aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda PaoloEnzoDelVechio » giovedì 29 marzo 2018, 15:49

Salve a tutti, io ho appena 15 anni ma mia nonna 84enne mi ha raccontato più di una volta dei suoi nonni baroni... curioso di scoprire di più riguardo a queste mie origini nobili stavo cercando di ricostruire un albero genealogico che possa essere collegato magari anche ad un blasone storico e spulciando su internet ho trovto questo ma non mi convince... potreste dirmi se sapete qualcosa di più riguardo alla nobiltà di quella zona (provincia di Cosenza)?
http://www.italianside.com/wp-content/u ... 2/stm1.jpg
Grazie!
PaoloEnzoDelVechio
 
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2018, 15:32

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda MMT » giovedì 29 marzo 2018, 20:16

Per fare una ricerca di questo tipo servono tutte le informazioni possibili: cognome della famiglia, luogo di residenza, eventuali nominativi di alcuni personaggi più recenti, se si è a conoscenza di un palazzo o di tombe di famiglia che mostrano stemmi. Fatti aiutare dalla nonna scrivendo tutti i nomi del filo genealogico che lei ricorda e metti accanto ad ognuno date, luoghi ecc. Avrai un buon punto di partenza. Dovrai poi recarti presso gli uffici dello stato civile er risalire indietro sino agli dell'Unità d'Italia e poi dovrai recarti presso gli archivi ecclesiastici (parrocchiali o diocesani) per gli atti più risalenti sino al Concilio di Trento (grossomodo). All'Archivio di Stato, tramite le date che avrei trovato prima negli altri archivi, potrai fare una ricerca sui protocolli notarili e trovare così testamenti, capitoli matrimoniali, compravendite e donazioni ecc.
Potrei così ricostruire la genealogia familiare e contestualmente scoprire cosa facessero i vari personaggi e se avessero trattamenti di rilievo (Don, Magnifico) o titoli nobiliari oppure se non ne avessero.
Sarà certamenta una ricerca lunga e faticosa ma i cui frutti saranno sicuramente interessanti.
In bocca al lupo!
MMT
 
Messaggi: 4650
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda PaoloEnzoDelVechio » martedì 10 aprile 2018, 20:59

effettivamente la nonna di mia nonna era tale Nobildonna Filomena +++serie di nomi che non si ricorda più nessuno+++ de Marco. non riusciamo a ricordare esttamente se fosse sorella o nipote del celebre Michele +++serie di nomi che non si ricorda più nessuno+++ de Marco in arte Ciardullo nato a Pedace - avvocato,insegnante di lettere classiche e francese,poeta,commediografo, autore di opere in italiano(dell'epoca) e in vernacolo calabrese vissuto tra la fine dell'800 e inizio '900, una sua statua commemorativa si trova a Cosenza; figlio di Vittorio +++serie di nomi che non si ricorda più nessuno+++ de Marco poeta fratello del noto Cavaliere(non si sà di quale ordine) Francesco +++serie di nomi che non si ricorda più nessuno+++ de Marco, tale Vittorio successivamente assunse anche il cognome Cervino in quanto fu adottato da questa coppia poichè non ebbero figli (anchessi nobli ma di rango inferiore rispetto a Vittorio). A quanto ne so esiste un Palazzo de Marco che se non sbaglio doverbbe essere quello che si trova a San Giovanni in fiore e che attualente ospita il Sistema Bibliotecario Territoriale Silano e serve la Provincia di Cosenza e parte di quella di Crotone in quanto solo Ciardullo quando frequentava l'università di Urbino( città in cui visse "appoggiandosi" a dei parenti 'ignoti') riuscì ad arricchire la già vasta biblioteca di famiglia di oltre 3000 volumi stampati senza contare i manoscritti di cui molti sono ancora oggi inediti... Mia nonna mi raccontava spesso la vicende del matrimonio di sua nonna poichè avendo voluto sposare un seppur facoltoso borghese fu spogliata dei titoli e le rimase solo quello di nobildonna mentre a quanto pare per diritto le sarebbe dovuto spettare quello di baronessa. Il giorno del matrimonio infatti i suoi genitori costrinsero tutti i cittadini a chiudere potre e finestre al passaggio del corteo nuziale e constrinse il parroco a far suonare le campane della chiesa a motro invece che a festa ma nonostante tutto dopo un po di tempo si ripappacificarono col genere e gli donarono l'anello nobiliare( di cui non si sa che fine abbia fatto) ma con l'avvento dei Savoia tutti i titoli nobiliari preunitari dovettero essere ririconosciuti dal nuovo re e non se ne fece più niente (a quanto ne so). I genitori e i fratelli di mia nonna però ebberoe hanno i nomi della casa Savoia in quanto anche dopo l'ascesa della repubblica furono sempre monarchici. Infatti anche se sulla carta di Identità si chiama solo Jole Guglielmelli il suo nome completo (a quanto si ricorda perchè potrebbe averne anche altri) è Jolanda Genoveffa Guglielmelli e le sue sorelle si chiamano appunto Mafalda, Maria Pia etc... e un suo fratello, Emilio, divenne noto per aver dimostrato straordinario valore come Comandante dei vigili urbani a cui inafatti è stata dedicata anche una piazzetta... Per quanto riguarda le tenute di famiglia pare che siano state donate ai coloni e poi conseguentemente alla legge promugnata durante la repubblica se ne sono appropriati i "figli illeggittimi" che si mostrarono ben fieri di essere dei 'bastatrdi' tanto che se fossero stati tutti veramente figli del marito di nonna Filomena avrebbe dovuto aver avuto più figli di un coniglio... se qualcuno è di queste zone sa dirmi qualunque cosa di più è bene accetta..!
grazie
PaoloEnzoDelVechio
 
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 29 marzo 2018, 15:32

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda GENS VALERIA » mercoledì 11 aprile 2018, 11:39

Faccio mie le parole di MNT, la ricerca genealogica di una famiglia di a ritroso nel tempo , occorre partire dal dato certo più vicino a noi , ad es.atto matimonio dei genitori e si risale , solo così ci saranno certezze al posto di " si dice "

Forza e coraggio ! [clover.gif]
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5074
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda Martuzzi » mercoledì 11 aprile 2018, 22:16

Potrebbe esser d'interesse Il seguente googlebook:
Cosenza e le sue famiglie: attraverso testi, atti e manoscritti, Volume 1:
https://books.google.it/books?id=tQMCZ0xZkukC&printsec=frontcover&hl=it#v=onepage&q&f=false

Ma vi si trova solo un "Del Vecchio" ... con la doppia c (Del Vecchio Vincenzo Tommaso di Grimaldi, prof. nel 1829)

Cordiali saluti
MEMORIA genealogica dei MARTUZZI (Monografia in OPAC Forlì)
Ultimo aggiornamento del pdf online di 50 pag.:

http://xoomer.virgilio.it/sir_io/Martuzzi/MARTUZZI.htm
Avatar utente
Martuzzi
 
Messaggi: 101
Iscritto il: mercoledì 19 novembre 2008, 23:33
Località: Romagna

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda Martuzzi » mercoledì 11 aprile 2018, 22:53

MEMORIA genealogica dei MARTUZZI (Monografia in OPAC Forlì)
Ultimo aggiornamento del pdf online di 50 pag.:

http://xoomer.virgilio.it/sir_io/Martuzzi/MARTUZZI.htm
Avatar utente
Martuzzi
 
Messaggi: 101
Iscritto il: mercoledì 19 novembre 2008, 23:33
Località: Romagna

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda Nicolella De Vicaris » giovedì 19 aprile 2018, 12:28

Buongiorno Enzo,

sono Damiano Nicolella, dei De Vicaris marchesi di Santa Lucia. Nel mio paese Martina Franca (Taranto) è attestata a fine '800 la nobildonna Irene Del Vecchio, che sul volgere di quel secolo fu una benefattrice legata all'ex-convento dei Paolotti presso l'attuale Ospedale civile. Alla Del Vecchio è intitolata oggi appunto una via presso l'ospedale e presso detto convento. Notizie su Irene Del Vecchio si trovano nel libro "La chiesa dei Paolotti in Martina Franca" del sacerdote don Giuseppe Grassi, pubblicato pòstumo nel 1962 circa, di cui è custodita una copia nella Biblioteca Comunale di Martina Franca "Isidoro Chirulli". La nostra biblioteca pratica il prestito a distanza previsto dal SBN (servizio bibliotecario nazionale), ma con i tempi biblici della burocrazia, suppongo che tagliamo la testa al toro e la copia delle notizie contenute in detto libro (oltretutto datato) su Irene Del Vecchio (se ti interessa) te la mando io via email (la mia email è elrescador@libero.it). Ci sentiamo magari in privato. Altre notizie sui Del Vecchio e le loro parentele le trovi sul sito dell'amico e mio concittadino, il napoletano Pasquale Cavallo: www.nobili-napoletani.it.

Certo di averti fatto cosa gradita, aspetto una tua pronta risposta e rimango a disposizione per approfondimenti. A presto!

Cordialmente,

don Damiano Alessio Nicolella De Vicaris
patrizio napoletano, marchese di Santa Lucia
Nicolella De Vicaris
 
Messaggi: 24
Iscritto il: martedì 10 aprile 2018, 19:38

Re: aiutatemi a ritrovare la mia famiglia

Messaggioda GENS VALERIA » giovedì 19 aprile 2018, 13:27

Ringraziamo il nuovo amico/utente per la sua disponibilità .
Benvenuto :D
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5074
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti