Etimologia di alcuni cognomi

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda ilvicerè » domenica 10 luglio 2005, 15:27

Un saluto a tutti.Mi sono ritrovato tra le mani alcuni studi di etimologia,e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata provare a dedurre l'etimologia di alcuni cognomi di famiglia,a prescindere dal loro status sociale.Mi è sembrato davvero interessante e mi piacerebbe approfondire in modo scientifico l'argomento;nel frattempo mi piacerebbe esporvi quanto è risultato da alcune mie semplici deduzioni e sapere cosa ne pensate voi,senza dubbio piu' esperti di me.
Ecco i cognomi:

-Brancatelli = si dice che venga da un feudo e/o castello (di cui nn ho trovato nessuna notizia) nella vallèe de la cambre chiamto Brancatello.Il fatto che si presenti come un plurale lo lascia pensare.( i Brancatelli).La famiglia in questione è originaria di Cesarò (Messina) dove si stabilì nel XVII secolo,provenendo da Longi.

-Raneri = mi sembra che questo provenga da un nome proprio di persona (Raniero).La famiglia in questione è originaria di Scaletta Zanclea e dicevasi imparentata ai Ruffo.

-Buccheri = credo che prenda il nome da un paese (o è il paese a prenderlo da esso?) cmq si presenta come un plurale anche esso,potrebbe derivare o da un feudo o da un capostipite,magari Buccherio.La famiglia in questione è originaria di Basicò (Messina).

-Pane = dovrebbe derivare da un soprannome dovuto a qualche qualità del capostipite.Originaria di Decollatura fraz. Adami (Catanzaro),la famiglia era annoverata tra i nobili della zona,so che il bisnonno di mio nonno era un Ufficiale dell'Esercito Borbonico.

-Scaravilli = ???potrebbe derivare anch'esso da un feudo o capostipite,ma ho dubbi.Famiglia originaria di Cesarò (Me).

-Gusmano Zingales = l'origine è chiaramente spagnola.Famiglia vissuta a Cesarò e all'epoca annoverata tra i notabili del paese.

-Impellizzeri = ??? Famiglia originaria di Cesarò (Me).

-Reina = Anch'esso di origine spagnola,(tradotto letteralemente in spagnolo significa Regina) potrebbe trattarsi di un capostipite servitore di una tal Regina... non saprei..la famiglia visse a Palermo ma originaria del catanese.

-La Rosa = nn so.

Cosa ne pensate??Vorrei dei vostri pareri...Grazie mille.

P.S= potreste consigliarmi un valido testo di studio?
Ultima modifica di ilvicerè il venerdì 25 maggio 2007, 13:52, modificato 1 volta in totale.
ilvicerè
 
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 19:06
Località: Messina

Messaggioda Grimaldi » lunedì 11 luglio 2005, 10:42

Caro signore
come ho già detto altrove ed in passato uno studioso di genealogia dovrebbe iniziare i suoi studi PRIMA sulla cognomastica!
Quindi la sua intuizione di fare uno studio in tal senso è ottima.

Le consiglierei in materia i testi di E. De Felice, che sono di buon orientamento generale.
Nell'analisi di un cognome dovrà tenere dunque presente l'epoca di formazione della forma originaria e la zona di attestazione, perchè un cognome potrà risentire della lingua (e/o dialetto locale), successive trasformazioni fonetiche ecc.

Le faccio un esempio.

Il cognome Brancatelli. La radice è "Branca" (zampa, artiglio) nella forma diminuitiva Brancatello che potrebbe essere probabilmente un soprannome. La forma plurale? Il genitivo, il plurale indicante vari avi con tale soprannome. Non capisco perchè lei ipotizzi l'origine da "da un feudo e/o castello ..... nella vallèe de la cambre chiamato Brancatello." IL "si dice", sinceramente, mi pare pochino. Che legame è noto fra una famiglia siciliana e questo feudo nel Settentrione??
Come ho scritto altrove
l'ipotesi più probabile deve essere presa per vera fino a prova contraria, perchè la più probabile tende ad essere quella vera. Fermo restando l'ulteriore approfondimento.

Stessa cosa io farei con gli altri cognomi. Non credo a parentele dei suoi Gusman con quella della Imperatrice (Guzman in Spagna è cognome diffuso e di Spagnoli da noi ne immigrarono molti), così come Reina non mi pare abbia nulla a che fare con la corte e una regina (pensi che un mio amico ha per cognome Imperatore!).
Per i cognomi con matrice dialettale (come mi sembrano Scaravilli e Impellizzeri) consiglierei un buon vocabolario dialettale, per iniziare.

Cordiali saluti. E ci faccia sapere.

Cordiali saluti.
Grimaldi
 

Messaggioda ilvicerè » lunedì 11 luglio 2005, 11:34

Gent.mo Sig. Grimaldi,
la ringrazio vivamente per i suoi consigli ed appunti.Ci tengo a precisare due cose;l'origine francese della famiglia Brancatelli è nota per tradizione orale ed inoltre mio nonno possiede un libello di cui scrissi qui sul forum un po di tempo fa,per cercare di verificare la veridicità,alquanto dubbia di quanto scritto,che accenna a queste origini francesi.In secondo luogo,la mia congettura sulla parentela con Eugenia di Montijo era solo una battuta..Grazie,nuovamente.
ilvicerè
 
Messaggi: 373
Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2004, 19:06
Località: Messina

Messaggioda Grimaldi » lunedì 11 luglio 2005, 12:17

Caro signore
avevo capito il suo spirito! :wink:

Ma fermo questo cercavo solo di darle un mio modesto parere e qualche consiglio.

Come ad esempio non credere a certi racconti familiari come a vangelo!

Nell'ottocento, ad esempio, vi erano molti storici "romantici" per i quali la storia era spesso opinione spacciata per verità.
Ed hanno fatto più danni della grandine durante il periodo della vendemmia.

Un paese vicino casa mia ha ora un premio ad un sovrano ritenuto il fondatore della città (premio sovvenzionato perfino dalla Regione), solo perchè era "tradizione orale" (e racconto di "storici") che costui lo fosse.
Tuttora la maggioranza di quei cittadini crede ancora che sia tutto vero.... e non che sia un semplice racconto... :D
Quindi stiamoci attenti! :wink:

Saluti
Grimaldi
 

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Lucalaz01 » lunedì 30 gennaio 2017, 19:44

A proposito del cognome Reyna/Reina vorrei ricordare che un tempo Regina era anche un nome di persona e potrebbe anche essere il soprannome dato a una persona che si atteggiava in modo regale.
Lucalaz01
 
Messaggi: 12
Iscritto il: domenica 29 gennaio 2017, 20:31

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Furio » mercoledì 1 febbraio 2017, 11:21

Per quanto riguarda il cognome Reyna é attestato come cognome di convertiti ebrei, per Buccheri é possibile l"origine dal paese messinese ma etimologicamente potrebbe voler dire macellai (vedi catalano boqueria e francese boucherie e boucher) esisteva anche una famiglia nobile messinese Bucceri che aveva nello stemma un animale sgozzato per ricordare un antenato che aveva salvato la vita al re attaccato dalle fiere.
Furio
 
Messaggi: 196
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 14:52

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Messanensis » mercoledì 1 febbraio 2017, 18:45

Furio ha scritto:Per quanto riguarda il cognome Reyna é attestato come cognome di convertiti ebrei, per Buccheri é possibile l"origine dal paese messinese ma etimologicamente potrebbe voler dire macellai (vedi catalano boqueria e francese boucherie e boucher) esisteva anche una famiglia nobile messinese Bucceri che aveva nello stemma un animale sgozzato per ricordare un antenato che aveva salvato la vita al re attaccato dalle fiere.


Probabilmente raccontavano questa storiella per nobilitare maggiormente la famiglia. Più realisticamente si tratta di uno stemma alludente al cognome, dato che nel volgare siciliano i bucceri erano i macellai.
Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1384
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Furio » giovedì 2 febbraio 2017, 14:44

Caro Messinese, Non é una storiella, lo riporta l'abate Amico nel serissimo Dizionario storico topografico, alla voce Noto trattando del Beato Guglielmo Bucceri, storie estratte, immagino, dal processo di canonizzazione;
Furio
 
Messaggi: 196
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 14:52

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Messanensis » giovedì 2 febbraio 2017, 19:41

Ah beh se lo dice l'Amico dobbiamo crederci....

I bucceri in Sicilia erano i macellai e se la famiglia Bucceri ha un animale sgozzato nello stemma mi sembra molto più logico che si tratti di un semplice riferimento al significato del proprio cognome. Perché dobbiamo trovare improbabili riferimenti leggendari in ogni stemma?
Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1384
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda newcastle » venerdì 3 febbraio 2017, 8:55

Condivido del tutto l'opinione di Messanensis
newcastle
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2012, 19:04

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda GENS VALERIA » venerdì 3 febbraio 2017, 14:54

Messanensis ha scritto:Ah beh se lo dice l'Amico dobbiamo crederci....

I bucceri in Sicilia erano i macellai e se la famiglia Bucceri ha un animale sgozzato nello stemma mi sembra molto più logico che si tratti di un semplice riferimento al significato del proprio cognome. Perché dobbiamo trovare improbabili riferimenti leggendari in ogni stemma?



Caro Furio è così , fattene una ragione .
Evidentemente avendo ottenuto uno status di benessere occorreva dare alla famiglia uno smanto di civiltà , eliminando l'origine cosidetta "vile" ( detto con il massimo rispetto per il mestiere ).
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 4868
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda antonio33 » venerdì 3 febbraio 2017, 23:05

E che dire del marchese Beccaria? [hmm.gif]

Saluto tutti.
Antonio
Princeps probitas iusti
Avatar utente
antonio33
 
Messaggi: 1068
Iscritto il: domenica 19 giugno 2011, 13:21

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Furio » domenica 5 febbraio 2017, 15:19

Non mi chiamo Bucceri e non ho nulla contro i macellai, però non è così che si fa la storia delle famiglie! In questo forum si ripete sino alla nausea che non basta avere un cognome illustre per essere nobile e si dimentica che avere un nome di mestiere non significa ugualmente nulla.
Tutti sanno che i denigratori dicevano che le palle dei Medici erano le pillole di quando facevano i medici e mai nessuno ha mai potuto dimostrare l'esistenza di un medico all'origine della famiglia, e mi astengo dal fare la lista dei cognomi nobili che indicano mestieri perchè non avrebbe senso.
La storia, lo stemma, e qualche volta la leggenda spiegano di più di quanto si creda.
Quindi sono andato umilmente a cercare l'origine del cognome in questione, Bucceri, e ho avuto la fortuna di trovare nel Codex Diplomaticus il capostipite della famiglia: Ruggero BUSCEL, Giustiziere in Val di Noto e Castellano di Siracusa nel 1196. Novecento anni di indiscussa nobiltà e di stabilità in loco, fatto rarissimo in genealogia, cosa poi significhi Buscel non saprei, vi lascio proporre tutte le possibili ipotesi.
Furio
 
Messaggi: 196
Iscritto il: venerdì 13 giugno 2008, 14:52

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Gabardo89 » domenica 5 febbraio 2017, 15:28

Gentile signor Furio, in Lombardia è attestata l'esistenza di una famiglia Reyna/Reina, ma non credo abbia origini ebraiche, considerata anche la sua antica nobiltà. Devono trattarsi perciò di ceppi di differente origine. Quanto ai Beccaria so che alcuni hanno ipotizzato una origine etimologica longobarda del cognome: o da ''berk'' + ''(s)karia'' = ''uomo della difesa'' oppure da ''behhari'', che stava ad indicare una sorta di coppa cerimoniale.

Cordiali saluti
Gabardo89
 
Messaggi: 13
Iscritto il: venerdì 3 giugno 2011, 23:02

Re: Etimologia di alcuni cognomi

Messaggioda Messanensis » domenica 5 febbraio 2017, 19:59

Furio ha scritto:Quindi sono andato umilmente a cercare l'origine del cognome in questione, Bucceri, e ho avuto la fortuna di trovare nel Codex Diplomaticus il capostipite della famiglia: Ruggero BUSCEL, Giustiziere in Val di Noto e Castellano di Siracusa nel 1196. Novecento anni di indiscussa nobiltà e di stabilità in loco, fatto rarissimo in genealogia, cosa poi significhi Buscel non saprei, vi lascio proporre tutte le possibili ipotesi.


Ma questo Buscel sulla base di quali documenti sarebbe il capostipite della famiglia Bucceri? I cognomi oltretutto mi sembrano piuttosto differenti...
Ogni erba si conosce per lo seme.
Dante
Messanensis
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 1384
Iscritto il: mercoledì 15 gennaio 2003, 19:47
Località: Messina

Prossimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti