Gli eredi di Castruccio Castracani

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » venerdì 11 novembre 2011, 21:55

Salve

Ricapitolando quanto detto nei precedenti interventi se ne trae che:

Vincenzo Castrucci (omicida dello zio Francesco di Lorenzo Diversi) discendente in linea diretta della famiglia dopo l'esilio tornò a Lucca e si sposò con Susanna di Nicolao Gigli da cui un figlio, tale Castruccio,
Questi sposò a sua volta Chiara Orsetti da cui Luisa,
Luisa ultima discendente diretta della famiglia andò in sposa a Jacopo di Ferrante Cittadella,
Il 10 Marzo 1693 venne designato il doppio cognome Cittadella-Castrucci.
5° Questa è la riprova che a Lucca non esistevano altri rami collaterali che avrebbero potuto continuare con quel cognome.

E qui finiscono i Castrucci lucchesi, quelli nobili.

Che questo cognome esista ne abbiamo dato notizia con circa 230 record trovati dopo ricerca sulla pagine bianche ed è ovvia l'omonimia.

Se altrove (leggi Alvito) altri Castrucci accampano parentele con quelli di Lucca (estinti) credo che vadano esibite prove documentarie di archivio e ricostruzioni storico genealogiche perchè anche nel passato purtroppo era ricorrente l'abitudine ad autocelebrarsi attraverso omonimi illustri che però niente avevano a che fare, quindi anche i racconti di famiglia attendono il sostegno di prove.

Di conseguenza massima apertura a nuovi contributi purchè ampiamente documentati.

Cordialmente
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » lunedì 14 novembre 2011, 15:32

Buon giorno, navigando un pò su internet cercando informazioni per quanto riguarda la famiglia Castrucci mi sono imbattuta su questo sito (vedi link sotto pagina 104)
Mi può dire qualcosa in più per quanto riguarda questa famiglia Castrucci degli Antelminelli proveniente da Lucca e trasferitasi ad Alvito?
http://books.google.it/books?ei=FqK1TqH ... rch_anchor
Cordialmente
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » lunedì 14 novembre 2011, 17:04

Salve ho trovato altri documenti saltati fuori dal mio trasloco...
contegufo ha scritto:fu ucciso a tradimento mentre tornava ai quartieri d'inverno il 1 Settembre 1615, da alcuni familiari.

Vincenzo Castrucci fu tradito e ucciso da dei SUOI SOLDATI.
contegufo ha scritto: Castruccio da cui Luisa andata poi sposa ad Jacopo di Ferrante Cittadella con la quale si estinse la famiglia, il cui casato andò ad aggiungersi a quello dei Cittadella

La famiglia si estinse pare verso la metà del secolo passato (1649), il maggiore della famiglia Cittadella ha obbligo di chiamarsi Castrucci per il fidecommesso, pare che all'epoca oltre che per il patrimonio il fidecommesso valeva anche per il cognome!
Fedecommesso = disposizione con la quale il testatore imponeva all'erede l'obbligo di conservare e poi trasmettere l'eredità di una data persona.
Non posso pubblicare i documenti in mio possesso perchè sono cartacei!
Appena trovo altro vi faccio sapere!
Saluti [mf_bookread.gif]
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » lunedì 14 novembre 2011, 20:03

Francesca Castrucci ha scritto:Mi può dire qualcosa in più per quanto riguarda questa famiglia Castrucci degli Antelminelli proveniente da Lucca e trasferitasi ad Alvito?


Questa famiglia così come citata NON ESISTE da nessuna parte esistono invece come bene illustrato dall'Amico De Battisti:

Castracane degli Antelminelli
da cui:

1^ Castracane degli Antelminelli di Fano
2^ Castracane degli Antelminelli di Cagli

3^ Antelminelli tout court esistenti in Lucca nel tardo settecento e che figurano nel "Catalogo delle famiglie originarie e dei Nobili personaggi della Repubblica di Lucca formato nell'anno 1787".

