Pagina 1 di 2

Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: giovedì 4 giugno 2015, 8:56
da Morello
Gentili Amici, avete notizie storiche sulla famiglia Bellomo di Bari. Essendo il cognome Bellomo molto diffuso a Bari (e' la seconda città italiana per sua diffusione, dopo Siracusa), mi basterebbe anche la storia del cognome a Bari, non necessariamente legata, quindi, ad una singola famiglia o ramo. Se poi esistesse anche un'arma di cittadinanza, ancora meglio.
Grazie in anticipo
Cordialmente

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: giovedì 4 giugno 2015, 10:23
da Romegas
Su questo potrebbe aiutarti il nostro amico Marcello.

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: giovedì 4 giugno 2015, 10:59
da Morello
Grazie tante per l'interessamento, gli ho inviato un MP.
Cordialmente

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: venerdì 5 giugno 2015, 2:53
da VictorIII
Gentile Morello,
Non riesco a trovare molto di presenza di Bellomo a Bari prima del tardo 19 ° secolo. Forse la famiglia si era trasferita dalla Sicilia a Bari in questo periodo?
Il Bellomo non sono presenti a L'archivio della Basilica di S. Nicola di Bari, né Le Conclusioni del Parlamento cittadino di Bari nel Cinquecento. O forse la famiglia viveva da qualche altra parte in Puglia, ma non Bari?
Augurandovi buona fortuna con la ricerca

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: venerdì 5 giugno 2015, 8:18
da Morello
Grazie Victor III per l'interessamento. Francesco Bellomo di Bari si trasferì ad Ortona (Ch), probabilmente per lavoro (era un "telegrafico"=telegrafo visuale borbonico, come lo saranno figli e nipoti), verso il 1790.
Cordialmente.

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: venerdì 5 giugno 2015, 8:52
da marcello semeraro
Come ho già avuto modo di dire a Morello, non sono riuscito a rinvenire notizie storiche e genealogiche su questa famiglia. E' legittimo ipotizzare un legame fra i Bellomo baresi e quelli siciliani, ma in assenza di riscontri preferisco non proseguire oltre.

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: sabato 6 giugno 2015, 16:13
da Lasa pur dir
Ho avuto il piacere di conoscere un discendente dei Bellomo, che vive in Abruzzo ed è custode di molte memorie familiari, il quale gentilmente mi fornì notizie sul ramo che si stabilitì per qualche tempo a Lanciano dove ancore esiste un vasto palazzo che fu di loro proprietà.

Giustino Bellomo nato ad Ortona il 9 maggio 1827 da Raffaele e da Caterina Tupone (nata a San Vito Chietino da Raffaele e da Teresa Di Fabio il 13 settembre 1793 e morta in Lanciano il 13 gennaio 1888) risulta nei registri dello Stato Civile Ufficiale Telegrafico coniugato con Leonilda Javicoli nata a San Vito Chietino il 18 novembre 1830 da Francesco Saverio e da Serafina de Nobile, morta il 20 giugno 1910.
Da questa coppia, la prima che si stabilì a Lanciano, nacquero Alfonso (23 gennaio 1862 -7 febbraio 1886), Ettore (26 maggio 1863- ), Americo (11 dicembre 1864 - a Teramo dal 19 giugno 1941) sposato con Viglione Angiolina di Petrella Tifernina, Luigi l'unico indicato come telegrafista, i fratelli vengono detti "Civili" (2 settembre 1867, a Chieti dal 1901 sposa l'11 settembre 1902 Antonietta Paolucci di Fossacesia e muore il 17 febbraio 1923), poi ultima viene Laura, impiegata telegrafica nata il 7 aprile 1869 e sposata con Giuseppe Cotellessa il 14 gennaio 1892. Giuseppe era figlio del fratello del vescovo Giuseppe Maria.


Non so se queste notizie possano essere di un qualche interesse per il gentilissimo Morello ma, mi sembra di ricordare, che ragioni e fatti del trapianto di un ramo della famiglia siciliana a Bari e da Bari in Ortona, fossero noti al mio amico.

Sempre cordialmente.

Domenico Maria d. B.

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: sabato 6 giugno 2015, 18:08
da GENS VALERIA
La zona d'origine del cognome è compresa nella " cintura" tra le province di Chieti, Frosinone, Latina.
In ordine decrescente i centri con maggior concentrazione sono :

ROMA , LAZIO
SONNINO , LAZIO
ACERRA , CAMPANIA
TERRACINA , LAZIO
SORA , LAZIO
FROSINONE , LAZIO
ORTONA , ABRUZZO
S. VITO CHIETINO , ABRUZZO
LATINA , LAZIO
SEZZE , LAZIO

da : http://worldnames.publicprofiler.org/

Cordiali saluti

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: martedì 16 giugno 2015, 8:18
da Morello
Grazie a tutti, siete stati gentilissimi!
Cordialmente.

Morello


________________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: giovedì 30 novembre 2017, 18:26
da VictorIII
Gentile Morello,
Sorprendentemente, posso confermare che nel mio albero genealogico dei Colaianni di Bari, i Bellomo di Bari è presente prima di questa data del 1790. Francesco Bellomo sposò Lavinia Colaianni nel 1736 a Bari (sposò in seguito Michele Lopez nel 1752, presumibilmente dopo la morte di Francesco). Così ora conosciamo la precedente esistenza di Bellomo a Bari, almeno dal 1736, best wishes

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: giovedì 30 novembre 2017, 18:56
da Morello
Grazie mille, gentilissimo.
Cordialmente.

Morello


__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 4:14
da VictorIII
Caro Morello,
dopo un attento esame, in mio possesso è una tesi interessante sui marinai mercantili del 17 ° e 18 ° secolo a Bari, che fa riferimento all'apprezzo del 1636, e l'autore, Biagio Salvemini, nota la famiglia "Belhomo" come una famiglia che da quel momento nel 1636 inizia a creare una "dinastia" che commercia via mare dal 17 ° al 19 ° secolo. Let me know if you’d like to see more of this essay. Did you ever study the father of Francesco?

Sono curioso: qualcuno dei Bellomo imparentato con Francesco che hai studiato ha avuto anche un coinvolgimento come marinai e commercio? And about their profession as telegrafo/telegrafico... before the electric telegraph what exactly did this work entail?
Best wishes!
Victor

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 7:50
da Morello
Caro Victor III ti confermo che il ramo dei Bellomo che da Bari si trapiantò in Ortona (Chieti) in Abruzzo esercitò, inizialmente ed ereditariamente l'attività di telegrafista.
Cordialmente
Morello

IN IVTITIA ET PACE PROBITAS

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: lunedì 18 maggio 2020, 19:10
da VictorIII
Hi Morello! sai chi erano i genitori di Francesco a Bari? i bellomo di Bari (e Ortona) sono anche i tuoi antenati se posso chiedere?

inoltre, sono solo curioso: qual era esattamente la professione del telegrafico in questo periodo storico prima che il telegrafo elettrico fosse inventato? hanno operato segnali dalla torre o cosa esattamente? sono molto interessato.

Re: Famiglia Bellomo di Bari

MessaggioInviato: martedì 19 maggio 2020, 9:09
da Morello
Salve Victor III, non appartengo alla famiglia Bellomo. Anni addietro feci delle ricerche genealogiche per un mio amico scoprendo la'origine barese della sua famiglia. Appena avrò modo di rivederlo oppure di andare alla Biblioteca Diocesana San Domenico di Ortona, passato questo triste periodo, Le farò sapere.
Cordialmente.

Morello

IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS