Pagina 1 di 1

Ordine della Corona

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2014, 20:54
da Montenotte
Chiedo aiuto, se possibile, per cercare di identificare il fabbricante di questa croce. So bene che le tipologie delle croci dell’Ordine della Corona d’Italia, sono spesso di difficile decifrazione, ma magari qualcuno dei colleghi ne ha una identica/simile, in astuccio firmato.

Direi che possiamo con una alta probabilità collocarla nel periodo della fondazione dell’Ordine, ma non sono sicuro che sia una Borani.

Recto

Immagine

Verso

Immagine

Astuccio anonimo

Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2014, 20:57
da Montenotte
Nonostante i riflessi la croce e i centri sono in oro opaco, non lucidato.

Centro anteriore con smalto a fondo retinato

Immagine

Centro posteriore

Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2014, 21:31
da Tilius
La scatola VEII e i nodi cicciosi & pasciutissimi indicano ovviamente altissima epoca.
Temo però di non avere alcun riscontro patente che possa ricollegare tale croce ai Borani.
Certo, statisticamente é non solo possibile, ma significativamente probabile.

Ne deduco che l'interno della scatola sia anonimo/incompleto/rifatto?

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: mercoledì 5 marzo 2014, 22:01
da Tilius
http://www.iagiforum.info/viewtopic.php ... 32#p123203

Qui un termine di confronto Borani, che non quaglia né per la scatola, né per la croce (il ché non significa nulla, ché la tua può essere anche di una decina di anni più anziana).

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 11:23
da Lord Acton
Sto mandando a Tilius le foto della mia Borani.

Il tipo di scatola della mia, con due stemmi Savoia e lo stemma portoghese, la scritta "F.LLI BORANI" piuttosto grande e l'indirizzo in quella maniera (che vedrete...) è comunemente considerato il primissimo tipo dopo l'ingresso italiano a Roma e l'apertura del negozio in Via del Corso 338 (rilevando una preesistente gioielleria), quindi più o meno nell'inverno del 1871.

Certamente non è una Ancona (di Bari, l'ho confrontata con la mia... anche se è una Umberto I, ma delle prime), potrebbe essere una Musy, ma non ho termini di paragone.

Lord Acton

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 15:17
da Tilius
Le immagini inviate da Milord...
Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 15:17
da Tilius
Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 15:18
da Tilius
Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 15:18
da Tilius
Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 6 marzo 2014, 20:49
da Montenotte
Interno del cofanetto, anonimo.

Immagine

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 29 maggio 2014, 20:01
da wrangel
Penso che la croce da cavaliere della Corona nella prima fotografia possa ricondursi all'orafo torinese Pernetti.

Re: Ordine della Corona

MessaggioInviato: giovedì 29 maggio 2014, 21:39
da Elmar Lang
Rileggendo questa discussione e poco prima di giungere all'intervento di Wrangel, pensavo alla stessa oreficeria di Dora Grossa, in Torino.

Né va dimenticata l'oreficeria Musy, pure torinese, ottima fabbricante di onorificenze.

E.L.