"I Castracane lucchesi non figurano nel libro d'oro del 1628 ma compaiono più tardi quando, assieme ad altri, il ramo Castracane degli Antelminelli fu reintegrato e fatto nobile (secolo XVIII).
Si veda Archivio Statale di Lucca, Libri a corredo delle carte della signoria, n°84."

I Castracane degli Antelminelli sia di Fano che di Cagli NON risulta che siano mai stati Patrizi lucchesi nonostante riportato in un precedente intervento in quanto nel Libro d'oro del 1826 non vi è traccia di questa famiglia.


Questa commistione (Castrucci degli Antelminelli) di cognomi di lucchese origine azzoppati e uniti ad altri cognomi pure questi lucchesi è tanto poco scientifica. Come detto più volte nessuno esclude Castrucci andati lontano da Lucca e completamente scissi da quelli originari, aspettiamo prove di archivio ed anche citazioni libresche con pezze di appoggio (leggi referenze) senza le quali anche quelle notizie sanno tanto del "sentito dire".

Circa la mia citazione di come fu ucciso Vincenzo Castrucci ho fatto riferimento ad un libro "I Patrizi di Lucca" mentre la soluzione alternativa proposta non porta a un qualche riferimento bibliografico.
E' probabile un refuso di stampa da leggersi come: soldati al posto di familiari.
Comunque sia guardando alla sostanza dei fatti il Nostro andò all'altro mondo e forse se l'era pure meritato.

Cordialità

PS. Per postare immagini tratte da foto di documenti oppure scansioni è sufficiente dare un occhiata a http://imageshack.us/, registarsi e poi uploadare tenendo conto che le dimensioni previste nel forum portano a delle restrizioni.
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » lunedì 14 novembre 2011, 21:59

Francesca Castrucci ha scritto:Salve ho trovato altri documenti saltati fuori dal mio trasloco...
Non posso pubblicare i documenti in mio possesso perchè sono cartacei!


Dovresti fornirti di scanner o di fotacamera digitale, tutta robetta che costa poco.
Questi documenti li vorremmo vedere se non è un segreto.....

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » martedì 15 novembre 2011, 14:10

Buon giorno! questo è quello che per adesso sono riuscita a pubblicare... sono documenti che crediate o no vengono da fonti sicure...io non mi meraviglierei tanto nel dire che esistano famiglie Castrucci di Alvito!!!! .. vedi 2° pagina del documento!!!!

http://imageshack.us/photo/my-images/26 ... rucci.jpg/
http://imageshack.us/photo/my-images/58 ... i2jpg.jpg/

Appena posso pubblicherò dell'altro...
Cordialmente
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda M.Brivio » martedì 15 novembre 2011, 18:47

contegufo ha scritto:Facendo una veloce ricerca on-line sul cognome Castrucci risultano almeno 232 record; tutti discendenti oppure omonimi dell'illustre famiglia, peraltro estinta?

Saluti


Siamo d'accordo che spetta a colui che afferma l'onere della prova, e che non è detto che cognome uguale significhi imparentamento, ma vediamo la questione da un altro punto di vista: ci sono 232 record sul cognome Castrucci; perchè quindi fra ben 232 record non ce ne dovrebbero essere almeno 2 o 3 (se non 10 o 20) discendenti dalla famiglia illustre?
Avatar utente
M.Brivio
 
