quello materno).
Viceversa per cercare di capire meglio l'origine della propria linea paterna (di maschio in maschio) conviene eseguire un test sul cromosoma Y come quello che fa FTDNA.
Rosario Basile

Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1454
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Prossimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti