Pagina 1 di 1

Un lucchese al servizio dello Scià

MessaggioInviato: giovedì 4 ottobre 2018, 20:58
da contegufo
Salve

Nel 1976 si svolse a Cerasomma vicino a Lucca l'asta degli arredi di villa Andreini Khan.
Pare che l'Andreini fosse stato, nel '900, un alto ufficiale al servizio dello Scià di Persia e che per meriti acquisiti sul campo potesse vantare il "titolo" di Kahn.
Da queste parti fu fatta dell'ironia sulla cognomizzazione del "titolo".
E' possibile che in Persia avesse modificato il cognome con l'aggiunta del famigerato "titolo" e poi validato in Italia?

Cordialità