Imitazioni o no

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Imitazioni o no

Messaggioda andrea bracco » giovedì 10 gennaio 2008, 22:58

Qualcuno mi sapreppe dare indirizzi o siti internet dove poter acquistare onoreficenze originali o imitazioni????

io in particolare ero alla ricerca del collare dell'ordine della ss annunziata


ringrazio anticipatamente per la collaborazione
Andrea BRACCO

Credere et Pergere

http://medalsplaza.spaces.live.com/
andrea bracco
 
Messaggi: 84
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2008, 20:01
Località: Grugliasco (TO)

Messaggioda Maramaldo » giovedì 10 gennaio 2008, 23:17

Nella mia immensa ignoranza e senza ovviamente il minimo intento polemico nei Suoi confronti, Andrea, non colgo, personalmente, la differenza tra un'onorificenza "originale" ed una "imitazione"... Quello che è importante, per come la vedo io, è che chi acquista in un negozio un collare, una placca, una miniatura, un segno di un Onore qualsiasi -se non lo fa per ragioni di semplice collezionismo ma per portarlo- ne sia effettivamente insignito; non so nemmeno se alcuni tra gli artefici di questi manufatti abbiano o debbano o possano avere una sorta di placet...
Per rimanere alla Sua domanda, non so comunque aiutarLa... :oops: ;)

Colgo l'occasione per salutarLa con viva cordialità, dandoLe il benvenuto.


Antonio
RECTE AD MAJORA ANIMO

Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola.
Paolo Borsellino
Avatar utente
Maramaldo
 
Messaggi: 298
Iscritto il: sabato 7 luglio 2007, 18:21
Località: Biella

Re: imitazioni o non

Messaggioda Lord Acton » giovedì 10 gennaio 2008, 23:38

andrea bracco ha scritto:io in particolare ero alla ricerca del collare dell'ordine della ss annunziata

Non si accontenta di poco... :lol:

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2890
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Re: imitazioni o non

Messaggioda Alessio Bruno Bedini » giovedì 10 gennaio 2008, 23:43

andrea bracco ha scritto:[..]io in particolare ero alla ricerca del collare dell'ordine della ss annunziata


Qualcosa del genere?

Immagine

Credo che in oro massiccio costi qualcosina 8) :lol: :roll: :D
Immagine
Avatar utente
Alessio Bruno Bedini
Moderatore Genealogia, Manifestazioni e Bibliografia
 
Messaggi: 7009
Iscritto il: martedì 21 settembre 2004, 21:47
Località: Cittadino del Mondo

Re: imitazioni o non

Messaggioda Lord Acton » giovedì 10 gennaio 2008, 23:52

Alessio Bruno Bedini ha scritto:Qualcosa del genere?

Immagine

Credo che in oro massiccio costi qualcosina 8) :lol: :roll: :D

Questo è un collare particolare... è il più antico che si conosca ed è in oro massiccio.

Di "Grandi Collari" sul mercato collezionistico pare che ce ne sia uno solo, tutti gli altri sono in custodia presso la Banca d'Italia, in più ce ne sono alcuni moderni che sono quelli attualmente in uso ai membri della Real Casa di Savoia.

Di solito sul mercato collezionistico si trova qualche "Piccolo Collare" in argento dorato.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2890
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Messaggioda Luca Bracco » venerdì 11 gennaio 2008, 0:47

Caro Lord Acton non so se sono d'accordo con Lei stavolta...

Credo che alla Banca d'Italia (nel famoso deposito vincolato) non ci siano grandi collari (o forse uno) ma solo i gioielli della corona.

Credo (da sentito dire) che quelli originali (a parte quello di Mussolini che è perso) siano in mano alle LLAARR i Principi.

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Messaggioda Lord Acton » venerdì 11 gennaio 2008, 1:02

No, caro Luca... il discorso sarebbe molto lungo per raccontarle tutto e magari lo facciamo un'altra volta, comunque posso dirle con sicurezza che:
- i "Grandi Collari" sono presso la sede di Via Nazionale della Banca d'Italia
- i collari che mancano all'appello sono ben 4, di uno solo si conosce l'attuale possessore
- il collare di Mussolini venne regolarmente ritirato alla famiglia già nel 1943 e si trova al suo posto
- l'unico collare "vero" attualmente in uso alla Famiglia Reale è quello che usa il Principe Vittorio Emanuele che era quello del Re Umberto II

Comunque già se ne parlò qualche tempo fà.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2890
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Messaggioda Luca Bracco » venerdì 11 gennaio 2008, 1:12

E allora perché la Principessa Maria Gabriella si lamentò delle concessioni del fratello (al Duca di Santa Severina e non ricordo a chi altro) in quanto, secondo lei, dovevano portare i collari al Vittoriale?

Su su facciamo i nomi dei mancanti....che son curioso

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Messaggioda Cronista di Livonia » venerdì 11 gennaio 2008, 9:27

Una nota ditta romana espone un collare (e placca) della SS. Annunziata in vetrina (esemplare moderno), avevo sentito un collezionista valutare un collare del R.I. Ordine di San Gennaro nella medesima vetrina qualcosa come 4000 od 8000 Euro (non ricordo bene), non penso che quello dell'Annunziata costi molto meno.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 1067
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Messaggioda Tilius » venerdì 11 gennaio 2008, 14:56

Cronista di Livonia ha scritto:Una nota ditta romana espone un collare (e placca) della SS. Annunziata in vetrina (esemplare moderno), avevo sentito un collezionista valutare un collare del R.I. Ordine di San Gennaro nella medesima vetrina qualcosa come 4000 od 8000 Euro (non ricordo bene), non penso che quello dell'Annunziata costi molto meno.
Cordialmente,

Il Cronista di Livonia


Ho visto piccoli collari in argento dorato fra i 1500 e i 2000.
Sembravano buoni.

Ma forse erano manifatture postbelliche.
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12821
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Messaggioda andrea bracco » venerdì 11 gennaio 2008, 14:59

prima di tutto vorrei ringraziarvi per la collaborazione
poi vorrei rispondere al sig.Maramaldo:
vorrei soltanto precisarle che io per imitazione intendo tutte le onoreficenze che non sono state approvate a livello di forma, colore, grandezza, PRECISIONE da un ente quali la santa sede,l'ufficio araldica dello stato italiano,il priorato.......
Andrea BRACCO

Credere et Pergere

http://medalsplaza.spaces.live.com/
andrea bracco
 
Messaggi: 84
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2008, 20:01
Località: Grugliasco (TO)

Messaggioda Tilius » venerdì 11 gennaio 2008, 15:00

Lord Acton ha scritto:No, caro Luca... il discorso sarebbe molto lungo per raccontarle tutto e magari lo facciamo un'altra volta, comunque posso dirle con sicurezza che:
- i "Grandi Collari" sono presso la sede di Via Nazionale della Banca d'Italia
- i collari che mancano all'appello sono ben 4, di uno solo si conosce l'attuale possessore
- il collare di Mussolini venne regolarmente ritirato alla famiglia già nel 1943 e si trova al suo posto
- l'unico collare "vero" attualmente in uso alla Famiglia Reale è quello che usa il Principe Vittorio Emanuele che era quello del Re Umberto II

Comunque già se ne parlò qualche tempo fà.

Lord Acton


Milord, i discorsi che Lei getta lì con tale noncurante eleganza (e competenza) sono sempre talmete interessanti che io vado puntualmente in crisi parossistica da attesa spasmodica... :D
Suvvia, non ci faccia attendere troppo... :cry:

PS: il gran collare EX Umberto II rientra fra i 4 che mancano all'appello?
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12821
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: imitazioni o non

Messaggioda Tilius » venerdì 11 gennaio 2008, 15:20

andrea bracco ha scritto:Qualcuno mi sapreppe dare indirizzi o siti internet dove poter acquistare onoreficenze originali o imitazioni????

io in particolare ero alla ricerca del collare dell'ordine della ss annunziata


ringrazio anticipatamente per la collaborazione


C'è una nota ditta tedesca (che si chiama Göde) che produce, fra le altre cose, repliche di praticamente tutti i più noti ordini cavallereschi del passato.

Sono repliche realizzate in maniera (appena) passabile (non sono certo repliche create in oreficeria... che spesso sono di fattura più pregevole degli stessi originali...), e hanno il vantaggio di costare poco.

Acquistandole su ebay, costano ancora meno (della serie, se il prezzo arrivasse sopra i 3/4 euro, e meglio lasciar perdere e aspettare il prossimo giro).

Immagine

Immagine Immagine
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12821
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Messaggioda Mario Volpe » venerdì 11 gennaio 2008, 15:32

Se è per questo, qualcosa si può ancora trovare anche in edicola:

http://www.iagiforum.info/viewtopic.php ... ht=edicola
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3674
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Messaggioda andrea bracco » venerdì 11 gennaio 2008, 15:35

ovvio ma comunque grazie in edicola ci sono gia' stato ma per esempio la legion d'onore si puo solo dire che gli "assomigli"!!!
Andrea BRACCO

Credere et Pergere

http://medalsplaza.spaces.live.com/
andrea bracco
 
Messaggi: 84
Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2008, 20:01
Località: Grugliasco (TO)

Prossimo

Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti