Famiglia Bonaventura

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Famiglia Bonaventura

Messaggioda Chris Bonaventura » giovedì 16 giugno 2016, 8:48

Ho raggiunto nelle mie ricerche il mio antenato del 1761, Don Andrea Bonaventura, notaio di San Vittore del Lazio (FR), sposato con Donna Maria Giuseppa Villano. Il padre si chiamava Romoaldo Bonaventura ma non ho trovato alcuna data. Sono stato anche all'archivio di Montecassino ma non ho trovato alcuna testimonianza della mia famiglia nel '600. Come posso procedere per raggiungere ulteriori dati? Qualcuno sa da dove proviene il cognome Bonaventura?

Inoltre qualcuno sa che ruolo avessero i notati nel Regno delle due Sicilie? tutti i documenti di questo mio antenato Andrea lo riportano come Magnifico Notaio assieme al titolo di Don. So che possedeva anche numerose proprietà terriere in quella zona!
Chris Bonaventura
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 23:56

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 16 giugno 2016, 11:16

E' difficile fare ricerche in quella zona perché molti documenti sono andati persi nei noti eventi bellici del secondo conflitto mondiale.
Per quanto riguarda l'origine potremmo considerare due casi:
1. Dal patronimico Bonaventura, con un avo che si chiamava in questo modo. Era un nome molto diffuso in tempi antichi e penso naturalmente a San Bonaventura da Bagnoregio.
2. Da un cognome inventato per un trovatello. Conosco una persona che oggi ha novantanni e ha questo cognome. Da piccola fu abbandonata alla ruota di un istituto e le suore le diedero questo cognome. Era un augurio di avere una buona vita. In questo senso davano anche cognomi come Buonafortuna, Diotallevi, Diotiguardi ecc.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6243
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Chris Bonaventura » giovedì 16 giugno 2016, 15:22

Traducendo il documento in latino relativo al mio antenato più lontano (da me ritrovato), tale Romualdo Bonaventura, ho scoperto che proveniva da Gaeta in provincia di Latina. Considerando che stiamo parlando di un soggetto nato attorno al 1720, cosa mi conviene consultare? archivio anagrafe del comune? archivio parrocchiale di Gaeta? o addirittura rivolgersi proprio all'arcidiocesi di Gaeta?
Chris Bonaventura
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 23:56

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 16 giugno 2016, 19:52

L'anagrafe comunale è da escludere.
Proverei a sentire il parroco per vedere se esistono registri battesimali per quel periodo.
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 6243
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda lucabast » venerdì 17 giugno 2016, 22:46

un notaio in Lucca nel 1274 tra i suoi nomi ha Bonaventura ti sposto il trafiletto rogante: Giglio Castracani giudice e notaio (signum: 1)
testimone: Rainerio quondamCeci Advocati Bonaccursus Basteri Bonaventura
Avatar utente
lucabast
 
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 16 giugno 2016, 23:14

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Chris Bonaventura » martedì 11 ottobre 2016, 12:42

Tramite ricerche negli archivi di Gaeta ho potuto congetturare che i miei avi Bonaventura siano arrivati in Italia attorno alla seconda metà del '400 dalla Spagna e che fossero ebrei sefarditi convertiti (tra l'altro ho ritrovato il mio cognome anche nella lista della cognomizzazione ebraica in Italia). Qualcuno sa dirmi qualcosa di più riguardo i cognomi dei conversos in Italia o ha materiale storica su questo tipo di migrazioni in quella zona d'Italia?
Chris Bonaventura
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 23:56

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Chris Bonaventura » mercoledì 8 marzo 2017, 23:09

Sono riuscito ad approfondire le mie ricerche e ho trovato dati certi. Un mio avo, don Andrea Bonaventura, professione notaio, è nato al mio paese, San Vittore del Lazio, nel 1761. Il padre Romualdo, veniva da Gaeta, città dalla quale è stato allontanato in quanto ebreo (Carlo di Borbone promulgò un emendamento nel 1746 che imponeva l'allontanamento degli ebrei dalle città del Regno di Napoli). Romualdo si convertì al cristianesimo a Sessa Aurunca, per poi comprare numerose terre nel mio paese e nelle zone limitrofe. Volendo andare più indietro nel tempo, come potrei cercare a Gaeta? Essendo la famiglia ebraica, dubito di trovare informazioni negli stati d'anime delle parrocchie...o sbaglio?
Chris Bonaventura
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mercoledì 15 giugno 2016, 23:56

Re: Famiglia Bonaventura

Messaggioda Poa » mercoledì 5 aprile 2017, 17:03

ci sono esperti secondo cui gli archivi di Stato assicurano accuratezza. fortunato chi può accedervi abitando in zona [cheers.gif]
Avatar utente
Poa
 
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 2 ottobre 2016, 0:43
Località: Brasile


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti