Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » giovedì 30 gennaio 2014, 23:23

Cerco informazioni su Camillo Maione (o Mayone o Mayoni), sua moglie Ana Caracciolo e gli antenati di entrambi.
Suo figlio Vincenzo, nativo di Napoli, andato in Spagna a "concludere pendenze diverse dipendenze a Bilbao e Madrid" che rappresentano i suoi fratelli Fermin (Fermín) e Firenze (Florencia).
Fermin aveva il link ai suoi genitori fondate sul feudo di Soma, che i suoi discendenti apprezzato rigorosa agnación.
Firenze (Florencia) era la legittima moglie del duca di Salsa.
Vincenzo sposato in Barajas de Melo (Castilla La Mancha) nel 2 maggio 1596 con Isabel Sánchez de Tejada (figlia di Francisco Sánchez de Tejada e Nicolasa Velasco).
Vincenzo ha fornito una informazione "ad perpetuam rei memoriam" made in Napoli, giustificando la loro appartenenza e nobiltà, per il quale ha vinto il reale prestazione di Chancery di Granada alla città di Barajas de Melo, che è stato obbedito in consiglio tenutasi il giorno San Miguel dal 1592, nominando Sindaco della Confraternita da parte dello Stato nobile.
Vicenzo è morto a Barajas de Melo e fu sepolto nella sua chiesa parrocchiale il 20 marzo 1628, lasciando ai suoi figli legittimi:
1.- Pedro
2.- Juan
3.- María
Di Camilo padre Vicenzo, che come ho scritto sopra, è stato sposato con Ana Caracciolo, era un cavaliere l'abitudine di Santo Stefano e scudiero (caballerizo) al Granduca (sic.) di Firenze.
Grazie e scusate per gli errori che potrebbero apparire in questo utile spagnolo a Italiano translator Google.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 31 gennaio 2014, 14:35

Benvenuto nel forum ,
non è semplice rispondere al tuo quesito, confidiamo nell' aiuto di chi svolto studi più approfonditi sulla specifica materia .

Cordiali saluti
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5082
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda MMT » venerdì 31 gennaio 2014, 14:56

Se è stato ricevuto nell'Ordine di Santo Stefano di Toscana avrà prodotto le prove di nobiltà per i quattro quarti. Consiglio di contattare l'Archivio di Stato di Pisa per verificare se nel Fondo dell'Ordine di Santo Stefano risultano le prove del cav. Maione.
MMT
 
Messaggi: 4650
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » venerdì 31 gennaio 2014, 16:23

Grazie per l'accoglienza e per la risposta.

Mi metterò in contatto con il file di Stato di Pisa.

Saluti.


Gracias por la bienvenida y por la respuesta.

Contactaré con el archivo del Estado de Pisa.

Saludos.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » venerdì 31 gennaio 2014, 16:41

In Spagna c'è la coppia portale internet (appartenente al ministero della cultura), dove è possibile visualizzare e scaricare i vari documenti.

Un esempio di quello che c'è, questo link al file per l'ammissione all'ordine di Santiago de Ascanio Caracciolo e Sangro, 1582:

http://pares.mcu.es/ParesBusquedas/serv ... ageServlet

C'è qualcosa di simile ai documenti italiani?




En España existe el portal de Internet PARES (que pertenece al ministerio de cultura) donde se pueden ver y descargar documentos diversos.

Un ejemplo de lo que hay, es este enlace al expediente para el ingreso en la orden de Santiago de Ascanio Caracciolo y Sangro, año 1582:

http://pares.mcu.es/ParesBusquedas/serv ... ageServlet

¿Existe algo parecido para documentos similares italianos?
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda GENS VALERIA » sabato 1 febbraio 2014, 16:05

Alcuni Archivi di Stato hanno provveduto a digitalizzare parte del proprio patrimonio archivistico , altri , purtroppo , non ancora .

Occorre prendere contatti con l' Archivio di Stato di Pisa :

http://www.aspisa.beniculturali.it/

Codiali Saluti
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5082
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » martedì 11 febbraio 2014, 21:19

Informazioni aggiuntive:

Camillo Maione e sua moglie Anna Caracciolo, erano nativi di Napoli e risiede a Firenze.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda contegufo » martedì 11 febbraio 2014, 21:58

Salve

Ho qui davanti "L'ordine di Santo Stefano nella sua organizzazione interna" Ed. CDL Pontedera 2012, purtroppo NON risulta alcun cognome Mayone o Maione nell'elenco dei Cavalieri di tale Ordine.
Dando una veloce scorsa si notano località quasi tutte toscane o comunque di regioni adiacenti....

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2351
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » giovedì 13 febbraio 2014, 13:29

Ulteriori informazioni:

Un discendente di Camilo Mayoni era:

Joaquín González Ferrari Mayone e Borromei (Madrid * 1738, Murcia 1805)

Joaquín ascendenza:

Pedro Mayone y Sánchez de Tejada (* 1597; + 20 aprile 1653) = 6 ottobre 1624 Ana Laso de la Vega.

Fernando Mayone Laso de la Vega (* 1627; + 17 gennaio 1679) = 1.650 Catalina Arce (* 1.629; )

Francisco Mayone y Arce (* 1646; + 1696) = 1.670 Juana Salazar (* 1.646; )

Luis Mayone y Salazar (* 1673; + 1746) = María González Valdés.

