Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda Marcello G. Novello » sabato 14 giugno 2008, 19:29

Un amico ha posto un quesito su un noto forum di Militaria in merito ad un distintivo citato dall'allora Ministro degli Affari Esteri Conte Ciano nei suoi diari. Il topic non ha avuto risposte ma ha solleticato la mia curiosità, quindi faccio mia la domanda:

Leggendo un passo del diario di Galeazzo Ciano mi sono imbattuto in questa citazione fatta dallo stesso Ciano il 18 Novembre 1939.

Il Principe di Piemonte mi consegna un piccolo dono personale : Il distintivo da abito da sera dell'Annunziata.

Di cosa si tratta esattamente?
Come è fatto?


:?:
Marcello G. Novello
"Ogni rovescio ha la sua medaglia". Marcello Marchesi
Avatar utente
Marcello G. Novello
 
Messaggi: 1005
Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 20:07

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda andrea bracco » sabato 14 giugno 2008, 23:04

magari intende la rosetta oppure una riproduzione miniaturizzata della placca



la mia e' una semplice supposizione
Andrea BRACCO

Credere et Pergere

http://medalsplaza.spaces.live.com/
andrea bracco
 
Messaggi: 84
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2008, 20:01
Località: Grugliasco (TO)

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda Tilius » domenica 15 giugno 2008, 9:20

...o piuttosto avrebbe potuto essere un distintivo che riproduceva il solo quadrilobo centrale della placca (probabilmente una forma leggermente più grande del solo riportino che andrebbe messo sul nastrino amaranto...)

Immagine

Trattandosi di un dono, per quanto piccolo, fatto da SAR il Principe di Piemonte, c'é da presumere che fosse un ninnolo in oro espressamente commissionato, e non uno spillino di quelli che si potevano comprare per poche lire in ogni oreficeria specializzata.
Rimaniamo però nel campo delle ipotesi.
Temo che senza un riscontro fotografico (o magari l'oggettino sarà ancora proprietà degli eredi...?) non sia dato sapere come fosse fatto con esattezza il gingillo in questione. :wink:
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12823
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda nicolad72 » domenica 15 giugno 2008, 10:26

L'ipotesi è suggestiva...
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10930
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda Mario Volpe » domenica 15 giugno 2008, 11:56

Ad ogni buon conto, ecco un set completo di insegne e accessori dell'Ordine...

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3675
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda Cronista di Livonia » lunedì 16 giugno 2008, 4:09

Non sono sicurissimo, ma mi pare di ricordare una sorta di catenella d'oro in miniatura, come quella utilizzata dal R.I. Ordine di San Gennaro, qualcuno puo' confermare ?
In tal caso potrebbe trattarsi di cio'.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 1067
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: Distintivo da abito da sera dell'Annunziata

Messaggioda Luca Bracco » lunedì 16 giugno 2008, 8:36

Credo di ricordare di aver visto, in occasione di alcuni matrimoni di casa Savoia-Aosta (c'erano ampi reportage sui giornali...ma parliamo di dieci anni fa almeno) all'occhiello dei tight di Amedeo d'Aosta e di suo figlio Aimone una miniatura del pendaglio centrale del collare, della grandezza di una moneta da 50 lire.

In pratica c'era l'asola dell'occhiello bordata in oro e all'angolo era appesa questa miniatura.

Siccome l'ho vista anche addosso a SAR Vittorio Emanuele e ad Emanuele Filiberto direi che è un oggetto esistente e previsto.

Luca BRacco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti