Pagina 1 di 1

Famiglia Cauli

MessaggioInviato: venerdì 30 marzo 2018, 9:42
da FranzCauli
Buongiorno a tutti e grazie per avermi accolto in questo Forum interessantissimo, educatissimo e spero foriero di ulteriori informazioni sulla mia Famiglia.

Mi presento sono Francesco Cauli e se può esservi utile Vi faccio un breve riassunto di quanto in mia conoscenza sulla storia della mia Famiglia.

Sono pronipote di Alfonso Cauli dei Baroni di Policorvo (CH) una volta noto come Policorno. Sono in possesso del decreto Originale del 12/02/1936 con il quale viene confermato ad Ettore Cauli fu Alfonso il titolo di Barone di Policorvo (CH) ottenuto nel 1702 da Cesare Cauli.
Sono in possesso altresì dell’emblema araldico originale rilasciato nella stessa data.

Le notizie di cui sono in possesso sono in parte state ereditate dalla mia famiglia con documenti e scritti, tra i quali un albero genealogico parziale del 1800, che mi ha consentito comunque di risalire fino al barone Carlo Cauli di Torrebruna che nel 1674 ottenne per primo il Borgo fortificato di Policorvo.
La mia ricerca si ferma per ora al 1674, ho trovato informazioni sul fatto che la Famiglia Cauli discendesse da de Calboli e poi de Cauli ma non ho trovato conferme documentali per ora.
Ho anche ottenuto ulteriori informazioni, anche se parziali, dal libro di V.Spreti di cui sto cercando di entrare in possesso per una consultazione completa.

Sarebbe di gran aiuto alla mia ricerca se all'interno del Forum riuscissi ad avere ulteriori informazioni in merito o indicazioni di ulteriori fonti di ricerca.

Nei vari documenti che ho trovato ed ereditato ho evidenza di legami con altre Famiglie (Cardone, de Rubeis, Barbella, Nasci, Frangipane ed altre) se dovessero servire informazioni riguardo gli eredi di tali Famiglie sono pronto a fornirle alla comunità del Forum.

Vi ringrazio anticipatamente per le Vostre cortesi risposte.

Francesco Cauli

Re: Famiglia Cauli

MessaggioInviato: venerdì 30 marzo 2018, 11:14
da GENS VALERIA
Grazie per la cortese disponibilità

Re: Famiglia Cauli

MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 19:05
da irodriguez
Gent,mo Francesco,

Ne sarei molto grata se potesse condividere con me alcune informazioni sulla Sua famiglia, visto che una parte notevole dell'albero genealogico di mio marito (discendente dai Nannerini) molto probabilmente coincide ad un certo punto con il Suo.

Mi sono permessa di mandarLe un messaggio privato in modo da non intasare il forum.

Grazie, saluti

Irene R.

Re: Famiglia Cauli

MessaggioInviato: mercoledì 19 giugno 2019, 0:01
da Renata Cauli
Mi chiamo Renata Cauli, sono nata e cresciuta a Milano:
Mio padre Rafael Cauli era nato in Bulgaria a Russe sul Danubio, la sua famiglia faceva parte della Comunità Ebraica, storicamente importante ( Elias Canetti, premio Nobel per la letteratura era nato anche lui a Russe)
Nella mia famiglia paterna non si parlava bulgaro, ma ladino, lo spagnolo antico che gli ebrei parlavano e hanno continuato a parlare fra di loro anche dopo il 1492 quando gli ebrei o si convertivano al cattolicesimo o venivano torturati, uccisi e/o scacciati dal Regno di Spagna. L’unica testimonianza sicura dell’origine della mia famiglia che risale alla Spagna o all’attuale Portogallo è la lingua ladina che parlavano tra loro fino alla morte di mio padre e dei miei zii. Io capisco il ladino, ma stupidamente, fin da bambina mi rifiutavo di parlarlo. In famiglia si diceva che gli avi ebrei erano passati probabilmente dal golfo della Caulonia e avessero assunto il cognome derivato da lì prima di arrivare nell’attuale Bulgaria.