Pagina 2 di 2

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: domenica 2 marzo 2008, 11:26
da Lord Acton
Credo che il titolo sia "L'ordre du Duble Dragon de Chine" o qualcosa di simile, certamente era in francese, non ricordo l'autore, è un libro non molto grande ma piuttosto spesso ed era degli anni '70... comunque so bene chi lo ha... gli chiedo gli estremi precisi e te li faccio sapere...

Sabato sono a Roma... mi vieni a trovare ?

Lord Acton

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: domenica 2 marzo 2008, 11:28
da Mario Volpe
Senz'altro...

Anzi, direi sia il caso di ricordare a tutti i nostri amici appassionati di collezionismo che sabato e domenica prossimi si svolgerà all'Hotel Ergife di Roma (dalle 10,30 alle 19,00) la rassegna internazionale del collezionismo di oggettistica militare "Militaria e dintorni in Europa". Per informazioni vedere qui: http://www.milidintornieuropa.com/ .

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: domenica 2 marzo 2008, 12:15
da Alessio Bruno Bedini
Mario Volpe ha scritto:Senz'altro...

Anzi, direi sia il caso di ricordare a tutti i nostri amici appassionati di collezionismo che sabato e domenica prossimi si svolgerà all'Hotel Ergife di Roma (dalle 10,30 alle 19,00) la rassegna internazionale del collezionismo di oggettistica militare "Militaria e dintorni in Europa". Per informazioni vedere qui: http://www.milidintornieuropa.com/ .


Metto un topic nell'area eventi. Cosi chi parteciperà potrà anche incontrarsi :wink:

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: domenica 2 marzo 2008, 13:06
da Mario Volpe
Grazie Alessio, ottima idea...

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: martedì 4 marzo 2008, 11:26
da Mario Volpe
Tornando allo sconfinato mondo delle decorazioni di origine cinese, vorrei segnalare un'altra "strana" categoria di medaglie e decorazioni che ha da qualche anno iniziato a circolare anche dalle nostre parti.
Mi riferisco a quella sostanziosa massa di distinzioni realizzate per lo più in leghe metalliche di bassa qualità (in genere simil-bronzo), normalmente coniate con scadente definizione, quasi sempre "smaltate" con applicazioni di vernici colorate e nella maggioranza dei casi sospese a dei "passanastri" metallici con un pezzetto di nastro (quasi sempre rosso), che circolano oggi nei più disparati disegni e tipologie cinesizzanti nei vari siti d'asta e nei mercatini specializzati.
Queste distinzioni dovrebbero appartenere al periodo più drammatico e confuso della storia cinese, ossia quello che determinò la suddivisione del potere e del controllo del territorio tra i cosiddetti "signori della guerra", l'invasione dei giapponesi con la creazione del Manchukuo e la formazione delle due correnti, comunista di Mao Tse Thung e nazionalista di Chiank Kai Schek, durante gli anni trenta, quaranta e cinquanta (infatti sul retro di queste decorazioni compare spesso una scritta in cinese con una data riferita a questo periodo).

Immagine
Immagine Immagine Immagine

La manifattura di bassa qualità di queste decorazioni dovrebbe giustificarsi proprio per via delle difficoltà all'epoca attraversate dal Paese. Ma l'enorme quantitativo in circolazione, l'estrema varietà dei modelli prodotti (talvolta scadenti riproduzioni di ordini ed onorificenze del periodo imperiale e repubblicano), l'uniforme e generalizzata "patina" di vecchiaia con cui si presentano, le troppo simili e uniformi caratteristiche produttive, oltre all'impossibilità di classificazione dovuta alla totale mancanza di fonti di riferimento, mi fa suppore che una larga parte di queste decorazioni sia di produzione recente e tutt'altro che autentica.

Cordialmente,

Mario Volpe

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 17:14
da Cavaliere77
Qualcuno di voi è a conoscenza dell'iter per la concessione a cittadini stranieri??
Grazie

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 17:23
da Marcello G. Novello
Magari un Carabiniere potrebbe offrirsi volontario per un turno di servizio presso l'Ambasciata d'Italia a Pechino. Ma il gioco varrebbe la candela?

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 17:39
da Cavaliere77
Sig. Novello le posso garantire che l'esperienza di servizio svolta all'interno di una sede diplomatica per un militare è sicuramente un esperienza unica a pensarci bene.....e per un civile? :?:

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 18:00
da Marcello G. Novello
Perchè questo tono polemico, caro amico? Io ero serissimo.

Lei, da militare, cosa aveva in mente quando ha chiesto sulle possibilità di conferimento per un cittadino italiano? Quali altri modi ci potrebbero essere?

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 18:52
da Cavaliere77
Nessuna polemica ci mancherebbe mi scuso se ho dato tale impressione, in verità io sono pienamente d'accordo con Lei e le garantisco che varebbe la pena; il fatto è che purtroppo per quel tipo d'incarico non basta offrirsi volontari, mi capisce immagino, inoltre considerato che in ogni Ordine Nazionale e Non le concessioni nei confronti di civili e militari sono nettamente differenti, chiedevo se per quelli in argomento fosse la stessa cosa tutto qui.
Si può essere militari ma acquisire le onorificenze per meriti non legati alla propria professione.
Grazie

Re: Ordini della Repubblica Popolare Cinese

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2008, 19:08
da Marcello G. Novello
Di niente. Una bella stretta di mano da Guardia d'Onore a Guardia d'Onore! :wink: