Siciliano di Rende

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Re: Siciliano di Rende

Messaggioda Gennaro » martedì 4 febbraio 2014, 13:50

Salve,
In che senso "dell'illustre famiglia dei Di Capua"?
Forse è un errore di trascrizione? Perché un ramo della famiglia Albamonte( nella persona di Guglielmo, eroe della Disfida di Barletta) si trasferì a Capua nel secolo XVI, assumendo (ufficialmente nel 1585) il cognome Albamonte Siciliano, e fu investito oltre del titolo di nobile di Capua , anche di quello di Conte, nel 1709.
Gli stessi inoltre avevano anche dimora in Napoli.
Avatar utente
Gennaro
 
Messaggi: 239
Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2012, 16:09
Località: Caserta

Re: Siciliano di Rende

Messaggioda Carlettino » giovedì 6 febbraio 2014, 11:59

Una quarantina di anni fa conobbi un Gaspare Siciliano, Nobile di Giovinazzo, il quale mi disse che possedeva il Diploma di Cavaliere di Giustizia dell'Ordine Costantiniano di S. Giorgio, rilasciato ad un suo ascendente.
Era funzionario del Banco di Roma e prestava servizio a Napoli, Via Luca Giordano.
Forse si potrebbe trovare la pratica di ammissione nell'Archivio di Stato di Napoli, Fondo Costantiniano e Fondo Borbone.
Saluti
Carlettino
Carlettino
 
Messaggi: 116
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2012, 10:19

Re: Siciliano di Rende

Messaggioda Carlettino » giovedì 6 febbraio 2014, 12:10

Giovanni Siciliano, marito Angelica Caracciolo, dovrebbe essere stato ricevuto nell'Ordine di Malta come Cavaliere di Onore e Devozione.
Quindi, il processo si dovrebbe trovare presso il Gran Magistero (Roma, Via Condotti 68).
Carlettino
Carlettino
 
Messaggi: 116
Iscritto il: giovedì 5 luglio 2012, 10:19

Re: Siciliano di Rende

Messaggioda eredi Siciliano » venerdì 29 novembre 2019, 1:19

Buonasera

Sto facendo la ricerca genealogica estesa della mia famiglia ed ho di recente scoperto di avere, tra gli altri, anche degli antenati Siciliano (nobili ma non di Rende). In particolare, riallacciandomi all’elenco dei figli di Giuseppe Siciliano-Maria Giuseppa Regna riportato in precedenza, devo aggiungere anche la mia antenata Marianna, nata tra il 1808 ed il 1809 ed andata in sposa a 14 anni al proprietario D. Giuseppe Brescia, figlio di Vito Giovanni Brescia (di Monopoli) e Grazia Bellacosa (di Giovinazzo).

A questo proposito avrei dei quesiti in merito ai Siciliano e loro parenti :

1) Il suddetto Giuseppe Siciliano, marito di Maria Giuseppa Regna, è citato in alcuni documenti come “Cavaliere Costantiniano”; anche uno dei suoi figli avrà questo titolo. Ho provato a cercare e mi sembra che questo titolo sia assegnato ad personam e non sia ereditario. In una ricostruzione dello stemma di famiglia, sarebbe corretto far poggiare lo stemma sulla croce di questo ordine, come accade per alcuni stemmi con la croce dell’ordine di Malta?

2) Sempre il suddetto Giuseppe Siciliano è figlio di Giammaria Siciliano e Teresa Ragni.
Di questa Teresa Ragni, a parte il nome, non ho altre notizie e mi piace pensare che molto probabilmente sia di Giovinazzo e di famiglia nobile. Cercando su internet ho trovato che il De Ninno era a conoscenza di documenti di nobiltà di questa famiglia Ragni di Giovinazzo; un altro riferimento trovato è quello relativo al seguente link : https://www.heraldrysinstitute.com/lang ... idc/12920/ dove viene presentato un blasone ed un brevissimo accenno alla storia dei Ragni pugliesi di Giovinazzo, ma non so quanto possa essere attendibile. Avete per caso informazioni maggiori (storia , blasone) su questa famiglia di Giovinazzo?

3) Il sopra citato Giammaria Siciliano (padre di Giuseppe) era a sua volta figlio di Giambattista e di Teresa Fanelli. Anche in questo caso , a parte il nome, non ho altre notizie e mi piace pensare che molto probabilmente sia di Giovinazzo e di famiglia nobile. Cercando nel forum ho trovato una serie di informazioni di sulla famiglia Fanelli di Giovinazzo, che si dice “nobile per toghe” e si descrive lo stemma. Avete per caso informazioni maggiori ?

4) In riferimento alla mia sopra citata Grazia Bellacosa (madre di Giuseppe Brescia, marito di Marianna Siciliano), nei documenti viene riportato che è originaria di Giovinazzo ed è figlia di Giuseppe Bellacosa e Laura Bianchi. Anche in questo caso non ho notizie di eventuale nobiltà, però cercando su internet ho trovato sia che sempre il De Ninno era a conoscenza di documenti di nobiltà di questa famiglia, sia che vari esponenti di questa famiglia citati come nobili : D. Michele Bellacosa nel 1750 circa (nobile – catasto onciario), D. Giuseppe Bellacosa consigliere (1782), D. Giuseppe Bellacosa “deputato del primo ceto della salute”. Avete conoscenza di eventuali genealogie e stemma nobiliare ? Mi pare che lo Spreti non ne parli. Per la madre, Laura Bianchi, non saprei dire nulla al momento, potrebbe essere sia borghese che nobile; nel secondo caso, considerando la zona e che non ho trovato questo cognome a Giovinazzo, gli unici Bianchi nobili sarebbero quelli di Bari ma al momento non ho basi certe per eventuali considerazioni.

Come avrete capito, ho un grande interesse per la storia di famiglia e gli antenati.
Grazie in anticipo per informazioni o suggerimenti che riuscirete a darmi.
Io intanto continuerò a cercare, magari qualcosa uscirà.

Saluti
E.S.
eredi Siciliano
 
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 24 novembre 2019, 22:34

Precedente

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 14 ospiti