Messaggi: 665
Iscritto il: sabato 23 dicembre 2006, 17:29

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda RFVS » martedì 15 novembre 2011, 19:47

che la linea lucchese dei Castrucci (famiglia originaria di Pietrasanta) si sia estinta nei Cittadella è un dato di fatto inoppugnabile.
Ciò non toglie - ed in questo sono pienamente d'accordo con l'amico Marco - che precentemente alla loro estinzione qualcuno possa essersi trasferito altrove ed aver dato vita ad una sua famiglia. E' un ipotesi non da scartare, ma da accertare con una seria ricerca genealogica, che può certo far affidamento anche a bibliografia testuale, ma deve comunque essere svolta in sede archivistica. Altimenti serve a ben poco o meglio, a nulla.
Quello che bisognerebbe capire è: c'era una qualche motivo per cui un Castrucci lucchese avesse potuto trasferirsi ad Alvito, che proprio vicino a Lucca non è?
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1788
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » martedì 15 novembre 2011, 20:01

Sono pienamente daccordo con quanto scrivete... infatti piano piano stò cercando di scavare più a fondo!E presto andrò all'archivio di Lucca, sicuramente servono prove più concrete! Mi dispiace se ho creato un pò di scompiglio, ma le mie ricerche si basano solo su qualche documento in mio possesso e di fatti tramandatomi da zii di mio padre!!! sono sicura che c'è di più da dire a riguardo, e presto o tardi ne verrò a capo!
Grazie a tutti
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda RFVS » martedì 15 novembre 2011, 20:11

Francesca Castrucci ha scritto:Sono pienamente daccordo con quanto scrivete... infatti piano piano stò cercando di scavare più a fondo!E presto andrò all'archivio di Lucca, sicuramente servono prove più concrete! Mi dispiace se ho creato un pò di scompiglio, ma le mie ricerche si basano solo su qualche documento in mio possesso e di fatti tramandatomi da zii di mio padre!!! sono sicura che c'è di più da dire a riguardo, e presto o tardi ne verrò a capo!
Grazie a tutti


bhè sarà sicuramente una ricerca entusiasmante, a prescindere dal risultato, quindi avanti tutta. ;-)
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1788
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda contegufo » martedì 15 novembre 2011, 20:12

Salve

Più che andare a Lucca in Archivio serve una ricerca in loco fin tanto che non ci sia un rimando ad altre località, per il resto da parte mia chiudo perchè altro non vi saprei narrare!
Abbiate pazienza ma se i "documenti ritrovati " sono quelli postati allora io mi metto da parte perchè a questo punto penso di aver parlato a vuoto..........

Cordialità
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda M.Brivio » martedì 15 novembre 2011, 20:14

RFVS ha scritto:che la linea lucchese dei Castrucci (famiglia originaria di Pietrasanta) si sia estinta nei Cittadella è un dato di fatto inoppugnabile.
Ciò non toglie - ed in questo sono pienamente d'accordo con l'amico Marco - che precentemente alla loro estinzione qualcuno possa essersi trasferito altrove ed aver dato vita ad una sua famiglia. E' un ipotesi non da scartare, ma da accertare con una seria ricerca genealogica, che può certo far affidamento anche a bibliografia testuale, ma deve comunque essere svolta in sede archivistica. Altimenti serve a ben poco o meglio, a nulla.
Quello che bisognerebbe capire è: c'era una qualche motivo per cui un Castrucci lucchese avesse potuto trasferirsi ad Alvito, che proprio vicino a Lucca non è?


Concordo :-)

Se servono aiuti per la ricerca archivistica, sono disponibile.
Avatar utente
M.Brivio
 
Messaggi: 665
Iscritto il: sabato 23 dicembre 2006, 17:29

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda RFVS » martedì 15 novembre 2011, 20:18

e comunque, Francesca, ha ragione contegufo. La ricerca corretta è a ritroso quindi devi concentrarti su Alvito. Se la pista lucchese è giusta prima o poi troverai i rimandi a Lucca, ma cerare a Lucca adesso sarebbe solo una perdita di tempo.
Riccardo Francalancia Vivanti Siebzehner
Associazione Culturale Terra di Viareggio - http://www.terradiviareggio.it
Avatar utente
RFVS
 
Messaggi: 1788
Iscritto il: mercoledì 15 agosto 2007, 11:40
Località: Viareggio (Toscana)

