Famiglia OTTONLEI

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » giovedì 19 ottobre 2017, 10:44

Qualcuno di Voi, gentili amici, mi saprebbe dire qualcosa a proposito di una certa famiglia Ottonlei (origine ? localizzazione ?), che è recensita nel "Manuale di araldica" di Fabrizio di Montauto (Polistampa, 1999), con l'arma : "d'azzuro alla sbarra d'or" ? Mille grazie in anticipo. Saladino.
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda contegufo » giovedì 19 ottobre 2017, 11:39

Salve

MONT: Fabrizio di Montauto, Manuale di araldica, Firenze, Edizioni Polistampa, 1999

Immagine

Trovo citato un "conte d'Ottonlei" nell'Orlando Furioso di Ariosto che fra prima stesura e revisioni varie è collocato nella prima metà del '500.

"porta in azzurro una dorata sbarra
il conte d'Ottonlei ne lo stendardo."

Bisogna capire se si tratta di una figura di fantasia e quindi anche lo stemma è tale oppure no. Si potrebbe tentare una ricerca nell'ambito di Ferrara e Casa d'Este e in qualche stemmario correlato.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » giovedì 19 ottobre 2017, 12:55

Tante grazie della gentile risposta.
Pero', appunto, il problema è che l'Ariosto, quando cita il conte d'Ottonlei, parla del conte d'ATHOLL ! Cioè di un signore inglese e non italiano !
Signore inglese di cui l'arma è d'azzuro alla "banda" d'oro...
Debbo confessare che non ci capisco niente, e che vorrei sapere se veramente esiste o è esistita una famiglia Ottonlei, perché non la trovo citata in nessuna parte tranne quel manuale...
Grazie ancora dell'attenzione.

S.
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda contegufo » giovedì 19 ottobre 2017, 12:58

Il fatto che non si trovi altro farebbe pensare a personaggio e stemma di fantasia.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » giovedì 19 ottobre 2017, 13:01

E' quello che sto pensando...
Grazie !
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda contegufo » giovedì 19 ottobre 2017, 14:05

Salve

Credo che il Montauto l'abbia inserita nel manuale, derivandola dall'Orlando Furioso, senza preoccuparsi dell'esistenza o meno di tale schiatta.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda Tilius » giovedì 19 ottobre 2017, 14:11

Magari é solo una assonanza, ma i conti Thun (Ton) alzavano, come stemma primitivo, d'azzurro alla banda d'oro (attestato comunque anche in sbarra, in antico>).

http://www.iagiforum.info/viewtopic.php ... 5&start=45
Maurizio Tiglieri
Immagine
Avatar utente
Tilius
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 11699
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » giovedì 19 ottobre 2017, 14:27

Grazie della notizia sull'arma primitiva dei Thun !
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda contegufo » giovedì 19 ottobre 2017, 18:06

Salve

Può essere che l'Ariosto abbia storpiato il nome e lo scudo desta qualche sospetto tuttavia il titolo di conti, se quella è la famiglia, sarebbe stato loro concesso solo nel '600.
C'è un libro intitolato:

Zdenko, L'Ultimo dei Thun di Luciana Battan: http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/ ... -1.4006533

Si potrebbe anche contattare l'autrice per sottoporre l'enigma.

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » giovedì 19 ottobre 2017, 18:15

Sono sempre più sicuro che l'errore viene da Montauto.
Le fonti dell'Ariosto per i baroni inglesi erano poche ma abbastanza serie.
E lo scudo è cosi' banale che non puo' andare considerato come un vero indizio.
Comunque mille grazie del gentile aiuto.

S.
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda Salvanèl » venerdì 20 ottobre 2017, 17:01

Contegufo scrive
Può essere che l'Ariosto abbia storpiato il nome e lo scudo desta qualche sospetto tuttavia il titolo di conti, se quella è la famiglia, sarebbe stato loro concesso solo nel '600.


Il Castello di Monreale (Königsberg), situato nelle vicinanze di San Michele all’Adige, era sede della giurisdizione di Monreale e di Giovo. Fu in possesso dei conti di Appiano, passò poi come feudo vescovile ai Conti del Tirolo. Re Enrico nominò capitano del castello un suo fratello naturale, concedendogli di assumere il nome e lo stemma degli Eschenloch di Baviera, a quel tempo estinti. Il capitano fu infeudato della contea di Monreale nel 1333. I Thun, essendo venuti in possesso del castello come feudo pignoratizio nel 1407 e della cui giurisdizione erano divenuti titolari nel 1474, infeudati a loro volta della contea, vennero chiamati conti ancor prima di aver diritto di fregiarsi di questo titolo.
Volfango Teodorico, Rodolfo cavaliere dell’ordine Teutonico, Cristoforo Riccardo canonico del Duomo di Trento, Giovanni Giacomo e Massimiliano, fratelli della linea di Castel Thun, saranno elevati al grado di conti del Sacro Romano Impero il 24.08.1629 da Ferdinando II col privilegio di denominarsi “Hoch- und Wohlgeboren”.

Lo stemma degli Ottonlei era già stato citato dal Ginanni. Nelle Relationi vniuersali di Giovanni Botero un conte di Ottonlei è citato più volte.
Avatar utente
Salvanèl
 
Messaggi: 354
Iscritto il: domenica 17 ottobre 2010, 11:30

Re: Famiglia OTTONLEI

Messaggioda saladino » venerdì 20 ottobre 2017, 17:53

Grazie delle preziose e ricche informazioni.
In effetti, ho trovato nell'indice diel Arte del blasone il cognome Ottonlei, purtroppo alla pagina a cui si rinvia il lettore non c'è niente !
Invece, da Bottero, le citazioni sono chiare e determinanti.
Ancora mille grazie.

S.
saladino
 
Messaggi: 43
Iscritto il: mercoledì 16 gennaio 2008, 11:57
Località: Francia


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti