Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Dogberry » domenica 6 agosto 2017, 13:11

Buongiorno,

Sono alla ricerca di notizie riguardo alla diffusione del culto di Santa Gerusalemme in Italia, ed in particolare in Toscana.. questa ricerca
si lega alle mie ricerche storico-familiari in quanto la pieve di S. Andrea a Cercina presso la quale hanno vissuto i miei antenati fino almeno
dal 1200 (punto dove sono al momento arrivato) era stata precedentemente intitolata proprio a Santa Gerusalemme, si trovano atti dove
viene nominata S. Jerusalem in Cersino, fino dal 774. Secondo alcuni storici specialisti del territorio questo culto si diffuse a seguito di
mercanti orientali (siriani, armeni, greci, anatolici..) che avrebbero diffuso il Cristianesimo nel territorio fiorentino fino dal IV secolo.
Questo potrebbe creare un collegamento con il mio Y-DNA, G2a2b1a (M406), attualmente abbastanza diffuso in Anatolia e Armenia, e mi
chiedevo se l'origine antica della mia famiglia potrebbe essere da ricercare proprio nell'arrivo di questi mercanti orientali...
Grazie!
"what your wisdoms could not discover, these shallow fools have brought to light"
Dogberry
 
Messaggi: 157
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2012, 17:40

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Spolverino » venerdì 11 agosto 2017, 8:41

Se puo' in qualche modo essere utile, a Pescara esisteva una Sinagoga costruita presumibilmente intorno al IV secolo d.c., che intorno al XII-XIII secolo è stata trasformata in Chiesa e intitolata a Santa Maria di Gerusalemme (oggi conosciuta solo come Santa Gerusalemme).

Cordiali saluti
Spolverino
 
Messaggi: 59
Iscritto il: lunedì 12 giugno 2006, 17:20
Località: Pescara

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Dogberry » venerdì 11 agosto 2017, 16:07

Grazie per la segnalazione! Anche se in tutt'altra zona, ho visto che si tratta comunque di una fondazione decisamente antica.
"what your wisdoms could not discover, these shallow fools have brought to light"
Dogberry
 
Messaggi: 157
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2012, 17:40

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Andreas de Florentia » lunedì 30 ottobre 2017, 16:16

Dogberry ha scritto: Secondo alcuni storici specialisti del territorio questo culto si diffuse a seguito di
mercanti orientali (siriani, armeni, greci, anatolici..) che avrebbero diffuso il Cristianesimo nel territorio fiorentino fino dal IV secolo.
Questo potrebbe creare un collegamento con il mio Y-DNA, G2a2b1a (M406), attualmente abbastanza diffuso in Anatolia e Armenia, e mi
chiedevo se l'origine antica della mia famiglia potrebbe essere da ricercare proprio nell'arrivo di questi mercanti orientali...
Grazie!


I mercanti erano presenti in un numero irrilevante e si pensa vivessero a Oltrarno.

G2a2b1a (M406) è comunque presente anche in Francia e Spagna. In Italia è decisamete più diffuso nel sud Italia.

Immagine
Andreas de Florentia
 
Messaggi: 140
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2008, 3:21
Località: Faesulae

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Dogberry » lunedì 30 ottobre 2017, 17:55

Grazie della segnalazione, anche se la presenza di mercanti "orientali" cui mi riferivo dovrebbe essere assai anteriore ad un loro
insediamento in Oltrarno a Firenze. L'indizio da cui sono partito risiede nella presunta possibile fondazione della pieve di Santa Andrea
a Cercina, con l'antico nome di Santa Jerusalem in Cersino, da parte di monaci armeni al seguito di mercanti della stessa origine,
citata in uno studio del 2010 sulla storia di Sesto (Fiorentino) medioevale, tra il V ed il VII secolo. Chiaramente si tratta solo di una
delle tante possibili ipotesi...
"what your wisdoms could not discover, these shallow fools have brought to light"
Dogberry
 
Messaggi: 157
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2012, 17:40

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Andreas de Florentia » lunedì 30 ottobre 2017, 19:53

Dogberry ha scritto:Grazie della segnalazione, anche se la presenza di mercanti "orientali" cui mi riferivo dovrebbe essere assai anteriore ad un loro
insediamento in Oltrarno a Firenze. L'indizio da cui sono partito risiede nella presunta possibile fondazione della pieve di Santa Andrea
a Cercina, con l'antico nome di Santa Jerusalem in Cersino, da parte di monaci armeni al seguito di mercanti della stessa origine,
citata in uno studio del 2010 sulla storia di Sesto (Fiorentino) medioevale, tra il V ed il VII secolo. Chiaramente si tratta solo di una
delle tante possibili ipotesi...


Si, certamente. Ma la diffusione di G2a2b1a (M406) è troppo forte per esempio nell'Italia del sud per poter essere tutta attribuibile a mercanti armeni o carovanieri greco-siriaci di epoca post-Romana. Mercanti armeni, greci e siriaci sono attestati in tutta Italia, ma non costituirono mai delle migrazioni di massa. Allo stato delle cose la sua ipotesi è plausibile per il suo caso specifico, ma G2a2b1a (M406) potrebbe benissimo essere anche arrivato molto prima in Italia, anche nel suo caso. La mia umile opinione.
Andreas de Florentia
 
Messaggi: 140
Iscritto il: venerdì 28 novembre 2008, 3:21
Località: Faesulae

Re: Culto di Santa Gerusalemme V-VII secolo

Messaggioda Dogberry » martedì 31 ottobre 2017, 11:25

Si', sono completamente d'accordo, e' solo una ipotesi a cui non sto trovando nessun riscontro.. mi ero solo incuriosito riguardo
al culto di questa Santa di cui mi pare non sia rimasta molta memoria. A livello genetico, ma sto andando fuori tema, il mio
Y-DNA e' stato recentemente "riclassificato" come G-BY21756, subclade di M3302, ma finora anche questa nuova informazione
non mi ha fornito nessuna indicazione particolare, se non forse una ulteriore prova indiziaria a favore di una possibile origine quale "relitto neolitico".
Grazie di nuovo per la sua opinione!
"what your wisdoms could not discover, these shallow fools have brought to light"
Dogberry
 
Messaggi: 157
Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2012, 17:40


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 6 ospiti