Juan Luis Francisco Mayone y González (* 1707) = 8 dic 1736 Antonia Maria Ferrari y Porro (Contessa di Cumbrehermosa) (* 1711, + 1783)

Figlio di Juan Luis Francisco e Maria Antonia era Joaquín González Ferrari Mayone e Borromei (Madrid * 1738, Murcia + 1805)
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda contegufo » giovedì 13 febbraio 2014, 21:19

Salve

Sono stati indagati anche gli ultimi cognomi proposti, Gonzalez, Ferrari e Borromei sia singolarmente che associati ma nell'Elenco già citato non trovano posto.
Da dove si evince che tale Mayone sia stato Cavaliere di Santo Stefano?

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2351
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » venerdì 14 febbraio 2014, 13:30

Le informazioni nel seguente articolo:

Casas españolas de origen italiano. Los Mayone. Artículo de Juan Moreno de Guerra. Publicado en la Revista de historia y de genealogía española. Año III. Tomo III. Madrid 1914.

L'articolo inizia così:

De las relaciones políticas y militares de Italia con la metrópoli en el siglo XVII, proviene el cambio de vecindad de algunos linajes, de aquel país, que se establecieron en España. De igual forma, muchos otros de origen español, se trasladaron a los Estados italianos, donde dejaron ilustre descendencia.

La familia Mayone, en su línea de España, procedía de Nápoles. Los historiadores de la Nobleza de aquel Reino, especialmente Guio Antonio Somonte, en el tomo II de sus obras, folios 46 al 48, y D. Francisco Capecelatro, en su primera parte de la Historia de Nápoles, folios 55 y 56, 64, 78 y 85, dicen que esta familia es antigua en el reino de Nápoles, y que fue el tronco de ella el chanciller Mayone, gran privado y valido del rey Rugero hacia el año 1136, a quien el rey Guillermo, sucesor de Rugero, le hizo Gran Almirante. Por muerte del chanciller Mayone le sucedió en el gobierno y mando su sobrino, Simón Simicalco Mayone, que gobernó el reino de Nápoles por los años de 1150, siendo su Virrey y Capitán general; y desde ese tiempo se halla establecida en Nápoles, la familia de la que trata este trabajo, con nombre de muy ilustre en el país. De ella fue Vicente Mayone, que pasó á España y fundó casa en Barajas de Melo (La Alcarria, Cuenca, Castilla La Mancha, España).

Fue hijo de Camilo Mayone, del hábito de San Esteban y Caballerizo del Gran Duque de Florencia, y de Ana Carocholo, pasó a España desde Nápoles, de donde era natural, según expresa en su
testamento, otorgado en Barajas de Meló el 18 de Marzo de 1628 ante Cristóbal González, “para concluir diferentes dependencias pendientes en Bilbao y Madrid”, representando á sus hermanos Fermín y Florencia, mujer legítima del Duque de Salza (Fermín poseía el vínculo que le fundaron sus padres sobre el feudo de Soma, el cual disfrutaban sus descendientes por rigurosa agnación). Casó en dicha villa el 2 de Mayo de 1596 con Isabel Sánchez de Tejada, hija de Francisco y de Nicolasa Velasco. Vicente Mayonc presentó una información “ad perpetuam Rey memoriam”, hecha en Nápoles, justificando su filiación y nobleza, por la cual ganó Real provisión de la Cancillería de Granada para el Ayuntamiento de Barajas, la que fue obedecida en cabildo celebrado el día de San Miguel del año 1592, nombrándole Alcalde de la Hermandad por el estado noble.

Grazie e saluti.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » venerdì 14 febbraio 2014, 15:46

Discendente di Camillo Mayone e Anna Caracciolo, è stato anche:

Ignazia Ortiz de Zárate e Mayone, contessa di Boromei a sposare il conte Borromei era il colonnello Reggimento di Fanteria di Milano.

Ignazia era nipote intero di Juan Luis Francisco Mayone González (vedi post precedente Galonso » Thursday 13 February 2014, 13:29), essendo la figlia di sua sorella piena Ana Mayone González.

Ana Mayone González sposò nel 1714 Fermin Ortiz de Zárate.

Saluti.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » sabato 22 febbraio 2014, 12:15

Altri dati:

In una comunicazione ufficiale genealo giche data a Madrid nel 1740, ha detto che lo stemma dei discendenti di Camilo Mayone e Ana Caracciolo è seminato di vaios verdes e biancos in mezzo e una striscia di oro con profili neri e all'interno un leone rampante viola.

Saluti.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Galonso » domenica 23 febbraio 2014, 13:19

Un altro fatto:

Su questo sito http://www.nobili-napoletani.it/Macedonio.htm è la storia del cognome Macedonio.

Ecco lo stemma di quel cognome, così come lo stemma del suo ramo Macedonio di Maione.

Il secondo stemma è sul web è il cognome Macedonio di Maione ed è quasi uguale alla stemma del Mayone spagnolo.

La differenza è che:

- Lo stemma del Macedonio di Maione è seminato di vaios azurros e biancos

- Lo stemma del Mayone è seminato di vaios verdes e biancos.

Saluti.
Galonso
 
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 27 gennaio 2014, 2:00

Re: Camillo Mayone Cavaliere di S. Stefano XVI secolo

Messaggioda Giovanni Maione » sabato 21 aprile 2018, 15:26

WP_20180421_10_56_10_Pro.jpg
Nelle mie ricerche sui Maione di Napoli, ho trovato notizia di un "Frà Pietro Maione caualiero di Malta" in Breve descrizzione della regia città di Somma del reverendo Domenico Maione (1703).
Giovanni Maione
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 18:11


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti