Pagina 1 di 1

Famiglia Corelli

MessaggioInviato: mercoledì 19 gennaio 2005, 21:35
da Franz Chiarizia de Molise
Cari amici qualcuno di Voi ha notizie della famiglia Corelli a cui Appartenne anche il Famoso musicista Arcangelo?
Cordialmente
Francesco Chiarizia de Molise

MessaggioInviato: giovedì 20 gennaio 2005, 17:21
da fra' Eusanio da Ocre
Il sempiterno Crollalanza, Dizionario..., vol. I, pag. 321, riferisce che un Tura Corelli si trasferì nel XV da Roma a Fusignano, nel Ravennate, paese che divenne feudo della famiglia.

La quale, nella sola Romagna, si espanse in ben 22 rami, uno dei quali (Corelli Galavotti) fu quello cui appartenne Arcangelo, l'"Apollo della musica italiana, compositore ed inventore della quarta corda del violino, creato marchese di Landersburg dall'Elettore Palatino del Reno, e nobile romano da Leopoldo I.

Tale ramo alzava per arma: d'oro, al cuore di rosso, attraversato da una fascia d'argento, caricata da tre crocette di rosso, al capo d'azzurro, a tre gigli d'oro.

Non basta. :wink:

Fusignano è località della bassa padana, vicino a Lugo. Nel 1986, in quest'ultima città, sono state ristampate (a cura di Aa.vv.) le Tavole Albriziane, un Quadro storico-topografico della nobile cospicua terra di Lugo dal sapore enciclopedico che fra XVII e XVIII secolo visse un certo periodo di diffusione e di notorietà nel Centro-Nord Italia.

Da tale ristampa (pag. 139) desumiamo l'arma di un ramo lughense dei Corelli: d'argento, al cuore di rosso, attraversato da una banda diminuita a mo' di fascia d'azzurro, caricata da tre stelle di sei raggi d'argento poste a piombo, al capo d'azzurro, a tre gigli d'oro.

Bene :D vale

MessaggioInviato: mercoledì 26 gennaio 2005, 18:16
da Franz Chiarizia de Molise
La settimana prossima avro' l'onore di poter spulciare tutto l'archivio di famiglia dei Corelli,compreso l'albero Genealogico....
Se siete interessati basta chiedere.....
Cordialmente
Francesco Chiarizia de Molise

MessaggioInviato: mercoledì 26 gennaio 2005, 19:09
da fra' Eusanio da Ocre
Un albero genealogico esteso per 22 rami... :?

...quindi, teoricamente, per 22 varianti di uno stesso stemma! :P

Certo che ne siamo interessati, anzi... :twisted:

Bene :D vale

MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2005, 1:30
da mct
aspettiamo con ansia un servizio fotografico dell'albero genealogico, degli stemmi, dei documenti più antichi e interessanti, dei... heeem direi basta così, altrimenti mi allargo troppo! :oops:
a presto
Massimiliano Carabba Tettamanti

MessaggioInviato: martedì 15 febbraio 2005, 0:51
da danti73
L'albero genealogico che stai consultando parte da molto lontano...mi sembra di leggere 1270 dalla foto...
E' quello del ramo del famoso Arcangelo?
Comunque la descrizione dello stemma trovata dal frate coincide perfettamente con l'arma dell'albero genealogico.

MessaggioInviato: martedì 15 febbraio 2005, 15:24
da Franz Chiarizia de Molise
Si è proprio di quello......

Re: Famiglia Corelli

MessaggioInviato: venerdì 3 dicembre 2010, 0:32
da Martuzzi
Penso di aver rintracciato l'atto di matrimonio dei genitori del mio famoso concittadino Arcangelo Corelli
Qui un frammento (matrimonio non avvenuto a Fusignano!)
Immagine
Mentre questo, parte dell'atto di battesimo a Fusignano:
Immagine

saluti
B.Martuzzi

Re: Famiglia Corelli

MessaggioInviato: lunedì 28 marzo 2011, 21:47
da Martuzzi

Re: Famiglia Corelli

MessaggioInviato: domenica 10 marzo 2013, 18:52
da Romegas
Da come risulta nel Dizionario Biografico degli Italiani, il titolo marchionale fu conferito ai fratelli del musista dopo la sua morte. Ma il Papa concesse onorificenze all'artista?

Re: Famiglia Corelli

MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 18:04
da Martuzzi
Martuzzi ha scritto:Penso di aver rintracciato l'atto di matrimonio dei genitori del mio famoso concittadino Arcangelo Corelli
Qui un frammento (matrimonio non avvenuto a Fusignano!)
[mg
Mentre questo, parte dell'atto di battesimo a Fusignano:
img

Riposto l'immagine
(Arcangelo in Matr.1632 con Santa di Domenico Cani (pare Canitys ...vedi C di Corelli), ex moglie di Giov.Fac..
Indicato anche Ruffini e Raffanini nelle nascite dei figli

Immagine

saluti
B.Martuzzi