Pagina 1 di 1

Onorificenze Gentiluomo di S.S.

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 12:31
da contegufo
Salve

Trattasi di onorificenze di antenato di una amica vicentina (nobiltà vicentina) che dovrebbero esser essere poste nel piccolo museo storico artistico in via di definizione.

Il primo è Gentiluomo di S.S. mentre l'atro è l'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Si può ipotizzare il periodo storico in questione?
Quali considerazioni da farsi e cosa dire di più?

Un grazie anticipato/saluti cordiali




Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Re: Onorificenze S.S

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 12:45
da Montenotte
Buongiorno,
lo stemma sull'astuccio è quello di Leone XIII (1878-1903)
Cordialmente

Re: Onorificenze S.S

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 13:11
da Tilius
Il santo sepolcro lo direi successivo (anni '10 o '20)... o forse é un tipo "moderno" particolarmente precoce.

Re: Onorificenze Gentiluomo di S.S.

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 18:57
da nicolad72
Cameriere segreto, non ancora gentiluomo!
Sui medaglioni è riportara la scritta "CS" non "GSS"

Re: Onorificenze Gentiluomo di S.S.

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 19:48
da contegufo
Salve

Esiste un elenco degli insigniti dei due ordini?
Dal collare è possibile risalire al grado ricoperto nell'Ordine del Santo Sepolcro?
Comunque dovrebbe trattarsi del b.ne Scola Camerini.

Domanda: il miglior modo di esporre tali onorificenze quali potrebbe essere?

Grazie e Saluti

Re: Onorificenze Gentiluomo di S.S.

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 21:24
da Carvilius
contegufo ha scritto:Esiste un elenco degli insigniti dei due ordini?

Dell'Ordine del Santo Sepolcro non mi risulta esistano elenchi pubblici, per lo meno di quel periodo.
Quale sarebbe il secondo ordine?

contegufo ha scritto:Dal collare è possibile risalire al grado ricoperto nell'Ordine del Santo Sepolcro?

Di quale collare parla?
La decorazione da collo (che non è un collare!) dell'Ordine del Santo Sepolcro è nel grado di commendatore. Ma nulla toglie che ad essa fosse associata una placca da grande ufficiale (o, per l'appunto, da commendatore con placca).

contegufo ha scritto:Domanda: il miglior modo di esporre tali onorificenze quali potrebbe essere?

Di onorificenze ce n'è solo una, cioè quella dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
Quella di Cameriere segreto è una dignità, non una onorificenza.

Re: Onorificenze Gentiluomo di S.S.

MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 22:09
da Tilius
contegufo ha scritto:Domanda: il miglior modo di esporre tali onorificenze quali potrebbe essere?

In una vetrina.
Con le loro scatole.
Con adeguate didascalie (valga per tutto il "Cameriere Segreto" che é appunto la corretta sizione dell'apoca).
Sulle onorificenze potrei essere ancora più integralista dell'ottimo Carvilius: :D
di onorificenze non ve ne é poprio nessuna,
ché il collare di cameriere segreto é appunto l'emblema di una carica/dignità (ancorché spesso assegnata con intento ampliamente onorifico), e l'insegna del Santo Sepolcro é anch'essa emblema di un ordine che si potrà considerare più o meno militante a seconda della prospettiva storica, ma che certamente non é ordine di merito.