Gli eredi di Castruccio Castracani

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda RFVS » martedì 15 novembre 2011, 21:21

col fare le cose fatte bene o no Lucca non c'entra.
E' inutile, adesso, andare a Lucca perchè non hai ancora la certezza che i Castrucci di Alvito vengano da lì e quindi rischi - quasi certamente - di fare un buco nell'acqua.
Le ricerche si svolgono a ritroso quindi prima dei setacciare tutta Alvito e quando troverai tracce di provenienze precedenti allora ti sposterai.
Io ti do il mio consiglio di un decennio di ricerche, poi comunque sei libera di fare come vuoi.

in bocca al lupo :-)
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1788
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » martedì 15 novembre 2011, 21:40

Accetto il consiglio
Ciaooo [thumbup.gif]
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda L.A.S. » mercoledì 16 novembre 2011, 0:50

RFVS ha scritto:c
E' inutile, adesso, andare a Lucca perchè non hai ancora la certezza che i Castrucci di Alvito vengano da lì e quindi rischi - quasi certamente - di fare un buco nell'acqua.
Le ricerche si svolgono a ritroso quindi prima dei setacciare tutta Alvito e quando troverai tracce di provenienze precedenti allora ti sposterai.


Caro Riccardo, il tuo ragionamento è giusto; nella fattispecie, però, incide il fattore peste, in particolare quella regnicola del 1658.
Da quella data a ritroso, salvo rare eccezioni, il filum sanguinis ad Alvito non si ricava più.

Comunque, nello specifico dei Castrucci alvitani le notizie provengono, in genere, dalla fonte (già citata dalla gent.ma Francesca) di cui al seguente link:
http://books.google.it/books?id=eR0TzZi4oDUC&pg=PR9. Essa è, tuttavia, nell'edizione ottocentesca daloeniana, notoriamente corrotta, senza presentare documentazione idonea, come del resto ha ricordato Guido5. Ma anche l'originale secentesco presenta corruzioni e intenti celebrativo-mitizzanti peculiari del periodo e non reca fonti documentarie utili a dirimere la questione.

Ad onor del vero, però, in un poco noto testo del 1574 si citano, tra le persone nobili venute ad habitar da più bande ad Alvito, anche li Castrucci, da Castelluccio. Tale opera è la Discrittione d'Alvito et suo Contato raccolta parte dal trovato, parte dal visto et parte dallo inteso per Giulio Prudentio d'Alvito (in appendice a D. Santoro, Pagine sparse di storia alvitana, vol. I, Jecco, Chieti 1908)

Soggiungo che le pergamene citate dal Pizzuti, cioè la fonte che ho ricordato nel mio precedente post, sono certo non siano più consultabili (e comunque il Dizionario del canonino Pizzuti, che riprende quasi in toto la Descrizione castrucciana, è da prendere sempre con le molle).

Infine, lo stemma di pertinenza dell'infrascritta schiatta è il seguente:
Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Cordialmente,
Lorenzo
L.A.S.
 
Messaggi: 522
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2007, 14:04
Località: P.n.a.l.m.

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Cawdor » martedì 22 novembre 2011, 16:32

Antonio De Battisti ha scritto: [...] CASTRACANI degli ANTELMINELLI ( CASTRACANE )
Arma : Di azzurro al levriero di argento rampante, collarinato e linguato di rosso.
Cimiero : Aquila coronata nascente
Motto : INEXPUGNABILIS
Dimora : Cagli, Rimini
Immagine
[...]


Strana situazione con questo stemma e Famiglia
nei I PATRIZI DI LUCCA - Gerardo Mansi - Antelminelli (Pag. 40, Tav. II) Pag. 54
c'è Castracane (figlio di Rugerius e Sofredinga 22-11-1254) che sposa DIALTA ARRIGHI DURASSI 1292
e tra gli Arrighi saltano fuori questi due stemmi
il primo (rosso) ARRIGHI di SER VERDIANO dell'archivio CERAMELLI-PAPIANI
Famiglia originaria di Gambassi. Prende il nome da ser Verdiano, notaio della Repubblica nel 1391.
il secondo (azzurro) ARRIGHI da un libro - Livorno, cognomi e stemmi delle famiglie livornesi

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

1) qualche info su Ser Verdiano?
2) chi conosce/possiede il libro sulle Fam. Livornesi?
3) un ramo degli Anteminelli o Castracani cambiò il cognome in Arrighi o ne presero lo stemma "parlato" per parentela dei primi?

Grazie a tutti
Ultima modifica di Cawdor il mercoledì 23 novembre 2011, 1:15, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 751
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » martedì 22 novembre 2011, 22:07

Salve

Nel periodo succitato Livorno faceva parte della Repubblica di Pisa, ergo credo che la famiglia Arrighi vada ritrovata fra gli stemmari Pisani.
A tal proposito ho ordinato da tempo lo Stemmario Pisano Orsini De Marzo brevemente presentato qui: viewtopic.php?f=7&t=13330.

esso comprende oltre 400 stemmi, dipinti con eleganza, relativi a una metà delle famiglie attestate in epoca medievale ed altre casate affermatesi tra il ‘400 ed il ‘600 sotto il dominio di Firenze.


Le ultime notizie che ho lo danno per imminente spedizione come promesso dall'editore (fine Novembre), aspettiamo allora un poco per vedere se vi fosse incluso anche lo scudo della famiglia in questione.

Cordialità
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » giovedì 1 dicembre 2011, 22:31

Salve

E' arrivato Lo Stemmario Pisano Orsini de Marzo;
opera di alto spessore di cui mi riprometto successivamente di parlarne.
Per quanto alle richieste di Cawdor ho trovato.

ARRIGHI.- Arma: spaccato di rosso e di argento, con tre rose del primo nel secondo: 2 e 1.
Questa famiglia è compresa in appendice nell'elenco di Armerista Pisano a firma di Antonio Cesa pubblicato nella Rivista Araldica Italiana fra gli anni 1909-1910.

Nello Stemmario Pisano già appartenuto alla nobile famiglia pisana dei Galletti ed oggi Orsini de Marzo trovasi
ARRIGO, D'.- Arma: Troncato: nel 1° d'azzurro, a tre strocchi d'argento rovesciati e appuntati d'argento: nel 2° di verde, al rincontro di bue d'oro, illuminato di nero; alla fascia ristretta d'oro attraversante sulla partizione.

In una tabella di comparazione viene messa in correlazione la famiglia di cui sopra con:
Da Rigo
Troncato: nel 1° d'azzurro, a tre spade (o pugnali) di nero appuntate in ventaglio; nel 2° di verde, al massacro di cervo (o di capro) d'oro; e alla fascia diminuita d'oro passata sulla troncatura.
Tale schiatta è riportata anche dal Caramelli Papiani fasc.6364
"Il cognome è incerto, non risultando una località denominata «Rigo»; non è escluso che il cognome corretto sia «d'Arrigo»."
Domani mi riprometto di postare lo stemma ARRIGO, D' tratto dallo stemmario.

Cordialmente
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » venerdì 2 dicembre 2011, 18:58

Salve

La sottostante tavola di comparazione mette in relazione stemma di famiglia alle referenze.

Da Sx a Dx;
ODM (Stemmario Pisano Orsini De Marzo), BNP (Ms. ita 1520, Bibliotheque Nationale de France, Paris), CP (Raccolta Caramelli Papaiani, Archivio di Stato, Firenze), ASFI (Manoscritto 636, Archivio di Stato, Firenze), ASPI (Priorista Cini, Comune di Pisa, D655, Archivio di Stato, Pisa), BSB (Cod.icon.278 Bayerische Staaatsbibliothek. Munchen), AF (Altre fonti, Chiesa di S.Francesco, di S.Caterina, Camposanto di Pisa)

Immagine
Immagine

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Cawdor » venerdì 9 dicembre 2011, 23:35

Cawdor ha scritto: 1) qualche info su Ser Verdiano? 3) un ramo degli Anteminelli o Castracani cambiò il cognome in Arrighi o ne presero lo stemma "parlato" per parentela dei primi? Grazie a tutti


contegufo ha scritto:Salve E' arrivato Lo Stemmario Pisano Orsini de Marzo; opera di alto spessore di cui mi riprometto successivamente di parlarne. Per quanto alle richieste di Cawdor ho trovato. ARRIGHI.- Arma: spaccato di rosso e di argento, con tre rose del primo nel secondo: 2 e 1. Questa famiglia è compresa in appendice nell'elenco di Armerista Pisano a firma di Antonio Cesa pubblicato nella Rivista Araldica Italiana fra gli anni 1909-1910.


Grazie ConteGufo
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 751
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » domenica 25 dicembre 2011, 21:28

Salve

Circa un cognome che potrebbe appartenere alla consorteria ho trovato:

Immagine

Insignia ... XIII. Insignia Lucensium, Senensium, Pisanorum, Pistoianorum, Volterranorum, Aretinorum, Cortonensium, Borgo a S. Sepolcro - BSB Cod.icon. 278 [S.l.] Italien 1550-1555

saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Cawdor » lunedì 26 dicembre 2011, 12:09

contegufo ha scritto:Salve Circa un cognome che potrebbe appartenere alla consorteria ho trovato: Insignia ... XIII. Insignia Lucensium, Senensium, Pisanorum, Pistoianorum, Volterranorum, Aretinorum, Cortonensium, Borgo a S. Sepolcro - BSB Cod.icon. 278 [S.l.] Italien 1550-1555 saluti


si conoscevo anche questo, sempre con lo stesso design ci son raccolte di stemmi, con stemmi conosciuti ma il nome (cognome) scritto è errato
Avatar utente
Cawdor
 
Messaggi: 751
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 14:48

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda gian guido lastrucci » lunedì 6 maggio 2013, 19:30

Un cordiale saluto a tutti.
Solo per pura curiosità essendo il mio cognome Lastrucci mi chiedevo se ci fosse qualche attinenza con Castrucci (o Castruccio).
La mia famiglia proviene da Empoli, da sempre residente in Toscana e da quattro generazioni a Cascina (PI).
Gian Guido
gian guido lastrucci
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 4 maggio 2013, 10:46

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda GENS VALERIA » lunedì 6 maggio 2013, 20:34

gian guido lastrucci ha scritto:Un cordiale saluto a tutti.
Solo per pura curiosità essendo il mio cognome Lastrucci mi chiedevo se ci fosse qualche attinenza con Castrucci (o Castruccio).
La mia famiglia proviene da Empoli, da sempre residente in Toscana e da quattro generazioni a Cascina (PI).
Gian Guido


"A naso" direi di no :
Castruccio è diminutivo di Castro dal latino Castrum ( luogo fortificato ) non da lastra da (P)lastra = pietra , tuttavia considerando gli errori commessi ( a causa di trasmissione orale ) da parte dei notai o dai parroci nella stesura dei atti , francamente non mi sento di negare una simile possibilità [hmm.gif]

Benvenuto nel forum
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5137
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda gian guido lastrucci » sabato 11 maggio 2013, 12:54

Salve,
ringrazio per la cortese risposta.
Gian Guido
gian guido lastrucci
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 4 maggio 2013, 10:46

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » mercoledì 15 maggio 2013, 19:00

Salve

Mi dispiace andare in controtendenza ma una assonanza fra un cognome e un'altro non può essere considerato un lasciapassare per immaginare chissà quali genealogie.
Così facendo si da adito alle fantasie le più sfrenate senza alcun sostegno storico-scientifico.
Già una forunista che accampava legami coi Castrucci di Lucca (Estinti) ha battuto in ritirata visto la mancanza palese di pezze d'appoggio.
Chi scrive ha un cognome identico ad una nota famiglia principesca romana nonché con altra altolocata schiatta francese ma se ne guarda bene a coltivare illusioni circa presunti e non impossibili, da dimostrare, legami.
Stiamo tutti coi piedi per terra e la ricerca ne trarrà solo vantaggi.

Cordialmente
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda GENS VALERIA » mercoledì 15 maggio 2013, 21:17

Concordo , Paolo, ma forse non hai idea delle immani castronerie che scaturivano dalla tradizione orale tra chi ( analfabeta ) comunicava generalità e chi le annotava , generazione dopo generazione , ho ben presente e documentato le versioni del mio primo cognome in quattro secoli.
Chi è ... è , chi non è ... non può essere.

Sergio de Mitri Valier Immagine
Avatar utente
GENS VALERIA
Moderatore Forum Genealogia
 
Messaggi: 5137
Iscritto il: domenica 24 giugno 2007, 22:39
Località: Chiavari

PrecedenteProssimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti