emigrazione

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

emigrazione

Messaggioda walter.sassone » venerdì 9 maggio 2003, 15:51

Oggi in caso di trasferimento della residenza in un nuovo comune l'evento viene annotato sia dal comune di emigrazione che in quello di immigrazione.
1) da che periodo iniziano queste annotazioni?
2) prima quale era la regola?
Grazie.
Walter Sassone
Concordia fratrum fieri fecit
walter.sassone
 
Messaggi: 27
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2003, 9:51
Località: Napoli

Messaggioda sebpasq » lunedì 12 maggio 2003, 22:36

Egregio sign. Sassone
di solito l'annotazione per i trasferimenti sia all'estero che in altri luoghi italiani erano registrati nelle schede individuali degli archivi degli stati civili italiani e tali registri si iniziano ad avere all'incirca a fine ottocento/inizi Novecento.
Ma non tutti i Comuni hanno questi registri e il periodo da cui essi partono oscillano a seconda dei comuni.
Oggi almeno ( se non erro questo registro è nato nel 1954) c'è l'AIRE, ovvero l'Anagrafe degli italiani residenti all'estero ed è più facile scoprire se una persona ha cambiato residenza e dove ha fissato la nuova.

Cordiali saluti.
sebpasq
 
Messaggi: 321
Iscritto il: venerdì 17 gennaio 2003, 18:08

Messaggioda walter.sassone » martedì 13 maggio 2003, 12:09

Grazie per l'informazione
Walter Sassone
Concordia fratrum fieri fecit
walter.sassone
 
Messaggi: 27
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2003, 9:51
Località: Napoli


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti