Pagina 4 di 4

Re: Famiglia Moscati

MessaggioInviato: lunedì 15 febbraio 2021, 9:48
da Massimo74
marko ha scritto:Gentili amici , mi accorgo solo adesso del forum del sito “inostri avi “ e con gioia vedo che c'è stata una ricerca sulla famiglia Moscati da più parti d'Italia ; chi vi scrive è un discendente della fam. Moscati di Accumoli (RI)in merito ad un'eventuale nesso genealogico tra la mia famiglia e quella del santo Giuseppe di Napoli . Noi risaliamo la nostra discendenza , con certezza assoluta , a partire dai primi del '500 e cioè da Amerigo Moscati padre del giudice Ulisse Moscati nativi di Accumoli e giudice nel processo a Beatrice Cenci , passando per Giovanni Andrea Moscati , sempre di Accumoli , che partecipò alla famosa battaglia di Lepanto ( tra la flotta cristiana e quella ottomana nell' Ottobre del 1571 d.c.) insieme ad un manipolo di paesani dei borghi limitrofi ( rievocazione storica a Spelonga di Arquata del Tr. ) . Nel corso dei decenni si sono sempre succeduti personaggi illustri del casato ( dottori , notari , professori e religiosi ) , anche se poi nell'inizio del '700 la nostra famiglia ebbe un periodo di decadenza , non si sa in quali circostanze , e si ritirò a Tufo vicino ad Accumoli , da cui dipendeva ( attualmente è comune di Arquata del Tronto ) . La nostra casa paterna di Tufo , datata 1530 , probabile convento di frati prima , ospitò l'ultimo illustre parroco di Tufo , divenuto poi sacerdote , don Domenico Moscati ; tutt'ora si notano , sopra l'antico portone d'entrata , le iniziali e lo stemma di famiglia . E' soprattutto tramite l'apporto della memoria tramandata di generazione in generazione nei secoli che asserisco con assoluta certezza , che non esiste alcun nesso tra il casato dei Moscati di Accumoli a quello del santo di Napoli , almeno a partire dai primi del '500 , anche se è evidente il ruolo , l'impronta religiosa ed i personaggi illustri che hanno caratterizzato le due famiglie nel corso dei secoli . Dico questo per ribadire il concetto , visto che all'inizio di questo forum , c'era qulacuno che asseriva ad un nesso tra i due casati senza essere smentito con sicurezza da altri . Distinti saluti .




Buongiorno
I Rendina della mia famiglia sono tutti di Grisciano e ci sono dei Moscati nel mio albero, parlo del periodo tra il 1700 e 1750, anche i miei Rendina hanno nella loro storia ben 5 Sacerdoti, di cui uno che ha proprio occupato la pieve di Tufo(Don Francesco Rendina), e il piu importatane era Don Antonio Rendina.
Sto cercando collegamenti con il ramo più antico dei Rendina di Benevento e Potenza, magari sai indicarmi la strada per capire in quali anni queste famiglie sono immigrate nella Valle del Tronto e per quale motivo?
ti ringrazio

Massimo

Re:

MessaggioInviato: martedì 16 febbraio 2021, 21:58
da Massimo74
Grimaldi ha scritto:Beh diciamo che siamo davavnti ad un nuovo rebus genealogico?

Occorrerebbero a questo punto
i documenti provanti le epoche e le origini della famiglia.

Santa Lucia di Serino, in Irpinia (sec. XVI)
oppure Accumoli nei pressi di Ascoli Piceno?

La famiglia fiorì in una città e poi si spostò altrove?
Ma in quale delle due?

Magari i signori ci potranno delucidare?


Buonasera
Sicuramente i Moscati di Accumoli e Tufo si riducono al Moscati Ulisse giudice di Beatrice Cenci, così come Agostino Cappello di Accumoli scrive su un suo libro, dove racconta delle famiglie più importanti del luogo.