FALSI TITOLI...... lo facciamo un sito?

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: GENS VALERIA, Messanensis, Alessio Bruno Bedini

FALSI TITOLI...... lo facciamo un sito?

Messaggioda Grimaldi » mercoledì 19 gennaio 2005, 18:44

Gentili signori,
visitando il sito del CNI - Circolo Giovanile ho notato questo link http://www.faketitles.com/ dove l'autore parla dei falsi titoli......
Mi è venuta una gran voglia di fare il sito dei "fantagenealogisti"!!!!
Chissà......
Giovanni Grimaldi



Maccabei, lib. I, v. 51
Grimaldi
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: mercoledì 13 ottobre 2004, 17:09
Località: Casoria (Napoli)

Re: FALSI TITOLI...... lo facciamo un sito?

Messaggioda pierfe » mercoledì 19 gennaio 2005, 19:47

Grimaldi ha scritto:Gentili signori,
visitando il sito del CNI - Circolo Giovanile ho notato questo link http://www.faketitles.com/ dove l'autore parla dei falsi titoli......
Mi è venuta una gran voglia di fare il sito dei "fantagenealogisti"!!!!
Chissà......


Leggo da tempo il sito http://www.faketitles.com/ ed ho da subito apprezzato quanto scrive il Richard 7° Conte di Bradford che da tempo sta informando seriamente sulle bufale riferite ai titoli manoriali britannici.
Il sito http://www.faketitles.com/ racconta indicando i siti tutto quello che è giudicato dall'autore truffaldino ed aiuta la persone a farsi una VERA IDEA di quello che sono i titoli manoriali britannici che non sono titoli nobiliari, ma semi-estinte proprietà di carattere feudale.

Sono d'accordo di dar vita ad un sito dedicato ai "fantagenealogisti" ed addirittura a San Marino faremo un Colloquio proprio sulle false genealogie. Ma prima di pubblicare qualunque discussione riferita ai "fantagenealogisti" desidero vedere gli studi che sono stati fatti e i documenti che dimostrano che le loro pretensioni sono assurde (sono sicuro che se lavorerete bene... sarà il topic più seguito).
Buon lavoro
Pier Felice degli Uberti
Pier Felice degli Uberti
Sine virtute nulla nobilitas
pierfe
Presidente IAGI
 
Messaggi: 1744
Iscritto il: domenica 12 gennaio 2003, 2:11
Località: Bologna

Messaggioda danti73 » mercoledì 19 gennaio 2005, 22:30

Di intenzioni belle ultimamente ce ne sono tante: un sito di fantagenealogie, un blasonario generale, collaborazione tra genealogisti delle varie regioni, fino ad ora non abbiamo visto molti risultati in nessuna di queste tre direzioni. Forse bisognerebbe partire per una crociata alla volta, temo che diversamente non arriveremo da nessuna parte. Naturalemnte sono tutte idee interessanti ma visto che le prime non vanno in porto...come sperare di concluderne altre?
Non facit nobilem atrium plenum fumosis imaginibus
danti73
 
Messaggi: 347
Iscritto il: sabato 4 dicembre 2004, 16:42
Località: torino

Messaggioda Grimaldi » giovedì 20 gennaio 2005, 13:07

Caro signor danti,
abbia fede e vedrà che piano piano le cose prenderanno forma.....
Finora ho esposto delle idee, per saggiare le opinioni, notare le varie considerazione, pensare ad i pro ed i contro.....
Come ogni idea c'è sempre il rischio che sia poi scartata, come invece potrebbe essere che da questo scambio di opinioni nasca poi qualcosa di buono......
Staremo a vedere.
Saluti
Giovanni Grimaldi



Maccabei, lib. I, v. 51
Grimaldi
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: mercoledì 13 ottobre 2004, 17:09
Località: Casoria (Napoli)

Messaggioda michele d'arasmo » giovedì 20 gennaio 2005, 15:18

Buon giorno a tutti.

Prendo spunto da quanto scrive PierFelice degli Uberti.

Vi sono stati (e vi sono) molti personaggi pubblici (dittatori, ecc.) che si sono fatti tracciare genealogie fasulle. Mi vengono in mente due casi celebri: Goering (discendente da parecchi re tedeschi del medioevo) e Saddam Hussein (discendente da Saladino).

Perche' non concentrarsi su qeste fantagenealogie?

Cordialmente,

michele
michdaras
michele d'arasmo
 
Messaggi: 156
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 16:27

Messaggioda Gio Cairo » giovedì 20 gennaio 2005, 15:20

A me è capitato di leggere che Saddam Hussein fosse figlio di una donna costretta a prostituirsi per campare...
Avatar utente
Gio Cairo
 
Messaggi: 826
Iscritto il: sabato 30 ottobre 2004, 23:15
Località: Milano

Messaggioda Grimaldi » giovedì 20 gennaio 2005, 15:27

Rispondendo al sign. D'Arasmo,
magari potrebbe nascere una sezione dedicata ai "fantagenealogisti" stranieri.....
Ma noi, in Italia, non ci facciamo mancare nulla.........
nemmeno in questo campo, purtroppo!
Giovanni Grimaldi



Maccabei, lib. I, v. 51
Grimaldi
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: mercoledì 13 ottobre 2004, 17:09
Località: Casoria (Napoli)

Messaggioda michele d'arasmo » giovedì 20 gennaio 2005, 18:00

Caro Giovanni,

intendevo riferirmi alle fantagenealogie di personaggi illustri (come, appunto, Goering, Hussein ecc.).
Inoltre, avranno supportato il tutto con prove? Di certo i mezzi non gli mancavano........

michele
michdaras
michele d'arasmo
 
Messaggi: 156
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2004, 16:27

Messaggioda Grimaldi » giovedì 20 gennaio 2005, 18:09

LE PROVE????
Goering era un pazzo esaltato ma il n° 2 del III Reich, Saddam un dittatore feroce.....
A che servivano le prove genealogiche?
Chi le avrebbe esaminate???
Chi li avrebbe contraddetti?
E chi mai li avrebbe potuti smentire.....?
Giovanni Grimaldi



Maccabei, lib. I, v. 51
Grimaldi
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: mercoledì 13 ottobre 2004, 17:09
Località: Casoria (Napoli)

Messaggioda G.Grifeo di Partanna » giovedì 20 gennaio 2005, 18:52

Ebbene si, diamoci da fare,

ricordiamo però che potremmo avere a che fare con fantagenealogie di personaggi italiani illustri, vere icone della storia nostrana.

Uno fra tutti, il fantastico Totò... :wink:
Noli Me Tangere
Avatar utente
G.Grifeo di Partanna
 
Messaggi: 308
Iscritto il: mercoledì 9 giugno 2004, 12:28
Località: Roma

Messaggioda FF » venerdì 21 gennaio 2005, 1:41

L'idea è buona, ma siete sicuri che vada bene anche per gl'incriminati :?: se si parla di persone che oramai non ci sono più non c'è problema ma se si devono chiamare in causa famiglie e titoli, falsi, di persone che se li addicono tuttora :?: penso che se queste persone se ne accorgessero la loro frustrazione salirebbe a tal punto che sarebbero spinti a prendere provvedimenti legali :shock: e dunque secondo voi conviene rischiare di prendere un mare di denunce per un nonnulla :?: non rischiamo niente in quanto se il lavoro è accurato noi diciamo solo la verità e la dimostriamo pure....ma resta comunque una rogna di spese legali e morali l'affrontare, nel caso dovesse accadere, il tutto. O no :?:
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
FF
 
Messaggi: 518
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma

Messaggioda Grimaldi » venerdì 21 gennaio 2005, 15:25

Caro Francesco,
il tuo discorso non fa una piega.
Ma se invece di fare "battaglie" contro i "casati reali (o meglio irreali...)" non si raccogliessero dal web e dai loro stessi siti (pubblici) il materiale da loro stessi pubblicato...?
Basterebbe anche solo una pagina con i links ai vari siti "sovrani"......
Giovanni Grimaldi



Maccabei, lib. I, v. 51
Grimaldi
 
Messaggi: 2071
Iscritto il: mercoledì 13 ottobre 2004, 17:09
Località: Casoria (Napoli)

Messaggioda FF » venerdì 21 gennaio 2005, 16:58

Carissimo,
che dire...proviamo:D comunque ricorda che il più delle volte queste persone sono folli all'inverosimile e potrebbero anche fare contrositi dicendo che in realtà i falsi siamo noi :lol: certo le persone di un certo livello culturale sanno la realtà dei fatti...ma il popolo o meglio la massa (come viene definita oggi) :?: a loro basta dire due o tre sciocchezze che ci credono. Guarda solo tutti i finti nobili che ci ripropinano in tv. Prova a dire alla massa che una contessa televisiva in realtà non è manco nobile! saresti trattato come un frustrato invidioso e con molto tempo da perdere :wink: .
Se in vita non date un po' di voi agl'altri non rimarrà nulla di voi che valga la pena di vivere!
FF
 
Messaggi: 518
Iscritto il: mercoledì 29 ottobre 2003, 17:12
Località: Roma


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], giovannimonteverde e 6 ospiti