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda L.A.S. » martedì 15 novembre 2011, 20:32

Francesca Castrucci ha scritto:Buon giorno, navigando un pò su internet cercando informazioni per quanto riguarda la famiglia Castrucci mi sono imbattuta su questo sito (vedi link sotto pagina 104)
Mi può dire qualcosa in più per quanto riguarda questa famiglia Castrucci degli Antelminelli proveniente da Lucca e trasferitasi ad Alvito?
http://books.google.it/books?ei=FqK1TqH ... rch_anchor
Cordialmente


L'autore del libro citato, tesi di laurea a stampa, è un discendente del ramo alvitano. Ad Alvito, per inciso, esistono alcune famiglie omonime con il cognome Castrucci. La più antica ed importante delle quali ha dato alla cittadina ducale della ex provincia di Terra di Lavoro svariati sindaci e architetti a cavaliere tra XIX e XX secolo, conserva ivi un bel palazzo corredato di archibugiere, torre e stemma, oltre ad essere stata proprietaria sino ad una ventina di anni fa del Castello Cantelmo, donato poi al Comune cominese.
Dal volume di don Vincenzo Pizzuti, Alvitani illustri e notevoli dal sec. XV ad oggi, Tip. dell'Abbazia di Casamari, Ivi 1957, p. 14, oltre ai profili biografici i diversi esponenti di tale schiatta, c'è qualche nota sulla famiglia, che di seguito trascrivo:
La Casa Castrucci nel 1327-28 si trapiantò dalla Toscana nelle nostre contrade, in seguito alle vicende dei Guelfi e Ghibellini, lasciando nella zona della Lucchesia ampie tracce di nobiltà e di potenza. Negli archivi e nei monumenti della Carfagnana si conserva ancora memoria dei Castrucci, che godettero in quelle contrade tutti i privilegi del comando, e , caduti per alterne vicende quei staterelli feudali, conservarono per lungo tempo i diritti di Gonfalone, del Senato e dell'anzianato. Venuti in Alvito vi acquistarono, mantennero ed accrebbero vasto patrimonio terriero; non dimentichi però della tradizione per cui le lettere, il diritto, e le sacre discipline era state sempre tenute in onore unitamente a quelle delle armi dei loro antenati. E dal vastissimo documentario di pergamene della casa Castrucci, noi apprendiamo i nomi di Consiglieri e fedeli amici dei primi Conti di Alvito, Giacomo Cantelmo nel 1390 circa, e Pietro Giampaolo Cantelmo nel 1450. Furono questi che ebbero cari Petruccio Castrucci, ed il suo nipote Marco Flavio e Giovan Battista che fu l'avo di ... Qui si è persa la stampa del nome, ma ritengo che il riferimento sia all'umanista Giampaolo Flavio.

Cordialmente,
Lorenzo
Ultima modifica di L.A.S. il martedì 15 novembre 2011, 20:48, modificato 2 volte in totale.
L.A.S.
 
Messaggi: 522
Iscritto il: giovedì 18 ottobre 2007, 14:04
Località: P.n.a.l.m.

Re: Gli eredi di Castruccio Castracani

Messaggioda Francesca Castrucci » martedì 15 novembre 2011, 20:34

Grazie sono pienamente daccordo, infatti sono in contatto con un Castrucci di Alvito che stà collaborando con me! comunque è bellissima questa cosa... se penso che fino a 20 giorni fa non me ne ero mai interessata.. e adesso mi sono ritrovata 2 cugini in più che non ne immaginavo l'esistenza!!!! A Lucca vado comunque perchè voglio fare le cose fatte bene e dettagliate!
Vi farò sapere ulteriori sviluppi solo se come dice il buon Contegufo dimostrabili!
Salutiii [thumb_yello.gif]
Francesca Castrucci
 
Messaggi: 17
Iscritto il: martedì 1 novembre 2011, 23:09

PrecedenteProssimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti