Perché? (OESSG)

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Perché? (OESSG)

Messaggioda La Tibalda » lunedì 15 settembre 2014, 6:33

Perché una banale commenda OESSG sta andando ben sopra i 200€?

Vabbé che é figlia di Franza e quindi più graziosa delle nostrane, e forsanche vecchiotta (anni '20-'30?), e con strano passanastro estroflesso, ma questo basta?

https://www.ebay.it/itm/Ordre-Pontifica ... 1438.l2649
Allegati
1s-l1600.jpg
2s-l1600.jpg
3s-l1600.jpg
4s-l1600.jpg
5s-l1600.jpg
6s-l1600.jpg
Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci,
perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.

Matteo, 7, 6-11
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 200
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52

Re: Perché? (OESSG)

Messaggioda Sagittario » giovedì 16 novembre 2017, 15:36

Decisamente vecchiotta (ma l'antico a me piace) però l'insegna da statuto è diversa in quanto il nastro non attraversa quella specie di grosso passante (che peraltro reca incisi dei timbri che ne testimoniano la lega. Argento ? ) ma direttamente alle spalle del trofeo d'armi. Cosa ben rilevabile dalle numerosissime immagini in rete. E comunque occorre verificare se le dimensioni della Croce potenziata sono quelle previste di cm.5 x cm.5 .
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 440
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Perché? (OESSG)

Messaggioda Elmar Lang » lunedì 20 novembre 2017, 16:55

Salve,

credo sia il prezzo da aspettarsi, per un'insegna in argento dorato (punzoni francesi al passanastro), di fattura non recente.

A fiere, aste (vere) e simili, ho visto pezzi di fattura assai meno buona, spuntare cifre di quest'ordine di grandezza.

Circa la congruità alle norme statutarie, mi pare che questa decorazione, sia di tipologia vista anche in altre occasioni, soprattutto se di fabbricazione francese.
Chiedo scusa per la secchezza del mio parere, ma le "numerosissime immagini in rete" non fanno testo.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2589
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Perché? (OESSG)

Messaggioda Sagittario » martedì 21 novembre 2017, 16:35

Nemmeno quando "le immagini" sono tratte dallo Statuto dell'Ordine?

http://www.oessg-italiasettentrionale.i ... mboli.html

http://www.oessg-lgimt.it/OESSG/ORG/insegne.htm

https://www.santosepolcrocosenza.it/hom ... nsegne.asp

Oppure dal Dipartimento del Cerimoniale di Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio Onorificenze ed Araldica?
http://presidenza.governo.it/ufficio_ce ... 150331.pdf

Oppure da questo stesso forum?
viewtopic.php?f=48&t=18230


Statuto dell’Ordine che così recita in Appendice II, Titolo II, art.6, c.2
Insegne dell’Ordine
“””Le insegne delle tre classi hanno le seguenti caratteristiche:
a – Cavalieri e Dame di Collare …(omissi…)
b - Cavalieri.
Per i Cavalieri di Gran Croce, Croce di Goffredo di Buglione smaltata di rosso, di cm. 5, sormontata da Trofeo Militare con fascia a tracolla di seta marezzata nera di cm. 10 che si porta dalla spalla destra al fianco sinistro e Placca. La Placca è raggiante d’argento di cm. 8,5, sulla quale e sovrapposta la Croce di Goffredo, smaltata di rosso, di cm. 5. Per i Commendatori con Placca, Croce di Goffredo smaltata di rosso, di cm. 5, sormontata da Trofeo Militare, con Placca. La Placca è uguale a quella prevista per i Cavalieri di Collare, senza l’effige di Cristo Risorgente dal Sepolcro. Per i Commendatori, Croce di Goffredo smaltata di rosso di cm. 5, sormontata da Trofeo Militare; Per i Cavalieri, Croce di Goffredo, smaltata di rosso di cm. 3,5 sormontata da Trofeo Militare.”””

Possiamo tranquillamente affermare che quella sorta di passante sul quale è appeso il Trofeo Militare venduto in rete, non fa parte dell'insegna.

Resto sempre pronto a ricredermi ove vengano fuori nuovi elementi riportati da fonti altrettanto autorevoli.
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 440
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19

Re: Perché? (OESSG)

Messaggioda Elmar Lang » martedì 21 novembre 2017, 19:25

Io sono certissimo e posso quindi tranquillamente affermare, che quell'anello passanastro faccia parte della decorazione, anche per aver visto in passato altri esemplari di fabbricazione francese (e pure uno fabbricato da Rothe & Neffe, Vienna) con simile sistema di sospensione.

Le illustrazioni dello statuto sono di certo guida importante, circa l'aspetto delle decorazioni; i vari fabbricanti però, è possibilissimo che in qualche dettaglio possano in qualche modo "deviare" pur mantenendo intatti aspetto, dimensioni (più o meno) e quant'altro permetta l'inequivocabile riconoscimento della decorazione.

Non mi ritengo -personalmente- al livello di "fonte autorevole", ma ho una certa pratica nel campo delle vecchie insegne di ordini e decorazioni e posso affermare che le varianti di fabbricazione sono assai diffuse.

E.L.
Non fidatevi mai delle statistiche, se non siete stati voi a falsificarle. (P. Kalpholz)
Avatar utente
Elmar Lang
 
Messaggi: 2589
Iscritto il: mercoledì 6 ottobre 2004, 10:02
Località: Nord Italia

Re: Perché? (OESSG)

Messaggioda La Tibalda » domenica 26 novembre 2017, 11:09

UPDATE: andata a 271€. [yikes.gif]
Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci,
perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi.

Matteo, 7, 6-11
Avatar utente
La Tibalda
 
Messaggi: 200
Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2010, 12:52


Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti